N.S.dellaGuardia
Perché sono i dittatori che censurano...
Sarebbe la prima volta nella storia che dei tiranni si scusano per aver offeso un avversario: l'avversario si censura, o si elimina, o l'uno e l'altro.
Senza scuse.
nolimetangere
Oggigiorno non esiste più nulla d'umano in certuni. Esiste solo la superbia che si veste di prepotenza- che arraffa tutto con l'imbroglio, la falsità, la violenza, la travisazione, la dissimulazione, la manipolazione-che frusta l'umiltà che vive di ideali, di fede cristiana, di bontà, di legalità e che riconosce agli altri gli stessi diritti che riconosce a se stessa.
Tolta la legalità la superb…More
Oggigiorno non esiste più nulla d'umano in certuni. Esiste solo la superbia che si veste di prepotenza- che arraffa tutto con l'imbroglio, la falsità, la violenza, la travisazione, la dissimulazione, la manipolazione-che frusta l'umiltà che vive di ideali, di fede cristiana, di bontà, di legalità e che riconosce agli altri gli stessi diritti che riconosce a se stessa.
Tolta la legalità la superbia usando prepotenza sbaraglia il campo. l'umiltà si rivolge allora a Dio. E chiede giustizia. Ora giunti a questo punto bisogna chiedere INSISTENTEMENTE GIUSTIZIA NELLA PREGHIERA, come la vedova importuna.
Attualmente non esiste nemmeno più il comunismo come lo si ntendeva che qualche buona idea ce l'aveva, ora non c'è più la sinistra o la destra seguendo il nome datogli dagli schieramenti nell'emiciclo, ora esistono solo DUE PARTITI che non solo solo partiti politici, ma partiti che compendiano tutto. Ossia CATTIVI E BUONI. I cattivi sanno che non possono andare al potere combattendo ad armi pari lealmente allora da superbi si rivestono di prepotenza, sfidando ed abbandonando ogni innocenza, essendo entrati volontariamente nella spirale infernale, e si appropriano anche delle idee di destra, ma diabolicamente trasformate, ossia rivoltate contro essi stessi e creando confusione nelle persone poco preparate. Quindi se l'umile vive di ideali, loro propongono ideologia, chiesa cattolica, allora propongono chiesa pseudocattolica, legalità..? Illegalità travestita da legalità perchè i loro giudici giudicano lecito ciò che lecito non è....... I buoni credono in quel che fanno e combattono lealmente, secondo UNA LEGGE COMUNE . Solo che LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI MA I GIUDICI NO. E I GIUDICI SONO DIVENTATI CATTIVI GIUDICI perchè si sono schierati con i cattivi. Negano GIUSTIZIA SECONDO LA LEGGE COMUNE UGUALE PER TUTTI E APPLICANO IL LORO SOGGETTIVISMO POLITICO.
E dunque questi dittatori che perfino si spacciano per comunisti, non sono nulla, sono solo gente malvagia. Non vogliono la spartizione della ricchezza come la danno ad intendere agli ingenui, bensì vogliono TUTTO PER LORO E I LORO FEDELISSIMI CHE LI AIUTANO A MANTENERE IL POTERE, ed il resto, ossia la mandria umana, che morisse di fame e mangiasse scarafaggi e nidiate di topolini vivi e cavallette e locuste ed alghe e lavorasse da schiavi. Quando uno schiavo vede un altro schiavo non si rammarica della sua condizione. ma se uno schiavo vede uno agiato si rammarica. PER QUESTO i neo e falsicomunisti si giustificano, sottraendosi agli occhi dei poveri affinchè non abbiano ad invidiarli e lasciando che tutti siano poveri. Questo mettono in comunione: IGNORANZA, MISERIA E FALSITA' E FALLIMENTO PERSONALE.
Dopo Pertini non ci sono stati più veri comunisti, ma solo persone che si fingevano comunisti imbastarditi da un credo di estrema sinistra venduta alla massoneria.