Clicks921
it.news
2

"Interessi economici e ingegneria sociale prevalgono sulla tutela della salute" – Viganò

L'arcivescovo Carlo Maria Viganò (Lettera in italiano qui) supporta l'Organizzazione No-profit VicitLeo.org fondata di recente a Firenze, che promuove il Cattolicesimo e combatte l'anticattolicesimo.

VicitLeo.org accusa l'Organizzazione Mondiale della Sanità di negare i principi legali, politici e scientifici durante la crisi del coronavirus e di scontrarsi con i diritti e le libertà dei popoli.

Viganò commenta che durante questa crisi, "colossali interessi economici" e "inconfessabili piani di ingegneria sociale" prevalgono sulla tutela della salute dei cittadini.

L'arcivescovo loda VicitLeo.org perché resiste alla formazione di Un Governo Mondiale, un piano portato avanti con la complicità delle organizzazioni internazionali.

#newsBaaglagerc

nolimetangere
E vorrebbero farci passare per complottisti. E cercano di mascherare con un'emergenza su basi artefatte, perchè devono afferrarlo più saldamente il controllo del Paese. È regime.
fidelis eternis
Imperdibile l’ultimo articolo di Roberto Pecchioli appena uscito su Nuova Italia – Accademia Adriatica di Filosofia. Eccone alcune frasi significative:
un brano ci ha profondamente amareggiato “Affioriamo da una notte dalle origini misteriose ... troppo tardi abbiamo imparato ad accettare l’oscurità da cui veniamo e a cui, infine, torneremo”. Nelle 4.240 parole di cui è composto il documento …More
Imperdibile l’ultimo articolo di Roberto Pecchioli appena uscito su Nuova Italia – Accademia Adriatica di Filosofia. Eccone alcune frasi significative:
un brano ci ha profondamente amareggiato “Affioriamo da una notte dalle origini misteriose ... troppo tardi abbiamo imparato ad accettare l’oscurità da cui veniamo e a cui, infine, torneremo”. Nelle 4.240 parole di cui è composto il documento non compaiono mai termini come Dio, Gesù, Chiesa, fede, carità, salvezza, peccato, preghiera e simili. Una impressionate professione di ateismo. Aria fritta, ma musica per le orecchie del potere dominante...la neo Chiesa è deista, non più cattolica...Tutto ciò che proponeva a credere non è più vero – o almeno è messo da parte- chiede perdono per ciò che ha detto e fatto nei secoli e nei millenni. Ammette dunque di essere vissuta nell’errore: chi garantisce che oggi sia finalmente illuminata dalla luce del Progresso?...colpisce anche la sciatteria di linguaggio”.
www.accademianuovaitalia.it/…/9347-chiesa-e-s…

Questo conferma quanto Leonardo Lugaresi aveva già scritto sul suo blog, titolando “Un documento ateo dal Vaticano”,
https://leonardolugaresi.wordpress.com/2020/07/28/un-documento-ateo-dal-vaticano/.