it.news
2492

Settimana prossima: cardinale Zen in tribunale

Il cardinale di Hong Kong, Joseph Zen, 90, comparirà in tribunale il 24 maggio, riferisce una fonte a lui vicina al sito anticlericale TheGuardian.com (16 maggio).

Zen è stato arrestato e rilasciato su cauzione il 12 maggio. Il suo presunto crimine è legato alla provenienza del denaro transitato per un fondo ormai sciolto di cui era fiduciario. Il fondo aiutava i dissidenti sostenendo le spese legali.

Nella prima apparizione pubblica dopo l'arresto, il 15 maggio, durante una trasmissione in diretta della Società di San Francesco de Sales, Zen ha parlato della propria educazione e di come è diventato vescovo. Non ha toccato l'argomento dell'arresto, ma ha incoraggiato i giovani fedeli a rimanere coerenti con la vocazione.

Il 24 maggio è la «Giornata mondiale della preghiera» per la chiesa cinese e la festa di Maria Ausiliatrice, celebrata in Cina come la «Madonna di Sheshan».

Foto: Joseph Zen, 2019 © Etan Liam, CC BY-ND, #newsQwwjdvojdl

N.S.dellaGuardia
Forza Cardinal Zen, gigante che abbatte i golia che infestano il mondo (soprattutto il vatikano).
Siamo tutti con lei!
Francesco I
Tanto per ricordarci di che pasta è Bergoglio: IL CARD. ZEN VIENE A ROMA PER IL PAPA, CHE NON HA TEMPO PER LUI

27 set 2020