it.news
11.4K

Abitare la tempesta: mons. Aloysius Jin Luxian (1916-2013). Di Mº Aurelio Porfiri

La storia del cattolicesimo in Cina è estremamente complessa. Credo che pochi uomini hanno rappresentato questa complessità come Aloysius Jin Luxian,…
Don Andrea Mancinella
Monsignor 'Girella' Jin Luxian? O semplicemente uno con il piede in due staffe?
Non lo so. Comunque, eccovi il famosissimo 'Brindisi di Girella'. 'Girella', soprannome ironico e satirico dato da Giuseppe Giusti a Charles-Maurice de Talleyrand, principe di Benevento, prima Vescovo della Chiesa Cattolica, poi rivoluzionario, poi bonapartista, poi di nuovo realista, infine - mi pare - pensionato …More
Monsignor 'Girella' Jin Luxian? O semplicemente uno con il piede in due staffe?
Non lo so. Comunque, eccovi il famosissimo 'Brindisi di Girella'. 'Girella', soprannome ironico e satirico dato da Giuseppe Giusti a Charles-Maurice de Talleyrand, principe di Benevento, prima Vescovo della Chiesa Cattolica, poi rivoluzionario, poi bonapartista, poi di nuovo realista, infine - mi pare - pensionato dell'Impero d'Austria...
Una vera girandola, mi pare...
Il poema satirico è lungo, può essere letto qui: Il Brindisi di Girella di Giuseppe Giusti

Solo un assaggio del poemetto:

"Dedicato al signor di Talleyrand buon'anima sua

Girella (emerito
Di molto merito),
Sbrigliando a tavola
L’umor faceto,
Perde la bussola
E l’alfabeto;

E nel trincare
Cantando un brindisi,
Della sua cronaca
Particolare
Gli uscì di bocca
La filastrocca.

Viva Arlecchini
E burattini
Grossi e piccini:
Viva le maschere
D’ogni paese;
Le Giunte, i Club, i Principi e le Chiese.

Da tutti questi
Con mezzi onesti,
Barcamenandomi
Tra il vecchio e il nuovo,
Buscai da vivere,
Da farmi il covo.
La gente ferma,

Piena di scrupoli,
Non sa coll’anima
Giocar di scherma;
Non ha pietanza
Dalla Finanza.

Viva Arlecchini
E burattini;
Viva i quattrini! "

Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci dai 'barcamenatori' di professione!

Eremita della Diocesi di Albano