Clicks1.4K
Memento-mori
PCB: vaccinazione con mRNA – una situazione irrisolvibile. Dov’è il nostro aiuto? Di chi vi fidate? Vi fidate degli esperti di virologia o di chi mente senza sosta su tutti i canali TV? I mass media…More
PCB: vaccinazione con mRNA – una situazione irrisolvibile.

Dov’è il nostro aiuto?


Di chi vi fidate? Vi fidate degli esperti di virologia o di chi mente senza sosta su tutti i canali TV?

I mass media stanno instillando paura nelle persone, producendo isteria e facendo loro il lavaggio del cervello in maniera professionale.

Per quale scopo? Per far credere a più persone possibili la menzogna che l’unica via d’uscita e l’ultima speranza sia la vaccinazione contro il Covid. Dicono che se si fa questo vaccino, di cui né il produttore né il governo né il medico vogliono essere ritenuti responsabili, tutto tornerà alla normalità. Tuttavia, i veri esperti dicono l’esatto contrario. I fatti dimostrano già che chi muore di Covid oggi era completamente vaccinato! Quindi sono morti di vaccino piuttosto che di Covid! Il direttore dei funerali britannico John O’Looney stà suonando il campanello d’allarme confermando che coloro che sono morti di recente sono stati vaccinati. Il mito del vaccino miracoloso si è rivelato un grande falso. Inoltre, i vaccinati stanno diventando la più grande minaccia per sé stessi e per l’ambiente circostante. Come mai? Questo è spiegato non solo dal dottor Zelenko, ma anche da altri. Il dottor Zelenko dice: “Quando una persona riceve un’iniezione di questi ‘vaccini’, il corpo diventa una fabbrica di proteine spike”.

Esempio: una giovane gestante e suo marito hanno fatto visita ai genitori vaccinati del marito. Subito dopo, la giovane ha avuto forti crampi, ha perso completamente le forze, è stata costretta a letto e non poteva muoversi.

Un altro esempio: una giovane coppia con bambini piccoli ha fatto visita alla zia. La zia e suo marito avevano già ricevuto il vaccino mRNA. Durante la visita, le ossa e tutto il corpo del giovane cominciarono a dolere; ha avuto alta temperatura e ha perso completamente forza.

Una donna malata di cancro aveva necessariamente bisogno della radioterapia. è stata posta sotto forte pressione per prendere prima il vaccino o sottoporsi a una serie di test pericolosi e inaffidabili. Se non accetta queste condizioni, le viene rifiutato il trattamento salvavita.

Gli infermieri testimoniano che i pazienti attualmente ricoverati per Covid-19 grave, sono stati tutti completamente vaccinati contro il Covid. Così il mito del vaccino miracoloso è svanito. Tuttavia, i media continuano la loro demagogia vaccinale al fine di creare un’atmosfera fraudolenta per assurde misure governative. Essi trattengono intenzionalmente informazioni vere.

Il professor Bhakdi dalla Germania, ricercatore e virologo, mette in guardia urgentemente contro la vaccinazione:

Se hai avuto la prima inoculazione e ti è andata bene, ringrazia Dio, ringrazia il Signore, ma non fare la seconda dose. Perché quando la farai, ti metterai in un grosso guaio.

Nei linfonodi avrai i linfociti killer e altre cellule X. Se una cellula X produce queste proteine spike, questo linfocita attaccherà suo fratello o sua sorella. È già terribile di per sé se i linfociti killer iniziano a cercare di ucciderti.

Voglio che tu decida di non fare la seconda dose. Non solo la seconda, ma qualsiasi dose successiva metterà in pericolo la tua vita. La pandemia non esiste come nuova malattia mortalmente pericolosa.


Il Covid-19 è una frode globale e una frode ancora più grande è la vaccinazione globale contro il Covid!

Il terrore dei media ha prima fornito un’immagine di una presunta calamità con camere di congelamento sovraffollate di cadaveri, e ora, tanto per cambiare, hanno avuto l’idea che coloro che rifiutano i vaccini sono responsabili di una cosiddetta pandemia e presumibilmente minacciano tutti, compresi i vaccinati. Questa è una totale sciocchezza! I media bugiardi sono ora responsabili del linciaggio di persone innocenti che rifiutano un vaccino assurdo e altamente pericoloso che non è un vaccino ed è più che altro un’arma biologica. Il dottor Zelenko lo conferma: “Questa è un’arma biologica creata artificialmente”.

E continua: “Non c’è nessuna giustificazione per usare questa inoculazione velenosa e mortale!Il vostro Ministro della Salute vi sta mentendo. 20 dicembre 2020: c’è un enorme picco nella curva della morte in Israele. Sapete cosa è successo in Israele il 20 dicembre? L’immunizzazione nazionale è iniziata!”

Il dottor Zelenko sta dicendo la verità, e quindi asserisce di essere minacciato di morte quasi ogni giorno. Lui e il suo team hanno curato con successo oltre 6.000 pazienti per Covid. È competente per commentare professionalmente il vaccino. I veri esperti come lui sono perseguitati, messi a tacere e moralmente distrutti per amore della verità. Oggi si possono fare i nomi degli specialisti che hanno messo in guardia urgentemente contro il vaccino sperimentale e che, pur non ammalandosi, sono morti improvvisamente.

Chi promuove il vaccino e perché? È promosso, ad esempio, da Bill Gates che ha affermato: “Se facciamo un ottimo lavoro sui vaccini, potremmo abbassare la popolazione del 10-15%”.

Un altro inesperto che promuove la vaccinazione, e non si ferma davanti a nulla, è lo pseudo papa Francesco Bergoglio che dice: “Si deve fare!” E aggiunge ipocritamente: “È un atto d’amore!” – In effetti, è un crimine contro l’umanità! Lui stesso ha introdotto i passaporti Covid obbligatori in Vaticano come primo Stato al mondo. Tutti i dipendenti vaticani devono essere vaccinati. Lo pseudo Papa notoriamente boicotta gli avvertimenti dei veri esperti e continua a ripetere come un mantra una palese bugia sull’assoluta necessità di vaccinarsi. Commette così un crimine non solo contro Dio e la Chiesa, ma anche contro l’intera umanità. Alla subdola demagogia di Bergoglio fanno seguito alcuni prelati che hanno scambiato la verità per una menzogna e Dio per il diavolo. Bisogna stare attenti a questi lupi travestiti da pecore; li riconoscerete dai loro frutti.

A differenza del papale arcibugiardo Bergoglio, il virologo francese Dr. Montagnier, premio Nobel per la scoperta dell’HIV, chiede la fine immediata della vaccinazione di massa. Egli afferma: “Questo vaccino è il più grande rischio di genocidio per l’umanità in tutta la storia umana”. Lo pseudo Papa, tuttavia, sostiene assurdamente che questo genocidio programmato sia un atto d’amore.

La tragedia è che le persone sopraffatte dalle bugie dei media non sono in grado di prendere sul serio i veri esperti. Esse rischiano di essere rese invalide o di morire dopo il vaccino. Oggi è opportuno chiedere alle persone: perché seguite coloro il cui scopo è la tua mutilazione o morte e la diffusione di massa della malattia? Perché li ascoltate? È ancora possibile quello che sta succedendo oggi? È facile dimostrare oggi che muoiono più persone di vaccino che di Covid. Allo stesso tempo, è noto che la mortalità da Covid non ha superato quella da normale influenza stagionale. Inoltre, statistiche inaffidabili sono state gonfiate contando i decessi di persone morte con il Covid, ma non di Covid. Il Covid è stato causa di morte anche negli incidenti stradali.

La virologa ceca Sona Pekova ha commentato l’argomento se sia possibile produrre un vaccino efficace per il Covid. Ha spiegato che non è possibile produrre un vaccino efficace a causa di una rapida mutazione del virus. Come mai? Perché il vaccino non è in grado di anticipare la mutazione. Lo specialista russo, il professor Redko, ha affermato che vaccini efficaci sono sempre stati usati solo contro infezioni stabili come poliomielite, morbillo, ecc. e mai contro un virus che muta.

La vaccinazione scatena una guerra mondiale, che in campo psicologico porta alla divisione delle famiglie e della nazione.

Esempio: in una famiglia, un uomo sulla sessantina è stato vaccinato. Sua moglie, invece, è contraria alle vaccinazioni. Sua nuora credeva nel vaccino ed è stata vaccinata anche lei. Suo marito ha ottenuto informazioni vere da esperti ed è quindi radicalmente contrario alla vaccinazione. In una casa i genitori anziani sono divisi gli uni contro gli altri e così anche i giovani sposi. Una divisione così profonda della società non è mai stata raggiunta in tutta la storia dell’umanità. L’aggressività e l’odio sono solamente da parte dei vaccinati.

I veri esperti rivelano la natura della minaccia del vaccino sperimentale:

1) Cambia il genoma umano, rendendo così gli esseri umani organismi geneticamente modificati e portando all’autodistruzione della razza umana.

2) Il vaccino contiene nanoparticelle che entrano nel cervello, e questo appartiene al processo di chipizzazione dell’uomo, soprattutto in combinazione con il 5G. Una persona con il chip cessa di essere un essere umano, cioè un essere libero. Diventa un biorobot.

3) La vaccinazione è un mezzo per ridurre la popolazione, cioè per provocare l’autodistruzione dell’umanità.

4) La vaccinazione è anche un elemento di satanizzazione, perché la base biologica del vaccino mRNA è il tessuto strappato da un nascituro vivo prima che venga ucciso.

Va anche notato che l’attuale vaccinazione è un esperimento sugli esseri umani, proibito dal Codice di Norimberga come un crimine contro l’umanità.

Decine di incorruttibili massimi esperti di virologia avvertono delle conseguenze specifiche che stiamo già vedendo oggi. Dr Ryan Cole, USA: “Il vaccino mRNA è la tossina. Causa la malattia. La stessa malattia polmonare, la stessa malattia vascolare, la stessa malattia cardiaca, la stessa malattia cerebrale...” Altri esperti sottolineano che il vaccino danneggia il sistema nervoso centrale. La prognosi su cui la dottoressa Cahill dall’Irlanda sta lanciando l’allarme è la seguente: “Entro due anni, il 90% delle persone vaccinate sarà morto”. Questa è una questione seria! Dovremmo davvero iniziare ad aver paura di questo, piuttosto che delle storie degli spauracchi nei media, che, al contrario, ci stanno spingendo al mattatoio delle vaccinazioni.

Il crimine più grande è introdurre la vaccinazione obbligatoria dei bambini, come stanno già cercando di fare in alcuni paesi. Gli esperti affermano che il 99,998% dei bambini guarisce dal Covid senza alcun trattamento. Ma dopo il vaccino, i bambini muoiono o hanno seri problemi. Il prof. Dr. Bhakdi, microbiologo e virologo, avverte: “Se fai quella puntura a tuo figlio, stai commettendo un crimine! Considero questi vaccini genetici esperimenti sugli esseri umani che sono vietati!”

Oggi siamo al culmine della rivoluzione tecnologica. La tecnologia informatica è un vantaggio, ma è anche un grande pericolo per l’umanità. Si sta instaurando un controllo totale delle persone. La mente umana è accecata, ubriaca dell’orgoglio del successo. Tutto il progresso scientifico nelle mani di persone malvagie è rivolto contro l’individuo e l’umanità.

Qui arriviamo alle domande di base che le persone evitano. La questione del male, la questione delle guerre... Tutte le guerre, tutti i crimini provengono dalla comune fonte di male che è dentro ogni persona. Noi l’abbiamo ereditata dai nostri primi genitori. Né la logica né la tecnologia libereranno noi umani da questa fonte spirituale del male: il peccato ereditario. Le persone sono in schiavitù alle bugie e al male, che molti non vogliono ammettere nella loro cecità spirituale. Vediamo i frutti visibili nella psicosi-corona. Il potere del male si è scatenato mettendo gradualmente da parte le giuste leggi che avevano sempre impedito l’invasione del male. Il male è privilegiato dalle anti-leggi ed è chiamato diritto umano. Siamo testimoni della promozione dell’ideologia di genere che ha la sfacciataggine di dire sciocchezze su un uomo che non è un uomo e una donna che non è una donna. Di conseguenza, è accettato anche il furto di bambini da parte del sistema giudiziario minorile. Questi crimini sono racchiusi nelle frasi sui diritti dei bambini e delle donne. È una presa in giro della verità, della giustizia e della realtà. Ma alle persone viene fatto il lavaggio del cervello per accettare gradualmente bugie assurde. I medici fanno il giuramento di Ippocrate, quindi hanno il dovere di curare le malattie. Oggi, invece, se qualcuno si ammala e si rifiuta di sottoporsi a vaccinazioni o esami assurdi, lo lasciano morire, ad esempio, di appendicite. Mettendoli sotto forte pressione, questo sistema criminale trasforma i medici in becchini. Circa 125.000 persone sono morte in Germania in tre mesi a causa dell’attenzione alle cosiddette misure Covid, e quindi dell’abbandono delle cure mediche.

Con il manicomio del Covid, ci siamo trovati in una situazione in cui ognuno di noi deve pensare seriamente alla morte. E la seconda domanda che tutti devono porsi è cosa accadrà dopo la morte. Dopo la morte c’è il giudizio di Dio e poi l’eternità. Felice per alcuni, infelice per altri. Non sono cento o mille anni, ma un’eternità. L’uomo stesso fa la scelta finale nella vita riguardo al suo destino eterno. L’unica via di salvezza per ogni essere umano è il vero pentimento, senza il quale nessuno si salverà, nemmeno un vescovo o un papa.

E qual è il vero pentimento? Pentirsi è confessare a se stessi il proprio peccato – dire: mi sono ingannato, ho creduto a una bugia – e confessarlo anche a Dio. Allo stesso tempo, devo accettare la salvezza offerta, cioè il sacrificio vicario del Figlio di Dio per i miei peccati che ho commesso nella mia vita. Tutti, senza eccezione, possono essere salvati solo mediante il pentimento, mediante il quale ottengono il perdono dei peccati (Lc 24,47). Il pentimento è associato non solo alla confessione dei peccati, ma anche alla fede nel Salvatore, Gesù Cristo. La Scrittura sottolinea: “Non c’è salvezza in nessun altro”. (At 4,12)

Come raggiungere la salvezza? La Scrittura dice: “Chiunque invocherà il nome del Signore sarà salvato”. (Rm 10,13) Qual è il nome del Signore? Il suo nome è Gesù, Isus in greco, Yehoshua in ebraico. Pertanto, trovate almeno tre minuti ogni giorno, ad esempio prima di dormire, rendetevi conto della vostra colpa davanti a Dio e ripetete con fede: “Gesù, Gesù, Gesù, abbi pietà di me peccatore” – fatelo cinque volte con i vostri occhi spirituali concentrati sulle cinque piaghe di Cristo. Questa è la contrizione perfetta. Non avrete più bisogno di niente nell’ora della vostra morte. Perciò compite ogni giorno un atto di perfetta contrizione. Dio vi promette nella Sua Parola: “Chiunque invocherà il nome del Signore sarà salvato”. Sarai salvato! La chiamata al nome di Gesù è un mezzo di salvezza dalla morte eterna all’inferno. Solo una persona spiritualmente cieca o orgogliosa rifiuta la propria salvezza o, in altre parole, commette il suo suicidio spirituale.

Tutti coloro che hanno ricevuto il vaccino mRNA devono ammettere che anche se sono stati messi sotto pressione, sono ancora da biasimare perché si sono sottoposti ad esso. Devono confessarlo sia a se stessi che a Dio e chiedere a Dio perdono oggi stesso, perché Gesù ha detto: “La morte verrà come un ladro; non sai né il giorno né l’ora”. Ogni persona vaccinata, in particolare, deve essere preparata ad affrontare la morte, il giudizio di Dio e l’eternità. Invocate ogni giorno il nome di Dio, perché in questo nome è la vostra salvezza!

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

6 ottobre 2021

Sottoscriviti al servizio di NewsLetter di PCB
sendpulse.com/members/forms/get-form-for-public/id/50b1162e0c/