Clicks761
it.news
1

Sedativo segreto prima dell'eutanasia? Nessun problema

Gli eutanasisti olandesi possono iniettare segretamente del sedativo nel cibo o nelle bevande delle loro vittime, se queste sono "disturbate, agitate o aggressive" per il pensieri di essere uccise.

Ad aprile, la Corte Suprema ha assolto Marinou Arends, accusato di omicidio per aver sedato una settantaquattrenne con un caffè preparato prima di ucciderla.

La vittima aveva dichiarato di voler morire, una volta capito "che era ora." Ma adesso è sufficiente che l'eutanasista consideri la persona non più in grado di consentire, per ignorare qualunque direttiva.

Tanto, il comitato olandese di revisione per l'eutanasia ha stabilito ora che "non è necessario" concordare con la vittima l'ora o la modalità in cui verrà somministrata l'eutanasia.

L'eutanasia è legale nei Paesi Bassi dal 2002. Nel 2019, oltre il 4% delle morti nel paese era dovuto ad eutanasia. A novembre, il governo a permesso di uccidere bambini "terminali" di età compresa da uno a dodici anni.

#newsUaskteresd
Diodoro
Una straordinaria, gelida realizzazione di ciò che si diceva decenni fa, quando si iniziava a parlare di eutanasia: "La morte sarà gestita da persone competenti: i medici".
Dalla mission fondante della professione medica: "Prolungare la vita del paziente" - alla mission della professione pseudo-anti-medica: "Sopprimere il paziente finché sta benino, perciò non ha avuto e non ha causato grossi …More
Una straordinaria, gelida realizzazione di ciò che si diceva decenni fa, quando si iniziava a parlare di eutanasia: "La morte sarà gestita da persone competenti: i medici".
Dalla mission fondante della professione medica: "Prolungare la vita del paziente" - alla mission della professione pseudo-anti-medica: "Sopprimere il paziente finché sta benino, perciò non ha avuto e non ha causato grossi problemi"