Diodoro
Vorrei che mons. Viganò tenesse presente che l'uso di celebrare la Santa Messa rivolti al popolo, anziché a Dio, non proviene dai Decreti del Concilio. "Sacrosanctum Concilium" non ne parla affatto.
E' verissimo che la "frana" avvenne dopo il Concilio, soprattutto in connessione con la costruzione dei nuovi altari e spesso la distruzione degli antichi - e anche con l'abbandono degli altari …More
Vorrei che mons. Viganò tenesse presente che l'uso di celebrare la Santa Messa rivolti al popolo, anziché a Dio, non proviene dai Decreti del Concilio. "Sacrosanctum Concilium" non ne parla affatto.
E' verissimo che la "frana" avvenne dopo il Concilio, soprattutto in connessione con la costruzione dei nuovi altari e spesso la distruzione degli antichi - e anche con l'abbandono degli altari laterali, non utilizzabili "verso il popolo".
L'altro fatto devastante, che fu voluto e gestito dalla mafia clericale degli aggiornati, fu la distruzione delle balaustre. Essa significa "Non più distinzione fra spazio del Clero e spazio dei Fedeli", e "Non più senso di Confine fra il comunicando e il Santissimo Sacramento che gli viene offerto"