Massimo M.I.
Giovanni Paolo II
Messaggio per la XXVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali
Televisione e famglia: criteri per sane abitudini nel vedere, del 24-1-1994,
in L’Osservatore Romano, 24/25-1-1994.
Gli effetti negativi della televisione e la responsabilità dei genitori nella formazione nei figli di sane abitudini

La televisione può [...] danneggiare la vita familiare: diffondendo valori e …More
Giovanni Paolo II
Messaggio per la XXVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali
Televisione e famglia: criteri per sane abitudini nel vedere, del 24-1-1994,
in L’Osservatore Romano, 24/25-1-1994.
Gli effetti negativi della televisione e la responsabilità dei genitori nella formazione nei figli di sane abitudini

La televisione può [...] danneggiare la vita familiare: diffondendo valori e modelli di comportamento degradanti; mandando in onda pornografia e immagini di brutale violenza; inculcando il relativismo morale e lo scetticismo religioso; diffondendo resoconti distorti e manipolatori sui fatti di cronaca e sui problemi di attualità; trasmettendo pubblicità profittatrice, che fa appello ai più bassi istinti; ed esaltando false visioni della vita, che ostacolano la realizzazione del reciproco rispetto, della giustizia e della pace.