Clicks2.3K
it.news
9

Stupirsi del calo demografico è ridicolo- di Gianni Toffali

I dati ISTAT diffusi nei giorni scorsi hanno confermato la desolante condizione delle culle italiane: 1,3 figli in media per donna a fronte dei 2 che assicurerebbero il naturale ricambio delle generazioni.

Per bloccare l'estinzione del popolo italiano, politici ed opinionisti si sono affrettati a dispensare le solite inefficaci ricette: incentivi ai nuclei famigliari numerosi, parità retributiva tra uomo e donna, "incoraggiamenti" fiscali e crediti bancari per chi mette su famiglia.

Politiche bene e o male già presenti ma che di fatto non sono servite a bloccare il crollo demografico.

Chi pensa che si fanno meno figli per colpa del portafoglio vuoto, deve, innanzitutto guardare all'Africa e ai paesi poveri (ove l'incremento delle nascite è inversamente proporzionale al reddito), poi, fare un salto nel passato.

Il potere d’acquisto, negli anni 70, non era superiore a quello di oggi, eppure, le famiglie erano prolifiche.

Le donne facevano le casalinghe, e ci si accontentava di un singolo stipendio (del marito), di un’utilitaria, di una casa modesta, di una vacanza annuale e di pochi giochi per i figli.

Oggi le donne sono in carriera e le famiglie hanno auto di lusso per singolo componente, doppie o triple vacanze annuali.

Con le donne impegnate fuori casa, stupirsi del calo demografico, è semplicemente ridicolo.
N.S.dellaGuardia
Lo ribadisco a costo di annoiare: una famiglia numerosa in Italia (che quindi ha il 95% di probabilità di essere cattolica) è l'atto più profetico e rivoluzionario che si possa compiere oggi, in spregio alla cultura occidentale modernista e massonica, ed alla neochiesa di radicali pannelliani e santegidini che piuttosto che occuparsi della famiglia e della vita sarebbe capace di qualsiasi salto …More
Lo ribadisco a costo di annoiare: una famiglia numerosa in Italia (che quindi ha il 95% di probabilità di essere cattolica) è l'atto più profetico e rivoluzionario che si possa compiere oggi, in spregio alla cultura occidentale modernista e massonica, ed alla neochiesa di radicali pannelliani e santegidini che piuttosto che occuparsi della famiglia e della vita sarebbe capace di qualsiasi salto mortale.
Fate figli! FATE FIGLI!! accogliete la vita dono di Dio!! GRIDATELO DAI TETTI E MAGARI ANCHE DAGLI AMBONI!!
È L'ULTIMA RIVOLUZIONE CHE CI RIMANE!
Maria Regina delle Famiglie protegga le famiglie italiane, ed interceda per noi donando a tutti quanti i figli che servono per ricostruire questa disastrata società nichilista ed individualista. E ci doni tante sante vocazioni a sacerdozio, vita religiosa, e santi matrimoni! Santa Gianna Beretta prega per noi e per la tua e nostra Italia!
AJPM
S'ÉMERVEILLER du DÉCLIN DÉMOGRAPHIQUE est RIDICULE - par Gianni Toffali
catholique.forumactif.com/t635-news-au-1er-janvier-2020
Les données ISTAT publiées ces derniers jours ont confirmé la morosité des lits d'enfant italiens : 1,3 enfants en moyenne par femme contre 2 qui assureraient le changement naturel des générations.

Pour arrêter l'extinction du peuple italien, les politiciens et les …More
S'ÉMERVEILLER du DÉCLIN DÉMOGRAPHIQUE est RIDICULE - par Gianni Toffali
catholique.forumactif.com/t635-news-au-1er-janvier-2020
Les données ISTAT publiées ces derniers jours ont confirmé la morosité des lits d'enfant italiens : 1,3 enfants en moyenne par femme contre 2 qui assureraient le changement naturel des générations.

Pour arrêter l'extinction du peuple italien, les politiciens et les leaders d'opinion se sont empressés de distribuer les recettes inefficaces habituelles : des incitations pour les familles nombreuses, l'égalité des salaires entre hommes et femmes, des "encouragements" fiscaux et des crédits bancaires pour ceux qui fondent une famille.

Ces bonnes et mauvaises politiques sont déjà en place, mais n'ont en fait pas servi à arrêter l'effondrement démographique.

Ceux qui pensent que moins d'enfants naissent à cause d'un portefeuille vide doivent d'abord se tourner vers l'Afrique et les pays pauvres (où l'augmentation des naissances est inversement proportionnelle au revenu), puis faire un saut dans le passé.

