Clicks276

PROPOSTA D'ISTITUZIONE DI UNA COMMISSIONE BICAMERALE D'INCHIESTA SULLA PANDEMIA IN ATTO DETTA DA CORONAVIRUS - Danilo Quinto - 24.03-2020

Suggerirei a Salvini e al Centrodestra di affrontare la questione centrale della situazione che l'Italia sta vivendo. NON "DOPO" (perchè il "dopo" è nelle mani di Dio), MA ORA.

Abbiamo due dati certi:

1) Le linee guida su come dev'essere affrontata una pandemia sono state recepite dall'Italia sin dal 2018.

2) Il Governo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 31 gennaio 2020 la dichiarazione di STATO D'EMERGENZA.

Gli obiettivi della Commissione d'inchiesta dovrebbero essere, tra gli altri, i seguenti:

a) Perchè, nelle sue comunicazioni ufficiali alla popolazione, il Governo non ha ritenuto di metterla al corrente della dichiarazione dello stato di emergenza?

b) Perchè, nonostante la dichiarazione di stato di emergenza, non si è provveduto alla quarantena di chiunque è entrato in Italia dall'estero?

c) Accertare quali misure sono state prese dal Governo dal 31 gennaio fino alla data del primo decreto che isolava i cluster di contagio di Codogno e di Vo' e nelle settimane successive per dotare medici e infermieri e tutti cittadini che svolgevano servizi a contatto con il pubblico, delle misure di protezione idonee e per fornire protocolli a tutti i presidi ospedalieri ed effettuare controlli.

d) Perchè non ci si è dodati di un numero sufficiente di tamponi?

e) Verificare per quale ragione non si sono dotati gli ospedali di tutt'Italia degli strumenti necessari per affrontare le situazioni di terapia intensiva e sub-intensiva, acquistandoli per tempo sul mercato internazionale o disponendo la riconversione di industrie presenti nel nostro territorio, considerato che sin dal 31 gennaio si conosceva la conseguenza drammatica dell'epidemia.

f) Perchè si è consentito che l'informazione pubblica, dopo la dichiarazione dello stato d'emergenza, fosse messa al corrente delle opinioni di coloro che diffondevano l'idea che il Covid-19 fosse simile ad un'influenza, senza che apportassero evidenze scientifiche a questa tesi?

g) Perchè esponenti del Governo e della maggioranza di Governo, dopo l'accertamento dei primi casi di contagio, hanno partecipato a riunioni pubbliche dove veniva diffuso il messaggio che l'Italia "non si fermava" o si sono fatti fotografare o riprendere o hanno rilasciato dichiarazioni in evidente contrasto con lo stato di emergenza già dichiarato?

h) Perchè non si è provveduto ad isolare i contagiati verificati con il tampone che ne avessero bisogno, per evitare che contagiassero a loro volta i loro familiari e le persone con cui venivano in contatto?

i) Perchè non si è provveduto ad organizzare una rete di sostegno e assistenza in tutti i Comuni per le persone che sono morte da sole in casa?

l) Perchè il Governo ha annunciato i suoi Decreti prima che venissero redatti nella loro versione definitiva, creando confusione e panico nella popolazione? E perchè ha scelto i canali social per questi annunci e non quelli istituzionali?

m) Perchè è stato deciso, di fatto, di sospendere l'attività parlamentare?

n) In base a quale motivazione - e se in accordo con l'autorità ecclesiastica della Chiesa Cattolica - sono state proibite le cerimonie religiose e soprattutto la celebrazione delle Sante Messe, mentre, nonostante lo stato d'emergenza, per tutto il mese di gennaio, tutto il mese di febbraio e buona parte di quello di marzo, sono stati consentiti assembramenti in località turistiche e sciistiche?

INIVITO I LETTORI DI GLORIATV, SE SONO D'ACCORDO, A CONDIVIDERE QUESTO POST, A SCRIVERE LE LORO OPINIONI, A TRASMETTERLE AI PARLAMENTARI DI CENTRODESTRA DI LORO CONOSCENZA.