Clicks606
notiziario
2
Mons.Schneider: la riforma liturgica ha estromesso Dio dalla Messa Il vescovo Athanasius Schneider pubblicherà il libro intervista in inglese "The Catholic Mass" il prossimo gennaio per i tipi di More
Mons.Schneider: la riforma liturgica ha estromesso Dio dalla Messa

Il vescovo Athanasius Schneider pubblicherà il libro intervista in inglese "The Catholic Mass" il prossimo gennaio per i tipi di Sophia Press. È stato scritto in collaborazione con il musicista di chiesa italiano Aurelio Porfiri, è diviso in 12 capitoli e spiega la messa. L'opera può essere preordinata ora. Schneider ha rilasciato diverse interviste sul libro negli Stati Uniti la scorsa settimana.

La messa è orientata verso le persone

Parlando a EWTN, Schneider ha detto che i lettori del libro dovrebbero riconoscere la bellezza e la ricchezza della Messa ed essere grati per questo dono indicibile. Per Schneider, il nucleo più profondo della crisi attuale della Chiesa è un atteggiamento antropocentrico che mette l'uomo al centro e Cristo a lato, anche nella liturgia. Questo si manifesta nel Nuovo Rito, ha detto, in particolare attraverso una presidenza verso il popolo.

La riforma liturgica è una tragedia

Schneider ha rilasciato un'altra intervista alla "War Room" di Steve Bannon. Schneider ha detto lì che l'introito della Nuova Messa nel 1969 ha rappresentato una rivoluzione drastica e completa nel rito della Messa. Per Schneider, la riforma liturgica è una tragedia. Citazione: "Dobbiamo tornare indietro, e diffondere la Messa di Sempre". Per 2000 anni, ha detto, la Chiesa non aveva mai fatto una rivoluzione liturgica. Questo è stato fatto per la prima volta da Paolo VI, ha detto, ed era contro la natura stessa della Chiesa. La riforma liturgica era voluta, diceva, per accogliere i protestanti e per enfatizzare l'aspetto solo secondario della cena del Signore.

La vecchia messa non è "tridentina" né proprietà privata di un papa

Parlando a Crisis Magazine, mons. Schneider ha ribadito che il termine "Messa tridentina" è sbagliato. La Messa, ha detto, è vecchia di molti secoli ed è stata semplicemente adottata e codificata alla Tridentina. Schneider trova triste che Francesco stia cercando di distruggere questo tesoro secolare della Chiesa con la Traditionis custodes. Citazione: "La forma tradizionale della Messa è proprietà di tutta la Chiesa di tutti i tempi. Non è la proprietà privata di un papa o di un vescovo. Se lo vietano, commettono un grave abuso contro il bene comune della Chiesa".
Francesco Federico shares this
319
Mons. Athanasius Schneider: "La riforma liturgica ha estromesso Dio dalla Messa"
notiziario shares this
4256
La Riforma liturgica espelle Dio dalla Messa!
Andrea Mancinella
Anche qui Mons. Schneider ha perfettamente ragione, ma vallo a far capire a tantissimi miei confratelli e ai fedeli laici, che NON CAPISCONO UN'ACCA e blaterano di "Concilio", "Spirito Santo", "la Chiesa non può essersi sbagliata col Vaticano II", e via sproloquiando, senza accorgersi che si tratta di sofismi già confutati da decenni. Purtroppo l'accecamento di queste persone rende molto …More
Anche qui Mons. Schneider ha perfettamente ragione, ma vallo a far capire a tantissimi miei confratelli e ai fedeli laici, che NON CAPISCONO UN'ACCA e blaterano di "Concilio", "Spirito Santo", "la Chiesa non può essersi sbagliata col Vaticano II", e via sproloquiando, senza accorgersi che si tratta di sofismi già confutati da decenni. Purtroppo l'accecamento di queste persone rende molto difficile uscire dalla presente crisi nella Chiesa, perché senza volerlo fanno il lavoro del Nemico di Cristo Gesù (ho detto senza volerlo).
Chiedo preghiere, oltre che per me per la situazione che ho già detto, anche e soprattutto per questi nostri poveri fratelli 'sballati dal Vaticano II'.
Gesù, la Madonna e San Giuseppe ci aiuteranno!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
lamprotes
Andrea Mancinella, questo riguarda pure qualche personaggio che qui scrive con i suoi sballatissimi interventi!
Giorgio Tonini
Ottima notizia per centinaia di milioni di cattolici, da sempre fedeli a Vaticano II: per i Papi post Concilio si profila l’en plein: tutti Santi. Infatti. Papa Giovanni Paolo I sarà beato. Papa Francesco ha infatti autorizzato la Congregazione per le Cause dei santi a promulgare il decreto riguardante il miracolo attribuito all'intercessione del Venerabile Servo di Dio Giovanni Paolo I, Albino …More
Ottima notizia per centinaia di milioni di cattolici, da sempre fedeli a Vaticano II: per i Papi post Concilio si profila l’en plein: tutti Santi. Infatti. Papa Giovanni Paolo I sarà beato. Papa Francesco ha infatti autorizzato la Congregazione per le Cause dei santi a promulgare il decreto riguardante il miracolo attribuito all'intercessione del Venerabile Servo di Dio Giovanni Paolo I, Albino Luciani,
Andrea Mancinella
@ Iamprotes: eh, lo so, lo so...
Cari saluti in Gesù, Maria SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano