N.S.dellaGuardia
È proprio nella formazione dei sacerdoti che avviene tutto: sono bastate poche generazioni formate in salsa rivoluzionaria postconciliare per ritrovarci in fondo al pozzo.
Per risalire bisogna invertire la rotta, ma come si fa col vatikano in mano a questi?
fidelis eternis
Montagner ha affermato che, secondo lui, i vaccinati hanno un' aspettativa massima di vita di circa due anni.
youtube.com/watch?v=GR7yPJ75Qv0
Montagnier ha affermato che la vaccinazione nel contesto di una pandemia è un errore inimmaginabile e che questa vaccinazione causa la morte.
Luc Montagnier ha anche commentato il fenomeno che si verifica in ogni Paese in cui si effettua la vaccinazio…
More
Montagner ha affermato che, secondo lui, i vaccinati hanno un' aspettativa massima di vita di circa due anni.
youtube.com/watch?v=GR7yPJ75Qv0
Montagnier ha affermato che la vaccinazione nel contesto di una pandemia è un errore inimmaginabile e che questa vaccinazione causa la morte.
Luc Montagnier ha anche commentato il fenomeno che si verifica in ogni Paese in cui si effettua la vaccinazione universale: “la curva di vaccinazione è seguita dalla curva di mortalità”. In altre parole, c’è stato un aumento del numero di decessi dovuti al Covid-19 poco dopo l’inizio delle campagne di vaccinazione.
Organizzazione Mondiale della Sanità (che) mostra un enorme aumento (dell’inquinamento e) delle morti di giovani dall’inizio della vaccinazione di massa in tutto il mondo a partire da gennaio di quest’anno.

giornalesiracusa.com/…afferma-i-vaccini-covid-creano-una-nuova-variante/
Francesco I
Scusi, ma il suo commento non c'entra proprio nulla con l'argomento qui trattato, e se dovrò morire entro due anni, pensi a quante imposte sul reddito risparmierò !
Piuttosto le ricordo che l'elevato magistero di Bergoglio relativo alle fabacee è contenuto in questo articolo:
Ciò che piace a "papa" Francesco e ciò che non gli piace (ovvero anche i papi mangiano i fagioli)
Le rammento, inoltre …More
Scusi, ma il suo commento non c'entra proprio nulla con l'argomento qui trattato, e se dovrò morire entro due anni, pensi a quante imposte sul reddito risparmierò !
Piuttosto le ricordo che l'elevato magistero di Bergoglio relativo alle fabacee è contenuto in questo articolo:
Ciò che piace a "papa" Francesco e ciò che non gli piace (ovvero anche i papi mangiano i fagioli)
Le rammento, inoltre che il fagiolo comune (Phaseolus vulgaris) è spesso descritto come pianta "annuale" , cosa assolutamente non vera, quando ero sull'Altopiano Abissino, avevo potuto constatare che gli indigeni ricoprivano i tetti dei tucul proprio con la pianta del fagiolo, che, in quel clima era ed è un pianta perenne, ed i cui tronchi diventavano legnosi e raggiungevano le dimensioni di quelli della Wisteria Sinensis (il glicine), anch'esso della famiglia delle fabacee.
Nos, cum prole pia, benedicat Virgo Maria

Nella foto sottostante si vede il tetto di un tucul parzialmente ricoperto da una pianta di fagiolo comune:
Veritasanteomnia
Infatti il commento di @fidelis eternis fa riferimento al video di un'intervista al Nobel sottotitolata con una traduzione di fantasia che in questi giorni sta allarmando molte persone. Questi video farlocchi fanno il gioco dei potenti.