Devozione alla Madonna: via al Paradiso e segno di predestinazione (Padre Manelli)

Molto conosciuto, ma sempre bello e significativo questo gentile episodio. Una mamma insegna al suo bambino come fare il segno di croce. Prende la manina e gliela porta alla fronte: – Nel nome del …More
Molto conosciuto, ma sempre bello e significativo questo gentile episodio.
Una mamma insegna al suo bambino come fare il segno di croce. Prende la manina e gliela porta alla fronte:
– Nel nome del Padre… del Figlio… e dello Spirito Santo. Ma qui il piccolo rimane come pensoso.
– Via, piccino, ripeti con me: «In nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo…».
Ma il bimbo la interrompe: – E la mamma dov’è?…
Commovente intuizione del bimbo. La presenza della mamma non è affatto secondaria per la vita cristiana. Ossia: la devozione alla Madonna non è affatto un ornamento superfluo di cui spiritualmente si possa fare a meno senza danno alcuno.
Al contrario, «Gesù si oscura, quando Maria è nell’ombra», scrisse il padre Faber. Ossia, senza la devozione alla Madonna, decade anche l’amore a Gesù.
In questo senso, ad esempio, il grande sant’Alfonso de’ Liguori voleva la presenza della Madonna in tutto ciò che faceva. Quando predicava, voleva che l’immagine di Maria stesse sempre sul palco dove …More
Verrà Il Giorno
Continuate a pregare!
Oscar Magnani
C'é solo da aggiungere che, in questi ultimi tempi, sará per mezzo del calcagno benedetto della Vergine che il serpente sará definitivamente schiacciato: a Lei é stata affidata questa ultima Sacra Missione sin dall'inizio dei tempi.