Clicks49
La Sapienza: antidoto al cancro della emotività di preti e laici. Il sentimentalismo emotivo è la negazione della sapienza, perché il sentimentale emotivo è chiuso alla trascendenza nella misura in …More
La Sapienza: antidoto al cancro della emotività di preti e laici.

Il sentimentalismo emotivo è la negazione della sapienza, perché il sentimentale emotivo è chiuso alla trascendenza nella misura in cui è ripiegato nella dimensione ottusa del … “ma io sento …”. E ripiegando l’uomo nel culto del proprio “io”, in nome di una non meglio precisata apertura, non si creano affatto società aperte, ma società chiuse che finiscono poi col divenire società schizofreniche, all'interno delle quali la emotività diviene elemento di violenza e di ingiustizia.

In questa lectio spiego che per penetrare gli arcani misteri di Dio e della Rivelazione, si procede attraverso la ragione che ci guida sino alla porta dei grandi misteri di Dio. A quel punto, dalla ragione si procede attraverso la fede. Per questo, alla ragione e alla fede, si è soliti accompagnare la parola sapienza: sapientia fidei, sapientia mentis, sapientia cordis, tutti elementi che danno vita alla giustizia, perché Dio è giusto in quanto misericordioso e misericordioso in quanto giusto. Una misericordia senza giustizia, non è neppure pensabile, salvo trasformare Dio in altro, in qualche cosa di diverso da ciò che egli è e che si è rivelato all'uomo, ad esempio mutandolo in una melassa misericordista [...]

Dall'Isola di Patmos, 31 maggio 2020
Canale Isola di Patmos
Gentili Visitatori, se desiderate commentare questo video, siete pregati di farlo nell’apposito spazio su L’Isola di Patmos: isoladipatmos.com

La Sapienza: antidoto al cancro della emotività di preti e laici: