it.news
21.2K

Francesco promuove altro personaggio compromesso

Francesco ha nominato l'arcivescovo Claudio Gugerotti (67 anni), già Nunzio apostolico in Gran Bretagna, nuovo prefetto del «Dicastero per le Chiese Orientali».

In «Via col vento in Vaticano» (1998), un libro sugli scandali del Vaticano scritto da alcuni autori che si sono definiti «I Millenari», Gugerotti compare con lo pseudonimo «Stambecco» come un carrierista servile. Il libro ha venduto 100mila copie solo nelle prima tre settimane.

Nel 1999, il monsignore emerito (Vaticano) Luigi Marinelli (✝2000) aveva confermato il suo coinvolgimento nel libro di 288 pagine. «I Millenari» è un anagramma di Marinelli, il quale ha detto di aver avuto altri nove o dieci scrittori e ha chiarito che il libro non mette in discussione la santità di Cristo e la Chiesa, ma puntualizza solo che il Vaticano "è fatto di uomini che, come me, sono imperfetti".

Tutti i protagonisti del libro sono chiamati con pseudonimi tratti dal film «Via col vento» (1936) di Margaret Mitchell. Tra quelli identificati, c'è il cardinale Achille Silvestrini (✝2019), ex superiore generale di Martinelli alla «Congregazione per le Chiese Orientali», omosessualista e leader della «Mafia di San Gallo».

Silvestrini aveva nominato Gugerotti sottosegretario della «Congregazione per le Chiese Orientali» nel 1997.

Il libro tratta di nepotismo, di scandali omosessuali, di corruzione e di satanismo in Vaticano. Tra i contenuti: un vescovo ricattato da una figlia illegittima; dubbi sulla morte di Giovanni Paolo I; messe sataniche celebrate in Vaticano con partecipanti incappucciati e nudi dalla cinta in giù; una storia tra un giovane prete presso la Nunziatura di Berna (Svizzera) e una suora, entrambi poi trasferiti.

Nel giugno 2022, Gugerotti ha celebrato il Corpus Christi nella versione in latino del Novus Ordo, con incenso e campane, e due diaconi al fianco, facendolo sembrare come il Rito Romano (immagini sotto da Mazur).

Foto: © Mazur/cbcew.org.uk, CC BY-NC-ND, #newsNyrshfgnmr






Giorgio Tonini
Di Via col Vento ce n’è uno solo, per fortuna, degno di quel nome, se vogliamo essere diplomatici, e sono contento che mi sono pure risparmiato la mielosa storia di quell’interminabile polpettone americano.
Don Andrea Mancinella
N.B. : riguardo a 'Via col vento in Vaticano', di mons. Marinelli: ne lessi alcune pagine quando uscì, ma poi lo misi subito da parte. Monsignor Marinelli fu mosso, penso, da buone intenzioni quando lo pubblicò, ma ciò non toglie alcune GRAVI pecche.
1)
Fece pubblicare il suo libro, almeno nelle sua prima edizione, ad una nota Casa editrice omosessuale, che nell'interno di copertina pubblicizzava …More
N.B. : riguardo a 'Via col vento in Vaticano', di mons. Marinelli: ne lessi alcune pagine quando uscì, ma poi lo misi subito da parte. Monsignor Marinelli fu mosso, penso, da buone intenzioni quando lo pubblicò, ma ciò non toglie alcune GRAVI pecche.
1)
Fece pubblicare il suo libro, almeno nelle sua prima edizione, ad una nota Casa editrice omosessuale, che nell'interno di copertina pubblicizzava altri libri editi apertamente 'gay', un vero schifo: non c'era proprio nessun'altra Editrice disponibile? Non lo credo.
2) Nelle pagine che lessi, alcune cose erano anche interessanti, senz'altro, ma molte altre mi parvero soprattutto pettegolezzi e relazioni di situazioni moralmente scabrose. Roba da riviste scandalistiche, che io non avrei assolutamente riportato, anche fossero state vere.
Inoltre mi pare di ricordare - ma non ne sono sicuro - che Marinelli fece vedere le bozze del suo libro al noto esorcista P. Amorth, che gli disse di procedere pure alla pubblicazione. Ora, se la cosa fosse vera, non mi piacerebbe affatto, e mi stupirebbe questo atteggiamento di P. Amorth. Ma appunto, qui non ricordo bene, e potrei sbagliarmi (e me lo auguro).
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano