Clicks229
paganino

Sulle seconde nozze: è iniziato lo scontro sulla pastorale

VENERDÌ 7 FEBBRAIO 2014

Sulle seconde nozze: è iniziato lo scontro sulla pastorale e, quindi, sulla dottrina: cardinali e vescovi contro il prefetto della Dottrina della Fede.

ALLARME!!!

La Conferenza Episcopale Svizzera e quella tedesca hanno pubblicato i risultati al questionario inviato dalla S. Sede, per volere di Papa Francesco, in vista del Sinodo sulle problematiche della famiglia, fissato dal 5 al 19 ottobre 2014.
Come era da aspettarsi, la maggioranza dei voti espressi è in favore delle seconde nozze per i divorziati cattolici, e per la comunione ai divorziati risposati.

Al di là dei questionari, sono sempre più forti le voci di ecclesiastici che chiedono un cambiamento alla pastorale in tema di famiglia: ma sul punto, un cambiamento pastorale non potrebbe prescindere da un mutamento della dottrina, e questo, ovviamente non è possibile!

Lo scontro tra Titani quindi è iniziato in maniera ufficiale e violento!

Non più lettere pastorali o timide raccomandazioni di Conferenze episcopali ad uso interno, ma veri e propri attacchi ufficiali e espliciti alla dottrina Cattolica, difesa dal Prefetto dell'Ex Sant'Uffizio, Müller (si veda qui il suo intervento esplicito sul divieto di seconde nozze benedette dalla Chiesa e sulla comunione ai divorziati risposati).
Se si tocca qui, crolla tutto! E la Chiesa perderebbe ancora più di credibilità perchè contraddirebbe in maniera eclatante.


-Siamo agli stracci. Maradiaga contro il “troppo tedesco” Müller. “Sui divorziati e sulla famiglia Francesco ha aperto una nuova èra pastorale. Sono fermamente convinto che la chiesa sia all’alba di una nuova èra" (Card. Maradiaga, contro Müller; da il Foglio del 22.01.2014);

- "Mutare la dottrina si può e si deve.Se non si tocca il concetto di famiglia, non vedo a cosa possa servire il Sinodo". Mancuso, da il Foglio del 25.01.2014.

- "Quando la Chiesa di Roma perdonava le seconde nozze" (Mt. 19,9; e canone 8 del Concilio di Nicea; di S. Magister, da Chiesa on line, del 31.01.2014)

- Sinodo al bivio, sulle seconde nozze. La pressione dei sondaggi d'opinione. La lezione della storia. Il dilemma della Chiesa: adeguarsi alla modernità o restare ferma sul "non sciolga l'uomo ciò che Dio ha unito"?di S. Magister, da Chiesa espresso on line, del 07.02.2014

Da: MESSAINLATINO.IT