Clicks493
it.news
11

FINALMENTE: vescovi ignorano ordinanza e ripristinano la Messa

Il sei vescovi del Minnesota hanno permesso alle parrocchie di riprendere le Messe pubbliche, nonostante un'ordinanza statale che proibiva gli incontri religiosi con oltre 10 persone.

“Una ordinanza che si spinga così oltre da proibire, per esempio, un incontro di 11 persone in una cattedrale che può ospitare diverse migliaia di persone, è irragionevole" hanno scritto i vescovi in una dichiarazione del 20 maggio.

I vescovi hanno deciso di prendere l'iniziativa, dato che non esisteva una scadenza specifica da parte del governatore Walz, fortemente pro gay. "Non possiamo permettere che la celebrazione della Messa pubblica venga sospesa a tempo indeterminato.”

Il principio a cui si ispirano i vescovi è che non è obbligatorio seguire un'ordinanza chiaramente irragionevole, anche quando si tratta di autorità pubblica.

Foto: Msgr. Bernie Hebda, Saint Paul and Minneapolis, © wikicommons, CC BY-SA, #newsMzcngzsgdr

Priamide shares this
493
Negli USA
Pietro da Cafarnao
Ancora dei vescovi che credono alla potenza di Cristo e dei sacramenti!!! Fuori dico fuori tutti i teologi dalle cattedre dei seminari, che deviano i futuri sacerdoti, facendoli diventare simil-protestanti. Purtroppo per loro, il mio fiato é sprecato. Spero solo che chi legge comprenda, che le omelie iperboliche che sfalsano il Vangelo da parte dei pastori ecumenici, sono fatte apposta per …More
Ancora dei vescovi che credono alla potenza di Cristo e dei sacramenti!!! Fuori dico fuori tutti i teologi dalle cattedre dei seminari, che deviano i futuri sacerdoti, facendoli diventare simil-protestanti. Purtroppo per loro, il mio fiato é sprecato. Spero solo che chi legge comprenda, che le omelie iperboliche che sfalsano il Vangelo da parte dei pastori ecumenici, sono fatte apposta per confondere, allontanare i credenti da Cristo, dal Vangelo e dai sacramenti. Lo state vedendo come trattano Cristo nella Ss. ma Eucaristia. "Macellai" ebbe a dire Gesù a S.Pio da Pietralcina. Io sarei ancora più duro, ma lascio a Cristo il giudizio, come ci riferisce Lui stesso nel Vangelo.