Clicks882
it.news
4

Ecumenismo virale: "Non esiste distinzione tra cristiani, musulmani o buddisti" – Cardinale

Il coronavirus è un esempio di come "l'intera umanità" si sia unita – questo ha scoperto il cardinale di Abuja (Nigeria), John Onaiyekan, (VaticanNews.va, 1° aprile). “Non esiste distinzione tra cristiani, musulmani o buddisti, tra africani ed europei, tra neri e bianchi.”

Onaiyekan ha commentato una preghiera interreligiosa del 1° aprile, organizzata dalla coalizione internazionale “Religions for Peace” ("Religioni per la pace"), che gode dello status di consulente di vari enti dell'ONU. Ha definito la preghiera "significativa" e "potente".

Il cardinale è stato uno della dozzina di leader religiosi che ha offerto sermoni trasmessi dal vivo in diretta, o preghiere a varie divinità. Il tutto è stato moderato da una donna indù (video con Onaiyekan sotto).

Onaiyekan non ha pregato, ma ha parlato del coronavirus, del sistema sanitario scarso in Nigeria e perfino della necessità di pentirsi.

Foto: © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsOiqemseqhe

Frà Alexis Bugnolo
non esiste distinzione tra un cardinale bergogliano e un mago pagano
Marziale
Oh perbacco!
rgiancarlo
Adesso la matassa si sta dipanando è tutto programmato, i porporati non verseranno una goccia di sangue per nostro SIGNORE GESU CRISTO. Tutti in fila e allineati, ai dettami firmati ad Abu Dhabi dal Signore del Vaticano e delle sue parole che bisogna OBBEDIRE ALL'ONU, e in conseguenza al nuovo ordine mondiale. E la cura delle nostre anime è diventato un fai da te, i togati lasciamoli da soli …More
Adesso la matassa si sta dipanando è tutto programmato, i porporati non verseranno una goccia di sangue per nostro SIGNORE GESU CRISTO. Tutti in fila e allineati, ai dettami firmati ad Abu Dhabi dal Signore del Vaticano e delle sue parole che bisogna OBBEDIRE ALL'ONU, e in conseguenza al nuovo ordine mondiale. E la cura delle nostre anime è diventato un fai da te, i togati lasciamoli da soli ormai sono ciechi. Ma di preti fedeli ne abbiamo bisogno per combattere le blasfemie, le eresie, le tonterias. Uscenti sempre più numerose dalla sua casa. dove Dio è stato sfrattato.
nolimetangere
Ma non si può sentire… Se tutte le religioni sono uguali, allora perché scegliersi quella CATTOLICA? Promette persecuzione qui e salvezza nell'aldilà. "Hanno perseguitato me e perseguiteranno anche voi" . Non è che ha promesso ricchezza e onori, anzi.
E se tutte le religioni sono uguali, è da dementi scegliere la più pericolosa... Chiaro chiaro Lo dice: perseguiteranno anche voi.
Uno si scegli…More
Ma non si può sentire… Se tutte le religioni sono uguali, allora perché scegliersi quella CATTOLICA? Promette persecuzione qui e salvezza nell'aldilà. "Hanno perseguitato me e perseguiteranno anche voi" . Non è che ha promesso ricchezza e onori, anzi.
E se tutte le religioni sono uguali, è da dementi scegliere la più pericolosa... Chiaro chiaro Lo dice: perseguiteranno anche voi.
Uno si sceglieva magari quella che perseguita ma non è perseguitata.. invece, abbiamo la religione più perseguitata a tutt'oggi…. e dunque perchè si è cattolici?
Perchè? Siamo forse masochisti?
O invece abbiamo trovato una perla rara e vendiamo tutto per acquistarla?
Siamo tutti figli di Dio, nell'umanità, ma non lo siamo nella fede. Poiché chiunque fa la volontà del Padre mio, che è nei cieli, mi è fratello, sorella e madre.
Ma la finissero di fare questi guazzabugli, questi minestroni sciapi!