it.news
505

Vescovo dal volto umano difende prete attaccato da cardinale legalistico

Il vescovo di Tyler (Texas) Strickland ha difeso su Twitter.com (19 gennaio) don Anthony Buś, che era stato punito ingiustamente dal cardinale di Chicago Cupich per aver esposto delle ragioni per cui la Messa dev'essere celebrata rivolgendosi a Dio.

Strickland ha scritto: “Ho letto la lettera di don Buś e non ci vedo alcuna mancanza di rispetto nel tono o nelle parole. È una richiesta accorata di un prete ferito profondamente che parla per tantissimi altri. Andrebbe confortato, non punito."

Dopo di che, Christopher Lamb, attivista mediatico di Francesco, ha chiesto un'ulteriore vendetta liberale suggerendo che "la Congregazione Vaticana per i Vescovi dovrebbe considerare una qualche inchiesta" contro Strickland.

Don Buś soffre di cancro al fegato e al colon, viene curato ogni tre mesi eppure mantiene l'adorazione 24 al giorno, ogni giorno, una scuola parrocchiale con 300 bambini e una mensa. Non avendo aiuti, offre la Messa ogni fine settimana in polacco, spagnolo e inglese.

#newsJxzyeervmz