Clicks36
Fatima.

"Al suo ritorno Cristo troverà pochi segnati, nello spirito, dalla Croce ..."

Valtorta - Quaderni - 19 giugno 1943

DICE GESÙ:

«(...) LUCIFERO, NELLE SUE MANIFESTAZIONI, HA SEMPRE CERCATO DI IMITARE IDDIO.

COSÌ COME DIO HA DATO AD OGNI NAZIONE IL SUO ANGELO TUTELARE, LUCIFERO LE HA DATO IL SUO DEMONE.

MA COME I DIVERSI ANGELI DELLE NAZIONI UBBIDISCONO AD UN UNICO DIO, COSÌ I DIVERSI DEMONI DELLE NAZIONI UBBIDISCONO AD UN UNICO LUCIFERO.

L’ORDINE DATO DA LUCIFERO NELLA PRESENTE VICENDA AI DIVERSI DEMONI NON È DIVERSO A SECONDA DEGLI STATI. È UN ORDINE UNICO PER TUTTI.

DONDE SI COMPRENDE CHE IL REGNO DI SATANA NON È DIVISO E PERCIÒ DURA.

QUESTO ORDINE PUÒ ESSERE ENUNCIATO COSÌ: “SEMINATE ORRORE, DISPERAZIONE, ERRORI, PERCHÉ I POPOLI SI STACCHINO, MALEDICENDOLO, DA DIO”.

I DEMONI UBBIDISCONO E SEMINANO ORRORE E DISPERAZIONE, SPENGONO LA FEDE, STROZZANO LA SPERANZA, DISTRUGGONO LA CARITÀ.

SULLE ROVINE SEMINANO ODIO, LUSSURIA, ATEISMO. SEMINANO L’INFERNO. E RIESCONO PERCHÉ TROVANO GIÀ IL TERRENO PROPIZIO.

ANCHE I MIEI ANGELI LOTTANO A DIFESA DEL PAESE CHE HO LORO ASSEGNATO. MA I MIEI ANGELI NON TROVANO TERRENO PROPIZIO. ONDE RIMANGONO SOCCOMBENTI RISPETTO AI NEMICI INFERNALI.

PER VINCERE, I MIEI ANGELI DOVREBBERO ESSERE AIUTATI DA ANIMI VIVENTI NEL E PER IL BENE. VIVENTI IN ME.

NE TROVANO. MA SONO TROPPO POCHI RISPETTO A QUELLI CHE NON CREDONO, NON AMANO, NON PERDONANO, NON SANNO SOFFRIRE.

È IL CASO DI RIPETERE (Luca 22,31)
: “SATANA HA CHIESTO DI VAGLIARVI”.

E, DAL VAGLIO, RISULTA CHE LA CORRUZIONE È COME NEI TEMPI DEL DILUVIO (Genesi 6,5-6.12-13), AGGRAVATA DAL FATTO CHE VOI AVETE AVUTO IL CRISTO E LA SUA CHIESA, MENTRE AI TEMPI DI NOÈ CIÒ NON ERA.

L’HO GIÀ DETTO (Quaderni 4 giugno 1943) E LO RIPETO: “QUESTA È LOTTA FRA CIELO E INFERNO”.

VOI NON SIETE CHE UN BUGIARDO PARAVENTO.

DIETRO LE VOSTRE SCHIERE BATTAGLIANO ANGELI E DEMONI. DIETRO I VOSTRI PRETESTI È LA RAGIONE VERA: LA LOTTA DI SATANA CONTRO CRISTO.

QUESTA È UNA DELLE PRIME SELEZIONI DELL’UMANITÀ, CHE SI AVVICINA ALLA SUA ORA ULTIMA, PER SEPARARE LA MESSE DEGLI ELETTI DALLA MESSE DEI REPROBI.

MA PURTROPPO LA MESSE DEGLI ELETTI È PICCOLA RISPETTO ALL’ALTRA.

QUANDO CRISTO VERRÀ (Luca 18,8) PER VINCERE L’ETERNO ANTAGONISTA NEL SUO PROFETA TROVERÀ POCHI SEGNATI, NELLO SPIRITO, DALLA CROCE.»