Le pouvoir d'achat dans les années 1970 n'était pas plus grand qu'aujourd'hui, mais les familles étaient prolifiques.

Les femmes étaient des femmes au foyer, et elles se contentaient d'un seul salaire (celui du mari), d'une petite voiture, d'une maison modeste, de vacances annuelles et de quelques jeux pour les enfants.

Aujourd'hui, les femmes sont en carrière et les familles disposent de voitures de luxe pour les vacances annuelles simples, doubles ou triples.

Les femmes étant occupées loin de chez elles, il est tout simplement ridicule de s'émerveiller du déclin de la population.

[Voilà qui est bien dit ! Et voici maintenant ma recette :

Que la religion catholique revienne, et les familles nombreuses reviendront ; et j'ajoute un bonus :

Si les mères au foyer étaient rémunérées comme telles, les femmes ne chercheraient plus d'emploi mais au contraire chériraient encore davantage leurs enfants. Mais ceci est trop simple pour une société sans Dieu !!!]
Francesco I
Dimenticavo il consiglio di Bergoglio: "Non fate figli come i conigli"
www.youtube.com/watch
N.S.dellaGuardia
È quello che fa più rabbia, una chiesa che non ha più al centro la famiglia ed il matrimonio, e l'apertura alla vita!
Una chiesa di pannelliani, santegidi, pagliette e abortisti.
Oggi essere una famiglia numerosa è il più grande gesto rivoluzionario!!
Quando dal balcone dei palazzi vaticani udiremo "Fate Figli!!" Allora sarà un mondo migliore, ed una Chiesa di Cristo!!
Francesco I
Non dimentichiamo anche l'esaltazione della sodomia, non solo da parte dei media "mainstream" ma anche dagli ambienti ecclesiastici più legati al "magistero" di Bergoglio
Lezioni di fedeltà per i fidanzati gay. La diocesi: ritiro spirituale in convento
Non a caso
Esaltare la sodomia paga: Nosiglia prorogato di altri due anni
Christoforus78
La donna è stata benedetta da Dio con doni enormi. Ella è madre e maestra, guida ed esempio per i figli. Come la Santa Vergine ogni madre genera sia letteralmente che fisicamente figli e figlie cristiane. La madre è prima guida domestica e impone il suo sigillo di bene o purtroppo anche di male su ogni creatura. Un padre troppo spesso si occupa solo del mantenimento economico dei figli, troppo …More
La donna è stata benedetta da Dio con doni enormi. Ella è madre e maestra, guida ed esempio per i figli. Come la Santa Vergine ogni madre genera sia letteralmente che fisicamente figli e figlie cristiane. La madre è prima guida domestica e impone il suo sigillo di bene o purtroppo anche di male su ogni creatura. Un padre troppo spesso si occupa solo del mantenimento economico dei figli, troppo impegnato per badare ad altro. Eppura la donna di questo tempo scambierebbe volentieri la maternità con un qualsiasi lavoretto, questo non vuol dire che ella debba essere forzata a stare in casa ma dovrebbe saper avere sempre chiaro cosa lascia e cosa cerca.
N.S.dellaGuardia
Eppure ci sono modelli di ripresa economica accompagnata a ripresa demografica, ove si palesa che uno dipende dall'altro. Ma il vero motore è la ripresa dei valori cristiani che fanno si che la società riparta dal concetto di famiglia: culla della vita e della società.
Un esempio di tutti l'Ungheria!
A voler guardare nella direzione giusta e non altrove....
N.S.dellaGuardia
E comunque il vero dramma tutto nostrano é il numero delle persone gentilmente chiamate "single", poiché sembra che a parlare inglese tutto cambi... cioè le persone SOLE di tutte le età, genere e "classe" sociale. Figli dell'indivudualismo spinto alla diffidenza ed al rancore verso la vita, o per scelta perché la cosa più importante è il lavoro, che spesso soffrendo rinunciano alla famiglia ed …More
E comunque il vero dramma tutto nostrano é il numero delle persone gentilmente chiamate "single", poiché sembra che a parlare inglese tutto cambi... cioè le persone SOLE di tutte le età, genere e "classe" sociale. Figli dell'indivudualismo spinto alla diffidenza ed al rancore verso la vita, o per scelta perché la cosa più importante è il lavoro, che spesso soffrendo rinunciano alla famiglia ed alla vita, ed a progettare il futuro, magari affidandosi a quel Dio che ci ama ad ogni passo, ma di cui nessuno o quasi parla più.
Crociato
Donna in carriera?
Io vedo solo eserciti di commesse.....

Buonn Anno a tutti!