Incendio alla cattedrale di Nantes, volontario ruandese confessa di aver appiccato il fuoco

Il volontario della diocesi adesso rischia sino a 10 anni di carcere e una multa di 150 mila euro. Non è stato accertato il motivo del gesto incendiario. Il volontario della diocesi, che la notte …
N.S.dellaGuardia
Però si sono premurati di specificare che é cattolico. Ed esperto piromane, poiché sapeva che un solo punto di fuoco non basta per fare danni in un edificio in pietra. Un ingegnere direi.
Ha fatto un danno inestimabile e la multa è 150mila euro, che pagherà santegidio probabilmente.
A lui saranno concesse attenuanti e potrà presto riprendere la sua attività ingegneristica.
Walter
Ci odiano, e loro, Bergoglio e i sinistri affamati di soldi e poltrone, li accolgono.... roba da pazzi!
Walter
Questi primitivi odiano la nostra fede, la nostra cultura, i nostri riti, le nostre tradizoni.... come i progressisti, liberali, democratici nostrani, del resto!
nolimetangere
Volontario.. Cioè si è offerto volontariamente per fare il piromane?
Ma come si puó essere tanto imprudenti se non stolti.. Non si conoscono a fondo persone con cui pure si fa una vita assieme e questi consegnano o comunque permettono che un gioiello di arte cristiana sia in mano a uno del genere? Chi ha garantito per lui andrebbe parimenti incarcerato.