Marziale
7939
Kiakiar
Tempo fa ero in contatto con un sedicente carismatico che afferma di essere molto di aiuto alla anime che soffrono di disturbi spirituali. E' stato autorizzato dal vescovo a formulare preghiere di liberazione e ha un gruppo di preghiera whattsapp nel quale mi aveva fatto inserire. È pensionato quindi non rischiava il lavoro senon si fosse fatto vaccinare. Appena ho saputo che si era fatto …More
Tempo fa ero in contatto con un sedicente carismatico che afferma di essere molto di aiuto alla anime che soffrono di disturbi spirituali. E' stato autorizzato dal vescovo a formulare preghiere di liberazione e ha un gruppo di preghiera whattsapp nel quale mi aveva fatto inserire. È pensionato quindi non rischiava il lavoro senon si fosse fatto vaccinare. Appena ho saputo che si era fatto inoculare il vaccino gli ho detto chiaro e tondo che non credevo che i suoi doni provenissero da Dio per il fatto che un vero servo di Dio non si sarebbe fatto marchiare con tanta leggerezza. Mai e poi mai. Mi ha risposto che visto che Gesu è la Vita tutto cio che difende la vita come questo vaccino anticovid è lecito e consigliabile . Al che gli ho risposto con le parole di Matteo 16, 25 augurandogli di riacquistare la vista dell' anima, perche se voleva guidare altre anime al compimento del bene, avrebbe dovuto saperlo riconoscere. Morale della storia : attenti ai falsi profeti che rivelano la falsita dei propri presunti doni con le loro opere.
Marziale
Brava, la vita in Grazia rende il Cristiano sempre sensibile e vigile ad ogni più piccolo e minimo accenno di male.
Marzgiam
Cadde anche mons.Milingo con i doni che aveva per altre questioni.qui molti cadono sui vaccini.il pettine sempre più stretto e ogni nodo arriva al pettine. Tempo di vaglio per tutti....Signore pietà. ..
Andrea Mancinella
@ Marziale: sono pienamente d'accordo. Un solo piccolo particolare, secondario: alcuni storici recentemente hanno ipotizzato che Giuliano l'apostata non sia morto in battaglia (contro i Parti) bensì sia stato eliminato da una congiura di suoi ufficiali, durante quella guerra, che deprecavano la sua follia persecutoria dei cattolici.
Non so quanto ciò corrisponda a verità, comunque il Signore Gesù…More
@ Marziale: sono pienamente d'accordo. Un solo piccolo particolare, secondario: alcuni storici recentemente hanno ipotizzato che Giuliano l'apostata non sia morto in battaglia (contro i Parti) bensì sia stato eliminato da una congiura di suoi ufficiali, durante quella guerra, che deprecavano la sua follia persecutoria dei cattolici.
Non so quanto ciò corrisponda a verità, comunque il Signore Gesù intervenne, con la morte di Giuliano, per porre fine improvvisamente alle persecuzioni. Gli imperatori che gli succedettero furono infatti tutti cattolici.
don Andrea Mancinella
Andrea Mancinella
P.S.: le altre religioni, al di fuori di quella Cattolica Romana, lasciamole stare, sono false e diaboliche.
don Andrea Mancinella
Marziale
Certo Reverendo, scrivo "religioni e religione" perché purtroppo sono parole divenute linguaggio comune.
Dovrei scrivere non Religione Cattolica ma Dottrina Cattolica,
non religioni ma credenze pagane, ma dovrei fare una premessa ad ogni mio scritto.
Del resto se un Cattolico non comprende che il suo è l'unico e vero Credo allora non merita di definirsi seguace di Cristo.
alda luisa corsini
"Nel più folto della mischia un giavellotto, scagliato da mano ignota, colpì al fianco l'imperatore e s'infisse nel fegato. Giuliano, sempre a cavallo, istintivamente portò le mani alla punta della lancia come per estrarla, ma il suo filo aguzzo gli recise i nervi delle dita. Sopraffatto dal dolore e dalla perdita di sangue, cadde da cavallo. Subito fu circondato dai suoi soldati, che lo …More
"Nel più folto della mischia un giavellotto, scagliato da mano ignota, colpì al fianco l'imperatore e s'infisse nel fegato. Giuliano, sempre a cavallo, istintivamente portò le mani alla punta della lancia come per estrarla, ma il suo filo aguzzo gli recise i nervi delle dita. Sopraffatto dal dolore e dalla perdita di sangue, cadde da cavallo. Subito fu circondato dai suoi soldati, che lo raccolsero e lo riportarono nell'accampamento, dove i medici gli si prodigarono intorno. Ma una sola occhiata bastò loro per comprendere che non c'era nulla da fare", dal saggio in accademianuovaitalia.it/…storia-antica-e-di-roma/2337-l-imperatore-giuliano

Quella "mischia" poteva essere eterogenea in effetti e quella "mano ignota", oltrechè la repentività con cui i suoi soldati gli si fecero intorno, potrebbero far pensare nella direzione del commento di Don Andrea Mancinella...