demaita
401.5K

La Madonna è contraria all’Unica Religione Mondiale

La visione profetica di Maria SS.ma a don Stefano Gobbi.
Già dal sorprendente incontro delle religioni mondiali del 27/10/1986, mentre Papa Giovanni Paolo II raduna le varie religioni per pregare ad Assisi, nello stesso giorno la Madonna lo rimprovera: messaggio del 27/10/86:
‘La pace può giungere a voi come dono di Dio.
Quanto più vorrete costruire la pace solo attraverso umane discussioni e reciproci patteggiamenti, tanto più essa da voi si allontanerà.
Per questo è necessario che l’umanità torni a Dio sulla strada della conversione e del cambiamento del cuore.
Solo Gesù Cristo vi ha indicato la via per giungere al Padre nel suo Spirito di amore.
Occorre che tutti gli uomini giungano alla conoscenza della Verità, e ad accogliere e seguire il Vangelo di Gesù.
Questo è il compito affidato alla Chiesa.

Questo è ciò che oggi devono fare i suoi ministri, i consacrati, tutti i fedeli: con il coraggio dei martiri e la fortezza dei confessori della Fede: bisogna annunciare a tutto il mondo la buona notizia che solo Gesù Cristo è il vostro Salvatore e il vostro Redentore.
Solamente Gesù Cristo vi può portare alla pace.
Occorre predicarlo a tutti, senza paura e senza compromessi, attuando il suo divino mandato: “Andate in tutto il mondo e annunciate il Vangelo a tutte le creature: chi crederà e sarà battezzato sarà salvo.”
Il tentativo di raccogliere tutte le religioni, anche quelle che adorano déi falsi a bugiardi, nella prospettiva di una unione religiosa mondiale, per la difesa dei valori umani, è vano, pericoloso e non conforme ai desideri del mio Cuore Immacolato.
Esso può anzi condurre all’aumento della confusione, alla indifferenza religiosa, e a rendere persino più difficile il conseguimento della vera pace.
Per questo oggi vi dico: Annunciate a tutti Cristo, siate fedeli solo a Cristo e al suo Vangelo e diventerete veri costruttori di pace’.
Caterina Greco
Io credo che qui siamo tutti per crescere, questo implica un dare ed un ricevere. Ovviamente ognuno di noi ha idee diverse, cultura, istruzione e spiritualità diverse, ma, spero che ognuno di noi sia qui perché desidera essere un buon cristiano e questo ci accomuna tutti.
La strada è una sola, quella di Cristo e in questo periodo di caos l'unica cosa che possiamo fare è cercare di aiutarci a …More
Io credo che qui siamo tutti per crescere, questo implica un dare ed un ricevere. Ovviamente ognuno di noi ha idee diverse, cultura, istruzione e spiritualità diverse, ma, spero che ognuno di noi sia qui perché desidera essere un buon cristiano e questo ci accomuna tutti.
La strada è una sola, quella di Cristo e in questo periodo di caos l'unica cosa che possiamo fare è cercare di aiutarci a trovarla o a non perderla.
In questa ottica che senso ha bloccare?
Fate il piacere, sbloccatevi tutti , niente personalismi ed amiamoci come fratelli.
Che ne pensate? Se po' fa?
Angela Paradiso
@GDR 0709 grazie!
Angela Paradiso
@Giorgio Tonini grazie x la comprensione!
Angela Paradiso
@Giosuè tranquillo che Giorgio Tonini ha bloccato pure me. Ai signori come lui batto le mani, prego per loro perchè non hanno Carità nel cuore.
Giorgio Tonini
@Angela Paradiso Lei è stata bloccata da me in quanto aveva espresso solidarietà a @Giosuè per il commento da lui fatto contro di me nel post sui pastori del 7 ottobre, col quale lui mi aveva esposto in modo poco piacevole al pressoché totale biasimo del forum, addirittura all’attenzione di una trentina di utenti, per inesistenti offese che lui pretestuosamente ha affermato che avessi fatto nei …More
@Angela Paradiso Lei è stata bloccata da me in quanto aveva espresso solidarietà a @Giosuè per il commento da lui fatto contro di me nel post sui pastori del 7 ottobre, col quale lui mi aveva esposto in modo poco piacevole al pressoché totale biasimo del forum, addirittura all’attenzione di una trentina di utenti, per inesistenti offese che lui pretestuosamente ha affermato che avessi fatto nei suoi confronti. Il mio commento di allora è la’ a testimoniarlo. Si vede che siete allineati sulle stesse idee, liberi di farlo.
Marziale
@Giorgio Tonini , seguendo la sua logica allora io dovrei bloccarla, in quanto ha espresso solidarietà con il pollicione giallo ad un utente che mi dava del "pallone gonfiato".
Si ricordi che se qualche volta le lascio l'ultima parola non è perché lei ha ragione su quel determinato argomento, ma solamente perché la mia risposta, per chi conosce Scrittura e Dottrina ad un buon livello, non è …More
@Giorgio Tonini , seguendo la sua logica allora io dovrei bloccarla, in quanto ha espresso solidarietà con il pollicione giallo ad un utente che mi dava del "pallone gonfiato".

Si ricordi che se qualche volta le lascio l'ultima parola non è perché lei ha ragione su quel determinato argomento, ma solamente perché la mia risposta, per chi conosce Scrittura e Dottrina ad un buon livello, non è opinabile, se non su alcuni particolari che potrebbero eventualmente esser sviluppati in seguito. Dunque non posso perder tempo su tutto.
Un saluto
Giorgio Tonini
@Marziale Credo sia opportuno precisare che, secondo me, i due casi sono piuttosto diversi tra loro: nel caso di @GDR 0709 @Marziale avevo espresso solidarietà ad entrambe le parti e non ad una sola, invitando al dialogo per superare le incomprensioni, astenendomi dal prendere posizione contro qualcuno di voi due. Il pollicione non mi ricordo di averlo messo a @GDR 0709 , ma se l’ho fatto, era …More
@Marziale Credo sia opportuno precisare che, secondo me, i due casi sono piuttosto diversi tra loro: nel caso di @GDR 0709 @Marziale avevo espresso solidarietà ad entrambe le parti e non ad una sola, invitando al dialogo per superare le incomprensioni, astenendomi dal prendere posizione contro qualcuno di voi due. Il pollicione non mi ricordo di averlo messo a @GDR 0709 , ma se l’ho fatto, era per tutto il contesto e per il commento nel suo insieme, e non certo in funzione del “pallone gonfiato”, così prendo l’occasione per dissociarmi da quel giudizio. Comunque andrò a rivedermi esattamente la questione, perché al momento non ho ben presente.
Giosuè
BAH!!! Se ognuno di noi prendesse quello che c'è di buono dal altro per crescere migliorare nella comprensione dei testi sacri. Io ho una laurea in Magistero in Scienze Religiose e una Laurea in Scienze Pedagogiche e Psicologiche. Non ho voluto mai inalberarmi per sostenere delle tesi, ma fare un servizio alla Verità, dove andava scritto che c'era del marcio o del buono. NON SONO QUI perchè devo …More
BAH!!! Se ognuno di noi prendesse quello che c'è di buono dal altro per crescere migliorare nella comprensione dei testi sacri. Io ho una laurea in Magistero in Scienze Religiose e una Laurea in Scienze Pedagogiche e Psicologiche. Non ho voluto mai inalberarmi per sostenere delle tesi, ma fare un servizio alla Verità, dove andava scritto che c'era del marcio o del buono. NON SONO QUI perchè devo vendere libri, o sostenere un cardinale o una corrente di pensiero. Capisco che non si riesca a essere chiari fino in fondo con le CHAT, ma almeno se qualcosa di buono l'altra persona me lo propone e mi fa vedere se c'è qualcosa che ho omesso o sbagliato lo accetto. C'è sempre da imparare... Mah sono molto deluso... Ma continuerò a postare articoli, e non mi dilungherò in certe diatribe, ho perso molto tempo, che potevo dedicare alla preghiera, e alla mia santificazione personale , che ne ho molto bisogno.
Giorgio Tonini
Ok, sblocco e chiedo scusa a @Angela Paradiso , non era mia intenzione crearle occasione di ferirla, non credevo.
Giorgio Tonini
@Giosuè concordo, meglio impiegare il tempo di entrambi in modi più appropriati, se vogliamo definirci cattolici.
