Fatima.
120

Dal Diario di Santa Faustina:

“Quando, con fede e con cuore contrito, mi reciterai questa preghiera per qualche peccatore, Io gli darò la grazia della conversione:

O SANGUE E ACQUA, CHE SCATURISTI DAL CUORE DI GESU’ COME SORGENTE DI MISERICORDIA PER NOI, CONFIDO IN TE!.

Mentre pregavo udii interiormente queste parole:
'I due raggi rappresentano il Sangue e L'Acqua. Il raggio pallido rappresenta l'Acqua che giustifica le anime; il raggio rosso rappresenta il Sangue che è la vita delle anime...
Entrambi i raggi uscirono dall'intimo della Mia Misericordia, quando sulla croce il Mio Cuore, già in agonia, venne squarciato con la lancia. Tali raggi riparano le anime dallo sdegno del Padre Mio. Beato colui che vivrà alla loro ombra, poiché non lo colpirà la giusta mano di Dio'."