Clicks199
Fatima.

Il capo della Corte dei Conti Europea forse è un po’ ladro. Come Ursula.

Maurizio Blondet 8 Dicembre 2021
Tutto è iniziato con la pubblicazione sul quotidiano Liberation, il 26 novembre, di un’inchiesta sulle pratiche di alcuni rappresentanti dei Ventisette membri nella Corte Europea dei Conti (CEC), tra cui il suo presidente, il tedesco Klaus Heiner Lehne. “Chi controlla il controller? Nessuno”, commenta l’articolo, poiché il compito missione della magistratura contabile è garantire il corretto utilizzo dei fondi comunitari. “Premi abitativi per abitazioni fittizie”, “abuso di note spese”, “incarichi non verificati”: l’elenco delle malefatte denunciate nell’articolo è lungo.
“Alcuni … Leggi tutto