Angela Paradiso
É giusto così, sennò non saremmo veri Cattolici.
Giosuè
@Giorgio Tonini
Io mi scuso con Lei per un vecchio post, con il quale non ho compreso il significato, ma mi sono legato a delle parole a mio avviso poco ortodosse e mi sono sentito offeso. E mi scuso anche se ho dato pubblicità a diversi utenti. Ma la cosa poi si è sgonfiata da sola. Io direi circa le rivelazioni stiamo a cosa afferma la Parola di Dio e la Chiesa Cattolica e usiamo prudenza. Io …More
@Giorgio Tonini
Io mi scuso con Lei per un vecchio post, con il quale non ho compreso il significato, ma mi sono legato a delle parole a mio avviso poco ortodosse e mi sono sentito offeso. E mi scuso anche se ho dato pubblicità a diversi utenti. Ma la cosa poi si è sgonfiata da sola. Io direi circa le rivelazioni stiamo a cosa afferma la Parola di Dio e la Chiesa Cattolica e usiamo prudenza. Io stesso cercherò di fare una maggiore ricerca in tal senso. E se trovo un sistema di discernimento lo condividero'. B.giornata
Giosuè
Bene volevo replicare al Sig. Tonini, che mi ha bloccato (nei commenti), che impone alla Madonna di dire che nei pericoli doveva usare l'imperativo anziché un ipotetico "può condurre alla confusione" quando nella frase precedente è stata categorica la Madonna affermando che è "vano e pericoloso e non conforme ai desideri del mio Cuore Immacolato" raccogliere tutte le religioni in una prospettiva …More
Bene volevo replicare al Sig. Tonini, che mi ha bloccato (nei commenti), che impone alla Madonna di dire che nei pericoli doveva usare l'imperativo anziché un ipotetico "può condurre alla confusione" quando nella frase precedente è stata categorica la Madonna affermando che è "vano e pericoloso e non conforme ai desideri del mio Cuore Immacolato" raccogliere tutte le religioni in una prospettiva di un'unità religiosa per difendere i valori umani. Poi la Madonna a l'inizio del messaggio dice "Solo Gesù Cristo vi ha indicato la via per giungere al Padre nel suo Spirito di amore". Qui parla dello Spirito Santo che che ci fa giungere al Padre, e infatti nel Vangelo Gesù dopo la Risurrezione, dice agli apostoli, che lo Spirito Santo ricorderà a loro ogni cosa. Nella tradizione cattolica Maria è la Sposa dello Spirito Santo, è la mediatrice delle grazie, dei miracoli e li fa per mezzo dello Spirito Santo.
Perciò sig. Tonini una lettura del genere, come la fa Lei, mi sembra un po' parziale, ma naturalmente, io non avrò la sua cultura. Non voglio convincerla come ripeto più volte. Riconosco la bontà dei messaggi della Madonna di don Gobbi e credo che vadano letti complessivamente, e non isolandone alcune parti, altrimenti non si riescono a comprendere nella loro interezza.
Giorgio Tonini
Secondo il mio modesto parere, lo stile comunicativo della Madonna, in questo messaggio del quale si sta discutendo, si discosta alquanto dal suo solito standard, e secondo me, contiene gli errori che ho evidenziato. Poi posso anche sbagliare, ma almeno ci ho riflettuto e ho motivato. Ripeto, tuttavia, quanto già scrissi in altre occasioni: le Apparizioni, i messaggi, le locuzioni, i mistici, le …More
Secondo il mio modesto parere, lo stile comunicativo della Madonna, in questo messaggio del quale si sta discutendo, si discosta alquanto dal suo solito standard, e secondo me, contiene gli errori che ho evidenziato. Poi posso anche sbagliare, ma almeno ci ho riflettuto e ho motivato. Ripeto, tuttavia, quanto già scrissi in altre occasioni: le Apparizioni, i messaggi, le locuzioni, i mistici, le rivelazioni private, non aggiungono una virgola alle Scritture, ma servono solo a ricordare e ad ammonire il popolo di Dio in tempi difficili di crisi, nei quali la fede, per un motivo o per l’altro, viene messa a dura prova o si è affievolita, e costituiscono quindi un prezioso aiuto concessoci dalla Misericordia di Dio. La Chiesa, doverosamente, agisce sempre con prudenza e un certo ritardo, perché spesso presunti messaggi e apparizioni si sono poi rivelati non veri.
