Clicks309

Fayyum, scoperto eremo cristiano di 1300 anni

giugno 7, 2016 di mattia mancini

A Deir el-Naqlun, nel Fayyum, gli archeologi polacchi diretti da Włodzimierz Godlewski (Università di Varsavia) hanno scoperto un eremo cristiano risalente a 1300 anni fa.

L’insediamento fa parte del gruppo di eremi della collina vicina al convento dell’Arcangelo Gabriele, fondato alla metà del V sec. e rimasto attivo fino alla fine del XX secolo, quando è stato abbandonato dagli ultimi due monaci. Dallo scavo sono emerse tre stanze ricavate dalla roccia che comprendono un’area giorno intonacata e con diverse nicchie (vedi foto in alto), una camera da letto e una piccola cucina con un profondo pozzo arieggiato per la conservazione del grano.


L’eremo è stato abitato da un solo monaco, tra il VI e l’inizio del VII secolo, che forse si chiamava Neilos.

Questo nome compare su una lettera scritta in greco su papiro (vedi immagine in basso) perfettamente conservata che, secondo il papirologo Tomasz Derda, sarebbe un invito da parte di un alto esponente della Chiesa locale, forse il vescovo di Arsinoe (l’odierna Medinet el-Fayyum).

Insieme allla lettera, sono stati scoperti altri oggetti di vita quotidiana come un paio di sandali in cuoio, frammenti di tessuto e vetro, un set di contenitori ceramici da mensa e anfore da vino.


http://www.archeo.uw.edu.pl/szablon.php?id=858


Source: scienceinpoland.pap.pl

blog.libero.it/DiegoBaratono/13413531.html
Stat Crux
🤭 🤭 🤭
Marziale
Visti i tempi chiedo se c'è una camera disponibile, anche senza servizi: mi adatto.
La Verità vi farà liberi
Bellissima!
alda luisa corsini
Stupenda!!!😂
N.S.dellaGuardia
🤣
alda luisa corsini
Un locale di 8 mq andrebbe bene? Veda www.ansa.it/…/il-frate-eremit…