caterina Giuliana turina
io in difesa di chi va contro a questi comandamenti e' non conoscere veramente Gesu'... perche' se lo conosci capisci che anche nelle piccole cose come la musica e film lo fanno soffrire...si puo' benissimo vedere film ci sono ancora quelli che non offendono la morale basta cercare e la musica sacra e' bellissima
warrengrubert
Le parole di Manelli sono un invito e un incoraggiamento alla lotta interiore per giungere alla comunione con Cristo. Manelli conferma noi poveri peccatori nell'insegnamento di Cristo, e sono un invito alla conversione.
Quanto diverso questo insegnamento da quel infelice "chi sono io per giudicare"? Frase che conferma i poveri peccatori nel loro peccato, e insegna loro a chiamare bene il male e …More
Le parole di Manelli sono un invito e un incoraggiamento alla lotta interiore per giungere alla comunione con Cristo. Manelli conferma noi poveri peccatori nell'insegnamento di Cristo, e sono un invito alla conversione.
Quanto diverso questo insegnamento da quel infelice "chi sono io per giudicare"? Frase che conferma i poveri peccatori nel loro peccato, e insegna loro a chiamare bene il male e male il bene, spalancando così le porte degli inferi a vagonate di anime che potevano salvarsi se qualche buon sacerdote avesse imitato il Card. Martini nel contestare ogni parola di GPII e BXVI che contrasta a il suo pensiero modernista.
Kiakiar
I cattolici che vanno in spiaggia e/ o in piscina in costume da bagno denudandosi, mostrando il proprio corpo come se fosse la cosa piu normale di questo mondo ,ancora non hanno capito nulla del sesto comandamento. Per non parlare di coloro che nonostante abbiano rapporti con il proprio patner al di fuori del matrimonio , continuanano ad andare in chiesa e a fare , ahimè, la Comunione. Io ho due …More
I cattolici che vanno in spiaggia e/ o in piscina in costume da bagno denudandosi, mostrando il proprio corpo come se fosse la cosa piu normale di questo mondo ,ancora non hanno capito nulla del sesto comandamento. Per non parlare di coloro che nonostante abbiano rapporti con il proprio patner al di fuori del matrimonio , continuanano ad andare in chiesa e a fare , ahimè, la Comunione. Io ho due amiche che purtroppo fanno questo e non so proprio come fargli capire che è peccato mortale.
La logica che usano è quella di chi si vaccina perche lo fanno quasi tutti . " Se tanta gente ha rapporti fuori dal matrimonio è normale e anzi salutare averli, perche quedto vuol dire che siamo in una società libera e progredita " ( secondo loro) Ecco come ragionano. Vivono un cattolicesimo storpiato dalle mode attuali. Quando mi assale il senso di impotenza per questi fatti, dico " Gesu pensaci tu" perche se oso contraddirle mi guardano come se fossi una specie di marziana , facendomi intendere che io sia alquanto bigotta o fanatica. Grazie per queste parole chiare e decise del buon padre Manelli nel condannare quello che nessuno osa piu chiamare con il suo nome , ossia quello di " peccato mortale". Piu sacerdoti dovrebbero avere questo coraggio nel dichiarare tali verita dai pulpiti delle chiese, salvando cosi tante anime dalla confusione che regna sovrana in questo ambito.
Riccardo Piva
Sono d'accordo con Te cara Chiara.
Grazie a fra Pietro per lo zelo e l'incessante opera di divulgazione della Fede e strenua difesa della Verità. Un abbraccio in Cristo e avanti con Maria.
🙏❤️🔥🌹
Stefania Stefy Stefanini
Kiakiar sono d'accordo con lei su tutto ma mi chiedo se allora un cattolico non può andare ne al mare ne in piscina. Io penso che se non si mette un costume scandaloso, non si denuda come fanno tante non si mette in pose particolari insomma tutto quello che può attirare l'attenzione, non ci sia niente di male a prendere il sole e fare un bagno
Andrea Mancinella
Bravo Kiakar, hai perfettamente ragione.
don Andrea Mancinella