Giosuè
Concordo, ma intanto c'è un imprimatur di un Vescovo, anche se non c'è l'approvazione della Congregazione della Dottrina per la Fede. Quanto agli errori dottrinali, direi non sono d'accordo, perchè invece la Madonna mette in guardia dai pericoli della fede e alla formazione di progetti di unione di religioni. Mi sembra che è un grande aiuto per i tempi che stiamo vivendo. Cmq liberissimo di dare …More
Concordo, ma intanto c'è un imprimatur di un Vescovo, anche se non c'è l'approvazione della Congregazione della Dottrina per la Fede. Quanto agli errori dottrinali, direi non sono d'accordo, perchè invece la Madonna mette in guardia dai pericoli della fede e alla formazione di progetti di unione di religioni. Mi sembra che è un grande aiuto per i tempi che stiamo vivendo. Cmq liberissimo di dare i suoi giudizi. Io mi astengo, e dico avanti così, finchè abbiamo chi ci ammonisce da certi tentativi "ecumenici", che poi tra l'altro qua si tratta di ben altra cosa. Però, ripeto a me è di grande consolazione per la battaglia della Verità. Lei non lo pensa e vuole affermare che siamo fuori dalla vera fede. Lei si assume le sue responsabilità, morali e spirituali, anche di fronte a chi la vorrà ascoltare.
Giorgio Tonini
Senta un po’, signor @Giosuè : chi è dalla parte delle Scritture e ascolta la Chiesa Cattolica è dalla parte della Verità, come mi colloco io, e pertanto non si permetta di attribuirmi o addebitare cose che io non ho mai scritto, detto o pensato. Lei è fuorviante, magari in buona fede, e comincio a capire che chi le crea quelle “difficoltà” che lei dice di incontrare, non abbia poi tutti i …More
Senta un po’, signor @Giosuè : chi è dalla parte delle Scritture e ascolta la Chiesa Cattolica è dalla parte della Verità, come mi colloco io, e pertanto non si permetta di attribuirmi o addebitare cose che io non ho mai scritto, detto o pensato. Lei è fuorviante, magari in buona fede, e comincio a capire che chi le crea quelle “difficoltà” che lei dice di incontrare, non abbia poi tutti i torti a contrastare un tipo come lei. E si ricordi che io non ho infangato nessuno, come lei ha precedentemente sostenuto, ma solo argomentato con chiarezza le mie opinioni. Buona giornata.
Giorgio Tonini
Prendo atto che ne’ @Giosuè ne @demaita ne’ @Minimum Cristiano hanno replicato ai quattro motivi per cui secondo me il presunto messaggio contiene errori. Avete solo divagato ma senza produrre nessuna argomentazione in opposizione ai miei quattro punti.
Giosuè
Nessuno ha mai parlato di obbligare. Chi pubblica lo fa in base anche alla propria responsabilità.
In S.Paolo nella prima Lettera a Tessalonicesi 5, 19-21 è scritto: "Non spegnete lo Spirito, non disprezzate le profezie; esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono". Naturalmente il discernimento va fatto in rapporto alla Parola di Dio, per chi la conosce.
Poi se vi è un riconoscimento dell'autorità …More
Nessuno ha mai parlato di obbligare. Chi pubblica lo fa in base anche alla propria responsabilità.
In S.Paolo nella prima Lettera a Tessalonicesi 5, 19-21 è scritto: "Non spegnete lo Spirito, non disprezzate le profezie; esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono". Naturalmente il discernimento va fatto in rapporto alla Parola di Dio, per chi la conosce.
Poi se vi è un riconoscimento dell'autorità ecclesiastica lo dobbiamo rigettare? Nessuno viene a casa vostra a vedere se leggete i messaggi di don Gobbi, né nessuno viene a interrogarvi se ne conoscere il contenuto. Resta da vedere se tali messaggi ci aiutano ad approfondire la vita Spirituale e la vita evangelica. Ma non si può negarne in partenza la validità. Mi pare che questo messaggio collimi perfettamente sia con mio proposito di difendere la Verità, di fronte all'apostasia di certi pastori. È per me di un conforto grandissimo, perché conferma tutto ciò che sto facendo nella mia evangelizzazione.
