Clicks1.1K
it.news
2

"Semplicemente falso": secondo il cardinale Kasper, Küng è stato "riabilitato"

Il cardinale Walter Kasper ha detto a Corriere.it che il teologo Cattolico, poi sincretista Hans Küng si era "riconciliato" con la Chiesa prima di morire.

Kasper era assistente di Küng nell'univeersità di Tübingen, un tempo famosa, ma ormai affondata nell'insignificanza.

L'estate scorsa, Kasper ha informato Francesco al telefono che Küng stava per morire; Francesco ha detto a Kasper di mandargli saluti e benedizioni "in comunione Cristiana".

"Era come se Küng si sentisse in pace con la Chiesa e con Francesco, una specie di riconciliazione," commenta Kasper dopo aver trasmesso le parole di Francesco.

Ma il Segretario Generale della Fondazione Etica Mondiale di Küng, Stephan Schlensog, ha contraddetto Kasper davanti a KNA.de dicendo che la valutazione di Kasper era "semplicemente falsa".

Poco prima di Natale, Küng aveva scritto una lettera a Francesco rimpiangendo che la Chiesa non lo riabilitasse per i suoi meriti: "Riconciliazione sembra diverso" dice Schlensog. La lettera di Küng è rimasta senza risposta.

Küng, vanesio ed egocentrico, non è mai stato sanzionato da prete, ma quando la scomunica contro i vescovi della PioX è stata annullata lui ha protestato con vigore e senza pietà.

Foto: Walter Kasper, © Mazur, CC BY-NC-ND, #newsJklrxnsimb
il vandea
Preghiamo per ringraziare il Signore che ,punendolo, ci ha reso giustizia. Christus vincit !
N.S.dellaGuardia
Preghiamo ancora per la sua anima, ma guai a quanti spargono menzogne, o peggio mezze verità, secondo usanza dei neoteologi...