Clicks1.3K
it.news
3

Vaticano: altre "cappelle viventi" per il culto dell'ONU

La prima cappella vivente è stata costruita a giugno nei giardini botanici di Roma, come riferisce VaticanNews.va (1° dicembre).

Ciò che VaticanNews.com chiama "cappella" è in realtà un gruppo di alberi piantati insieme a materiali riciclati di natura musicale o architettonica, per esempio tamburi di acciaio.

Le "cappelle viventi" sono sponsorizzate dal Dicastero Vaticano per la Promozione dello Sviluppo Integrale dell'Uomo. Il fine è sostenere la campagna dell'ONU per il ripristino delle foreste e per "ristabilire l'armonia tra il Creatore, l'umanità e tutte le creature," spiega il coordinatore del progetto, don Joshtrom Kureethadam.

Tali "cappelle" ora sono anche a Venezia e a Romblon (Filippine), ne verranno costruite anche a Sahel e nell'Amazzonia ecuadoriana.

#newsOblbbqxtyy

N.S.dellaGuardia
Se non amassi gli alberi comincerei a non piteeli più neanche vedere, da tanto ne stanno facendo uno strumento di folle propaganda. Ed andrei subito a vandalizzare ste cappelle, ovunque siano...
il vandea
Ecco la nuova religione di ciccio: paganesimo e naturalismo.
Joshua.
Esperimenti della neo-chiesa catto-comunista-ecologista