Clicks646
Francesco I
2

Frattura tra Bergoglio e Ratzinger? ~ WebMagazine24

Differenze di vedute sui più importanti temi del cattolicesimo hanno creato una frattura tra l’attuale Papa Bergoglio e il Papa emerito Ratzinger. Sarebbe questa la ragione dell’allontanamento tra gli abitanti più illustri della Città del Vaticano.

Si respira aria di tensione in Vaticano in questo periodo. A destare preoccupazione nella comunità dei fedeli sparsi in tutto il mondo, sono le posizioni agli antipodi assunte dai rappresentanti più importanti della Chiesa. A far scoppiare la polemica è la pubblicazione in Germania della biografia “Benedetto XVI. Una vita” scritta dal giornalista Peter Seewald.
Nell’intervista contenuta nel libro, Joseph Ratzinger esprime una decisa presa di posizione su questioni cruciali della Chiesa. In particolare, definisce le nozze gay e gli aborti come segni dell’anticristo. Una visione, questa, che sembra contrapporsi alle idee non tradizionaliste dell’attuale Papa Francesco, che sin dal suo insediamento sul soglio pontificio ha gettato i semi per una vera e propria rivoluzione nella Chiesa.
Ed è proprio per questo motivo che le parole di Ratzinger appaiono come il tentativo di mettere un freno al desiderio di “svecchiamento” della Chiesa più volte manifestato da Papa Francesco. Ad avallare la tesi sul gelo tra i due pontefici, c’è il mancato coinvolgimento di Bergoglio nella pubblicazione del suddetto volume.

Le posizioni di Ratzinger nella sua biografia
A far infuriare i cattolici più progressisti è l’ortodossia del Papa emerito, in chiaro contrasto con le aperture provenienti dall’attuale pontificato. Ratzinger sostiene infatti che il matrimonio omosessuale, l’aborto e la creazione di esseri umani in laboratorio sono il potere dell’anticristo. In tal modo si fa portatore di una visione della Chiesa che poco si concilia con quella voluta da Papa Francesco. Un solco tra i due pontefici è altresì emerso anche per altri temi scottanti, come quello del celibato dei sacerdoti e della pedofilia.
Ciononostante, i due mantengono all’apparenza rapporti sereni; si sono infatti scambiati gli auguri di Pasqua e per le altre ricorrenze.
Autrice dell'articolo: Francesca De Cristofaro

webmagazine24.it

VEDI:
iltimone.org
«Passami l’Eucaristia». Vilipendio del Sacramento a Manila, l’ennesima volta in una mega-Messa
Qui a fianco, il video che documenta l’ennesimo caso di horror liturgico, o meglio di vilipendio al Sacramento, compiuto in una mega-Messa, quella a Manila di domenica scorsa.
Richiesto di un commento su queste immagini, il presidente della Conferenza episcopale filippina, l’arcivescovo Socrates Villegas, ha detto che in circostanze normali non sarebbe dovuto succedere, “ma nel caso di domenica, con sei milioni di persone, era necessario aiutarsi a ricevere la Comunione”.
Il responsabile del rapporto con i media della conferenza episcopale, padre Francis Lucas, ha ribadito che “dal momento che la gente non poteva muoversi, il passaggio delle ostie di mano in mano era motivato”.
Testimoni hanno raccontato di aver trovato ostie anche nel fango.
Qui sotto video dell'accaduto.

il vandea
Certo. sono di due religioni diverse.
nolimetangere
Differenza di vedute? Leggasi: abisso.