Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks25

Invece di insegnare “Bella Ciao”, portate i ragazzi da Auschwitz a Katyn e Basovizza

Sicché, se vogliamo che la memoria per i nostri giovani sia un valore reale e non un mezzo di strumentalizzazione politica a senso unico, cominciamo da qualche atto concreto. Ai bambini in questi …More
Sicché, se vogliamo che la memoria per i nostri giovani sia un valore reale e non un mezzo di strumentalizzazione politica a senso unico, cominciamo da qualche atto concreto. Ai bambini in questi giorni, invece di “Bella ciao”, si faccia intonare l’inno nazionale in memoria dei nostri concittadini uccisi nelle foibe. E il prossimo treno della memoria dopo Auschwitz prosegua per Katyn e poi vada a Basovizza. E così, senza torcicollo, i ragazzi impareranno il valore della libertà.

loccidentale.it/invece-di-inseg…