it.news
91.5K

Dissacrazione spaventosa del Santissimo Sacramento (immagini)

La chiesa di S. Andrea a Bulawayo, in Zimbabwe, è stata chiusa temporaneamente per una irruzione avvenuta il 24 gennaio.

La parrocchia ha annunciato che i locali della chiesa sono stati "dissacrati e dovranno essere di nuovo consacrati dall'arcivescovo".

I soliti ignoti sono entrati nel presbiterio, nella sala parrocchiale e nella chiesa, hanno rubato ostensori, calici e un kit per la messa, ciboria con il Santissimo Sacramento e hanno rotto il tabernacolo. Le ostie consacrate sono state sparpagliate in molti luoghi, nei cespugli e lungo la strada.

#newsPoyftdyvgh






telebene
Di fronte a queste atrocità (l'amore di Dio rifiutato dall'uomo) le lacrime non bastano, né le parole. "Pregate, riparate, compensate", disse Gesù alla serva di Dio Concetta Pantusa.
Oscar Magnani
Non si puó vedere...
Patrizia Stella
Dio mio abbi di noi pietà. Non ci sono parole
il vandea
Per fortuna esiste l'inferno.
Sit nomen Domini benedictum
Ave Maria! Cari fratelli, ripariamo questi oltraggi verso la SS. Eucarestia, che tanto offendono Nostro Signore nel Suo Sacramento d'Amore 🙏
Cecilia Guerini
Nostro Signore è di una bontà infinita, ciò nonostante LUI sa aspettare con pazienza. E a noi monta rabbia.
Riccardo Giachino
Esatto ! Preghiamo il Sangue preziosissimo di Gesu' che ripari gli oltraggi al Santissimo ! CSSML-NDSMD
Francesco Federico
@Don Andrea Mancinella
Non c'è nulla da stupirsi: come sempre l'esempio viene dall'alto:
Senza parole: quando fare la comunione non ha più nulla di sacro !
Don Andrea Mancinella
Qui sono stati dei ladri, dei malviventi probabilmente neppure cattolici. Certo il sacrilegio resta, ed è terribile.
PERO': io vorrei sapere cosa fa il clero locale della SS. Eucaristia, cioè come la distribuisce ai fedeli.
Perchè se anche lì i vescovi hanno concesso l'abuso 'paolosestiano' della Comunione sulla mano, allora i primi sacrileghi sarebbero loro.
Ripeto che non so quale sia l'atteggi…More
Qui sono stati dei ladri, dei malviventi probabilmente neppure cattolici. Certo il sacrilegio resta, ed è terribile.
PERO': io vorrei sapere cosa fa il clero locale della SS. Eucaristia, cioè come la distribuisce ai fedeli.
Perchè se anche lì i vescovi hanno concesso l'abuso 'paolosestiano' della Comunione sulla mano, allora i primi sacrileghi sarebbero loro.
Ripeto che non so quale sia l'atteggiamento in merito dei vescovi dello Zimbabwe, per cui resto in attesa di informazioni precise in merito - se qualcuno può darmele, glie ne sarei grato -.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, impedite ai sacrileghi di operare il male!
Eremita della Diocesi di Albano