Maath
Un papa è papa finchè i cardinali e i vescovi e il popolo di Dio non lo riconoscono più come tale anche se favorisce o dice delle frasi eretiche ?e sostituisce persone di fede con persone eretiche e immorali e incoraggia l'eresia e l'immoralità comtro i dogmi ? Ci vogliono prove inconfutabili come dice Roberto De Mattei? Secondo me è una stupidaggine colossale! Primo perchè i vescovi e i …More
Un papa è papa finchè i cardinali e i vescovi e il popolo di Dio non lo riconoscono più come tale anche se favorisce o dice delle frasi eretiche ?e sostituisce persone di fede con persone eretiche e immorali e incoraggia l'eresia e l'immoralità comtro i dogmi ? Ci vogliono prove inconfutabili come dice Roberto De Mattei? Secondo me è una stupidaggine colossale! Primo perchè i vescovi e i cardinali sono essi stessi intrisi di modernismo ed eresia e lo si vede dal loro funesto silenzio nel caso di conservatori e nella loro furia demolitrice di fede cattolica negli altri. Secondo nel medioevo potevi essere deposto come papa per molto meno essendo che l'imperatore o i re stavano col fiato sul collo del papato e ogni scusa era buona per far cadere un papa avverso sarebbe bastata amoris laetitia a condannare bergoglio e a scatenare una guerra e confische ai vescovi non allineati per non parlare delle fazioni interne ai cardinali e alle loro potenti famiglie a
Roma, ed è proprio l'autorità temporale dell'imperatore o chi per lui che manca e che rende bergoglio inamovibile dal punto di vista giuridico e pratico. La rottura c'è ma nessuno ha il coraggio di intervenire per codardia interessi privati e dire quello che bisogna dire!