Fatima.
227

Il medico legale scopre che i vaccinati emettono segnali elettromagnetici e codici di identificazione Bluetooth

giovedì 18 agosto 2022

Per la prima volta nella storia umana, le terapie geniche mRNA vengono somministrate in tutto il pianeta. I governi di tutto il mondo insistono sul fatto che il vaccino COVID-19 sia "sicuro ed efficace". Tuttavia, da quando sono iniziate le implementazioni, una serie di condizioni di salute senza precedenti affliggono gli inoculati. I media mainstream incolpano il giardinaggio , la colazione saltata , l'addormentarsi con la TV accesa , il cambiamento climatico e le docce fredde come colpevoli anziché gli effetti avversi dei vaccini. Allo stesso tempo, dietro le quinte si continuano a manifestarsi bizzarre anomalie. Le autopsie di medicina legale stanno estraendo particolari strutture metalliche dai cadaveri vaccinati. Un ricercatore argentino teorizza che alcuni di questi oggetti sintetici potrebbero essere un tipo avanzato di nanoprocessore. Ancora più strana, fornisce prove a sostegno delle sue sorprendenti affermazioni.

Quando l'impostazione Bluetooth è stata attivata vicino a individui immunizzati, sullo schermo del suo smartphone è apparso un codice identificativo univoco. Ogni persona apparentemente conteneva un dispositivo tecnologico interno. Durante un'intervista trascritta da Orwell City, la dottoressa Brandolino ha condiviso le sue sorprendenti scoperte:

Sa Defenza: Il medico legale scopre che i vaccinati emettono segnali elettromagnetici e codici di identificazione Bluetooth