Giorgio Tonini
La Chiesa Cattolica non obbliga mai comunque a credere alle Apparizioni, neanche a quelle da essa approvate: figuriamoci per quelle non approvate. Per cui nessuno mi può obbligare a credere, men che meno a Don Gobbi. Se poi altri lo vogliono fare, sono liberissimi. A loro rischio e pericolo, però.
Giorgio Tonini
E comunque quando uno posta locuzioni, apparizioni, messaggi, sarebbe opportuno che precisasse anche la posizione della Chiesa Cattolica. Per non costringere il povero lettore a fare accertamenti con dispendiose perdite di tempo per poi magari scoprire che si trova davanti ad un quaqquaraqqua.
demaita
Tutti i profeti (poi riconosciuti ufficialmente/canonicamente tali) inizialmente sono stati perseguitati. Il che ha fatto dire a Gesù (è Vangelo!): "Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli, come una gallina raccoglie i pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto!" (Vangelo secondo S.Matteo 23,37".
E ha …More
Tutti i profeti (poi riconosciuti ufficialmente/canonicamente tali) inizialmente sono stati perseguitati. Il che ha fatto dire a Gesù (è Vangelo!): "Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli, come una gallina raccoglie i pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto!" (Vangelo secondo S.Matteo 23,37".
E ha fatto dire a S.Stefano (è anche questa Parola di Dio) in Atti degli Apostoli 7,52: "Quale dei profeti i vostri padri non hanno perseguitato? Essi uccisero quelli che preannunciavano la venuta del Giusto, del quale voi ora siete divenuti traditori e uccisori".
Giosuè
c'è l'approvazione ecclesiastica
@demaita
Bravo/a, continua a pubblicare queste bellissime "perle"!
Nella mia 24 esima stampa del testo il messaggio è realmente presente.
Inoltre alla seconda pagina del testo "Ai sacerdoti figli prediletti della Madonna" c'è scritto:
"I M P R I M A T U R
+ Francesco Cuccarese
Arcivescovo Metropolita Pescara - Penne
Pescara, 16 Febbraio 1998".

In pratica c'è …More
c'è l'approvazione ecclesiastica
@demaita
Bravo/a, continua a pubblicare queste bellissime "perle"!
Nella mia 24 esima stampa del testo il messaggio è realmente presente.
Inoltre alla seconda pagina del testo "Ai sacerdoti figli prediletti della Madonna" c'è scritto:
"I M P R I M A T U R
+ Francesco Cuccarese
Arcivescovo Metropolita Pescara - Penne
Pescara, 16 Febbraio 1998".

In pratica c'è l'approvazione ecclesiastica.
L'arcivescovo è reale ecco un po' di sé a questo link:
chiesacattolica.it/…/vescovo/162/s-e-r-mons-francescantonio-cuccarese/
A chi lancia sentenze di non approvazione si documenti prima, invece di affidarsi agli elenchi che si trovano su internet e verifichi di persona richiedendo il testo attraverso il sito internet:
msm-mmp.org
Spesso parlavo con un mio amico sacerdote sempre in talare dei messaggi per locuzione a Don Gobbi. Lui li conosceva, come conosceva la Bibbia e in questi messaggi si parlava dei tempi predetti dalla Madonna e delle cose che già allora avvenivano nella Chiesa, e come la Madonna ci aveva avvertiti.
Capito B.? La Madonna non vuole un'unica Religione Mondiale.
Giorgio Tonini
Per lei vale quanto ho scritto sopra!
Giosuè
@Giorgio Tonini
Per Lei vale quanto ho scritto qui. Poi ognuno è libero, basta che si documenti bene prima di infangare.
Minimum Cristiano
Grazie Mamma Santa ♥️
giovanna delbueno
Mi pare che il messaggio sia pieno di Verità. Compito della Chiesa, secondo retta Dottrina è: conservare, difendere, diffondere sulla terra il sacro deposito delle verità rivelate da Cristo. Questo, non altro.
Don Andrea Mancinella
Se io chiamo A PREGARE il loro falso 'dio' delle persone, sarò responsabile del loro peccato, di quell'atto contro il 1° Comandamento.
