Clicks34

IL DRAMMA ITALIANO: OLTRE A UN GOVERNO DI DILETTANTI ANCHE UN'OPPOSIZIONE CHE NON ESISTE - Fusaro VIDEO

VIDEO www.youtube.com/watch Sul piano #politico nazionale, il dramma non è soltanto dato, com’è evidente, dal #governo giallofucsia: governo che, per inciso, non è semplicemente un’armata Bran…More
VIDEO
www.youtube.com/watch

Sul piano #politico nazionale, il dramma non è soltanto dato, com’è evidente, dal #governo giallofucsia: governo che, per inciso, non è semplicemente un’armata Brancaleone di inadatti e di dilettanti allo sbaraglio. È, assai peggio, una propaggine dell’interesse finanziario globalista in Italia: tant’è che suddetto governo sembra sempre rispondere non al popolo italiano, ma ad altri, alla #UE, alla NATO, ai mercati. Ma, dicevo, il dramma non è solo questo. Oltre a questo, è anche l’assenza di un’opposizione. E ciò appare evidente non appena si consideri che quella che si autocelebra come #opposizione è, in realtà, una nuance, una sfumatura del medesimo. E il medesimo è l’ordine liberista del mercato sovrano. È, se si preferisce, il #liberismo, che è la razionalità #politica del #mercato assoluto: governare per il mercato, questo fa il destriero del liberismo, sia con in sella le sinistre fucsia, sia con in sella le destre bluette. È il sistema che appello dell’alternanza senza alternative, il fondamento del totalitarismo liberista: nei cui spazi si può essere liberisti di #destra, #liberisti di centro e liberisti di #sinistra. Ma non si può non essere liberisti, pena l’essere demonizzati come totalitari e pericolosi per il sacro ordine dei mercati. Pensate davvero che sia opposizione chi, con #Salvini, dice che l’euro è irreversibile e che Mario #Draghi farebbe al caso nostro? Pensate davvero che sia opposizione chi, con #Meloni, afferma che il debito pubblico è un problema e abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità? La vera opposizione, se vi fosse, dovrebbe opporre al liberismo il socialismo, all’individualismo il comunitarismo, al mercato sovrano e all'#UnioneEuropea lo #Stato sovrano, alle decisioni dei mercati quelle del popolo sovrano, all’atlantismo il multipolarismo, al nazionalismo e al globalismo l’internazionalismo degli Stati sovrani solidali. Insomma, l’opposizione, quella vera, non è rappresentata nel #Parlamento italiano. E temo di poter dire lo stesso dell’intera area europea. Questo è il nuovo ordine del #capitalismo dominante: una sorta di partito unico dell'euro, del liberismo, del mercato e in sostanza del capitale vincente. #RadioAttività, lampi del pensiero quotidiano – Con Diego #Fusaro