05:03
Irapuato
1364
ECCO CHI È IL BEATO GIACOMO ALBERIONE informazionecattolica 26 novembre Fossano, Cuneo, 4 aprile 1884 - Roma, 26 novembre 1971 Giacomo Alberione nacque il 4 aprile 1884 a San Lorenzo di Fossano (Cuneo …More
ECCO CHI È IL BEATO GIACOMO ALBERIONE
informazionecattolica
26 novembre
Fossano, Cuneo, 4 aprile 1884 - Roma, 26 novembre 1971


Giacomo Alberione nacque il 4 aprile 1884 a San Lorenzo di Fossano (Cuneo), da una povera e laboriosa famiglia di contadini. A sette anni sentì la vocazione al sacerdozio. Entrò nel seminario di Bra, ma dopo quattro anni di permanenza una crisi gli fece lasciare il seminario. Nell’autunno del 1900 tornò ad indossare l’abito del seminarista, questa volta nel collegio di Alba. Nella notte che segnava il passaggio al nuovo secolo, durante la veglia di adorazione eucaristica solenne nel Duomo, mentre era inginocchiato a pregare visse un’intensa esperienza spirituale. In essa percepì con chiarezza la sua futura missione: vivere e dare al mondo Gesù Cristo via verità e vita, utilizzando, a tal fine, tutti i mezzi più celeri ed efficaci che il progresso umano offre per la comunicazione tra le persone. Per realizzare questa missione, fondò la Famiglia Paolina, composta da cinque Congregazione religiose, quattro Istituti di consacrati secolari ed un’Associazione di laici. La morte lo colse a Roma, all’età di 87 anni, il 26 novembre 1971, dopo aver ricevuto la visita di San Paolo VI. Il 26 giugno 1996 San Giovanni Paolo II ne ha riconosciuto le virtù eroiche dichiarandolo Venerabile. Lo stesso Pontefice il 27 aprile 2003 lo ha proclamato Beato. La sua tomba si trova a Roma presso la Basilica di Santa Maria Regina degli Apostoli alla Montagnola. Le diocesi di Alba e Fossano, nonché la Famiglia Paolina, celebrano la sua memoria liturgica il 26 novembre.
Irapuato