Che si preghi insieme o separatamente, non ha alcun influsso sul giudizio morale in questo caso.
E nulla, ASSOLUTAMENTE NULLA, può giustificare l'infrazione volontaria del più importante dei Comandamenti divini.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci voi!
More
Se io chiamo A PREGARE il loro falso 'dio' delle persone, sarò responsabile del loro peccato, di quell'atto contro il 1° Comandamento.
Che si preghi insieme o separatamente, non ha alcun influsso sul giudizio morale in questo caso.
E nulla, ASSOLUTAMENTE NULLA, può giustificare l'infrazione volontaria del più importante dei Comandamenti divini.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci voi!
Eremita della Diocesi di Albano
Giorgio Tonini
Ad Assisi è stata fatta la preghiera separata, ma per quelli delle altre religioni con l’intento di far riflettere che un Dio buono non può non desiderare la pace. Dopo chi vuol capire altre cose è libero.
Don Andrea Mancinella
A Toni', se io chiamo a pregare un induista la 'dea' Kali poi sono responsabile di avergli fatto fare un peccato gravissimo. Ma è così difficile capire questo? Gli 'intenti' non giustificano nulla.
Sarebbe bene che Lei studiasse un po' di sana filosofia tomista (che insegna a ragionare) e di teologia morale: perchè qui siamo proprio all'ABC dell'etica, roba che può capire anche un bambino.
Gesù …More
A Toni', se io chiamo a pregare un induista la 'dea' Kali poi sono responsabile di avergli fatto fare un peccato gravissimo. Ma è così difficile capire questo? Gli 'intenti' non giustificano nulla.
Sarebbe bene che Lei studiasse un po' di sana filosofia tomista (che insegna a ragionare) e di teologia morale: perchè qui siamo proprio all'ABC dell'etica, roba che può capire anche un bambino.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano
Giorgio Tonini
@Don Andrea Mancinella Non dia a me dello sprovveduto a digiuno di tomistica: lo spieghi piuttosto a San Giovanni Paolo II, che di tomistica non aveva capito niente. E con lui tanti altri.
Giorgio Tonini
Questo presunto messaggio attribuito alla Madonna è pieno di errori.
demaita
da Wikipedia: troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, è un soggetto che interagisce con gli altri tramite messaggi volutamente provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso e/o del tutto errati, con il solo obiettivo di disturbare la comunicazione.
Giorgio Tonini
Diffondere messaggi non conformi alla Dottrina Cattolica, è tutto a rischio e pericolo di chi si prende la responsabilità di farlo.
Marziale
Anche se il Reverendo Gobbi in alcune rivelazioni è un poco ambiguo, in questo messaggio non vedo alcun errore.
Anzi, è quello che esige il vero amore della Chiesa:
“Il vero amore della Chiesa esige quindi non solo che siamo vicendevolmente solleciti l'uno dell'altro (Rom 12,5), come membri dello stesso Corpo, che godono della gloria degli altri membri e soffrono dell'altrui dolore (1Cor 12,26),…More
Anche se il Reverendo Gobbi in alcune rivelazioni è un poco ambiguo, in questo messaggio non vedo alcun errore.
Anzi, è quello che esige il vero amore della Chiesa:
“Il vero amore della Chiesa esige quindi non solo che siamo vicendevolmente solleciti l'uno dell'altro (Rom 12,5), come membri dello stesso Corpo, che godono della gloria degli altri membri e soffrono dell'altrui dolore (1Cor 12,26), ma che altresì negli altri uomini, sebbene non ancora a noi congiunti nel Corpo della Chiesa, riconosciamo fratelli di Cristo secondo la carne, chiamati insieme con noi alla medesima eterna salvezza.” Pio PP. XII, Mystici Corporis Christi

La Chiesa, con GVP II, cercò quel famoso avvicinamento con gli infedeli, ma con questo spirito:
“Noi non supplichiamo per l’unità delle diverse religioni, ma per l’unione delle persone religiose.” Ven. Fulton J.Sheen

E questo avvicinamento deve esser fatto seguendo l’avvertimento evangelico in Mt.10:
«Ecco: io vi mando come pecore in mezzo a lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.”

