Christmas Campaign: Financial Insights
Clicks47
Fatima.
"POSSIAMO FARE RICORSO CONTRO QUESTO DPCM: È ILLEGITTIMO E VA OLTRE I POTERI DI CONTE!" ► Michetti. ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: youtube.com/…annel/UCZQIPu6LfVfzEnJqDHpWamgMore
"POSSIAMO FARE RICORSO CONTRO QUESTO DPCM: È ILLEGITTIMO E VA OLTRE I POTERI DI CONTE!" ► Michetti.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: youtube.com/…annel/UCZQIPu6LfVfzEnJqDHpWamg ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: radioradio.it L’Italia si prepara a ritarare le proprio abitudini in vista di domani, lunedì 26 ottobre, quando entrerà in vigore il nuovo #Dpcm firmato in mattinata dal Premier #Conte. Più consistenti le novità apportate in termini di prevenzione al contagio e privazione delle #libertà, rispetto all’ultimo decreto emanato una settimana fa. Le principali #limitazioni riguardano #bar e #ristoranti che dovranno chiudere alle 18.00. Ma anche palestre, piscine, teatri e attività culturali e ricreative di vario genere che cesseranno temporaneamente. A far discutere però, oltre le misure che sono state applicate, è il tipo di strumento con il quale si è deciso di procedere. Il #Decreto del #PresidentedelConsiglio dei Ministri, semplice atto amministrativo firmato da Giuseppe #Conte, torna al centro dell’attenzione in quanto strumento legittimo o meno per far fronte a tutta questa serie di disposizioni. Ne ha riflettuto il professor Enrico #Michetti ai microfoni di Ilario #DiGiovambattista, Zeljko Pantelic e insieme a Luigia Luciani e Stefano Molinari. Questo il suo commento. “Tu qui decidi che una palestra si deve chiudere, un ristorante si deve chiudere, un centro sociale deve rimanere aperto. Qual è il criterio? Non lo spieghi, non lo motivi. La decisione politica la può assumere solo chi è stato eletto. Poi si adottano termini che sono proprio del Dpcm. La raccomandazione, perché il Presidente del Consiglio può fare solo raccomandazioni. Non può sostituirsi al #DecretoLegge, non può fare norme imperative. State tranquilli su tutto. Fino a quando si tratta di forte raccomandazioni potete essere liberi e fate quello che volete. Sul resto il decreto è palesemente #illegittimo. Va oltre i #poteri dell’autorità che lo ha emanato. Non si possono scrivere norme immotivate e contraddittorie. I ristoratori qualora facessero ricorso, poi per carità i giudici possono anche subire le pressioni che provengono dall’alto, ma per ragioni di stretto diritto questo Dpcm sarebbe immediatamente annullato questo Dpcm. Io sono disponibile, come #RadioRadio, a fare un ricorso contro questo Dpcm. La motivazione deve essere espressa, altrimenti l’atto è illegittimo. Peraltro è gravemente #discriminatorio perché mi dovete spiegare perché un centro sociale debba rimanere aperto, mentre una palestra o un ristorante devono chiudere”.