Maria Santissima ci aveva avvertiti: non cedete!
“Non crediate, figli miei, alla libertà di religione nelle religioni. Tale libertà non fa amare Dio e i suoi comandamenti e le sue leggi d’amore.
E non provocate scismi! Ma lavorate e pregate per l’unità e non per l’unione!
Figli miei, la salvezza non è riunire tutte le religioni per farne un ammasso di eresie ed errori, ma convertirvi per l’unità di amore e di fede. Non si può costituire una chiesa, perché la Chiesa è già costituita, per accogliere il pentito che è nell’errore e nell’eresia.” Madonna delle Tre fontane, Cornacchiola.

Ma l’AntiCristo Bergoglio, dal cuore di lupo, ci ha portati fino ai bordi dell’Inferno: ad Astana.
Sarà anche un caso ma anagrammando Astana esce il nome del nemico, temporale ,di Dio.
Giorgio Tonini
@Marziale 1) Non credo proprio che la Madonna abbia mai avuto qualcosa da rimproverare al Santo Papa che si era interamente donato a Lei (totus tuus) 2) Il tentativo di raccogliere tutte le Religioni ecc. è contrario a Dio in primis (al Cuore Immacolato di Maria solo di conseguenza, ma qui non è stato detta questa precisazione) 3) “…Essa può anche condurre ecc…”.: Dio e la Madonna quando parlano …More
@Marziale 1) Non credo proprio che la Madonna abbia mai avuto qualcosa da rimproverare al Santo Papa che si era interamente donato a Lei (totus tuus) 2) Il tentativo di raccogliere tutte le Religioni ecc. è contrario a Dio in primis (al Cuore Immacolato di Maria solo di conseguenza, ma qui non è stato detta questa precisazione) 3) “…Essa può anche condurre ecc…”.: Dio e la Madonna quando parlano hanno solo certezze, non adducono probabilità (avrebbe dovuto dire “…conduce sicuramente all’aumento della confusione ecc. e non dire “può “) 4) “…solo Gesù Cristo vi ha indicato….ecc.la Madonna “dimentica” che questo avviene solo con il ruolo dello Spirito Santo, Spirito di Verità che ci svela ogni cosa).
Minimum Cristiano
@Giorgio Tonini " Diffondere messaggi non conformi alla Dottrina Cattolica, è tutto a rischio e pericolo di chi si prende la responsabilità di farlo." ----- Si rende conto che si condanna con le sue stesse parole?
Giorgio Tonini
@Minimum Cristiano È la posizione della Chiesa, non mia, e su Don Gobbi la Chiesa finora non ha riconosciuto il valore dei messaggi. O non sono aggiornato io?
Giorgio Tonini
@Marziale Il messaggio riportato da Lei di Bruno Cornacchiola (Madonna Tre Fontane) è infatti corretto, senza i tentennamenti e le indecisioni del messaggio di Don Gobbi, imprecisioni e indecisioni che poi sono gli errori che ho evidenziato.
Minimum Cristiano
Le parole presenti nel post, è la vera dottrina della Chiesa anche volendo escludere la soppranaturalita della fonte. Da ciò mai deduce che lei non conosce la dottrina e la teologia
Diodoro
L'incontro di Assisi fu pensato da San Giovanni Paolo II per supplicare Dio per la pace, in un senso molto concreto: la tensione fra NATO e Unione Sovietica era arrivata a un livello estremo. Il sistema comunista, messo in difficoltà dall'attivismo (difensivo) di Reagan e dal proprio invecchiamento interno, pareva vicino a lanciare il temuto attacco nucleare generale.
Il Papa pensò che Dio sarebbe …More
L'incontro di Assisi fu pensato da San Giovanni Paolo II per supplicare Dio per la pace, in un senso molto concreto: la tensione fra NATO e Unione Sovietica era arrivata a un livello estremo. Il sistema comunista, messo in difficoltà dall'attivismo (difensivo) di Reagan e dal proprio invecchiamento interno, pareva vicino a lanciare il temuto attacco nucleare generale.
Il Papa pensò che Dio sarebbe stato sensibile alla preghiera di "tutti", visto che "tutti" erano direttamente minacciati di morte.
Le preghiere furono fatte separatamente, non tutti insieme