Join Gloria’s Christmas Campaign. Donate now!
Clicks41

Pseudo papa Francesco è scismatico?

Pseudo papa Francesco è scismatico? 19 settembre 2019 Un giornalista del “New York Times” ha chiesto Bergoglio: “Nel volo verso Maputo Lei ha riconosciuto di essere sotto attacco da parte di …More
Pseudo papa Francesco è scismatico?

19 settembre 2019


Un giornalista del “New York Times” ha chiesto Bergoglio: “Nel volo verso Maputo Lei ha riconosciuto di essere sotto attacco da parte di alcuni vescovi e cardinali, ci sono tv cattoliche e siti web… contro di Lei. Lei ha paura di uno scisma…?”.

Prima di fare un commento, dovremmo prendere coscienza dei criteri distintivi di base riguardanti Francesco Bergoglio:

1) Bergoglio è un Papa valido o è un eretico?

Risposta: È un eretico e quindi un Papa invalido!

2) Bergoglio predica eresie o difende l’insegnamento ortodosso?

Risposta: Predica le eresie con le parole e i gesti e distrugge intenzionalmente l’insegnamento ortodosso.

3) Gli insegnamenti e le riforme di Bergoglio sono conformi all’insegnamento della Sacra Scrittura e della Tradizione della Chiesa?

Risposta: No! Al contrario!

Bergoglio abolisce i comandamenti di Dio così come i principi morali universalmente validi. Promuove, con parole e gesti l’ideologia di genere, l’islamizzazione, il neopaganesimo e ora persino il satanismo pagano attraverso il Sinodo amazzonico. Non ha mai difeso la fede e la morale contro le eresie e non si è opposto alle leggi che privilegiano la perversione e introducono discriminazione nei confronti di cristiani e persone morali. Non ha mai difeso i genitori innocenti ai quali sono stati rubati i figli in massa dal sistema di giustizia minorile. Non si è mai opposto alla diffusione dell’occultismo associato alle pratiche pagane, alla divinazione e alla magia, e per di più, vuole santificare e legalizzare queste pratiche nella Chiesa attraverso il Sinodo dell’Amazzonia. È una negazione del Primo Comandamento ed è una follia! Un albero è noto per i suoi frutti. Il frutto di Bergoglio è dannoso e provoca un avvelenamento di massa del popolo di Dio. Secondo Galati 1, 8-9 e, secondo la Bolla dogmatica di Paolo IV, egli è scomunicato dalla Chiesa come eretico e detiene l’ufficio illegalmente. Egli inganna non solo i cattolici ma il mondo intero.

L’apostolo Giovanni scrive: “Chi va oltre e non si attiene alla dottrina del Cristo, non possiede Dio. Chi si attiene alla sua dottrina, possiede il Padre e il Figlio. Se qualcuno viene a voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non salutatelo; poiché chi lo saluta partecipa alle sue opere perverse.” (2 Gv 9-11). Qui San Giovanni parla d’ingannatori e anticristi, uno dei quali è Bergoglio.

Il giornalista ha chiesto Francesco delle critiche contro di lui, della sua autocritica e di uno scisma.

Citazione di Francesco: “Prima di tutto, le critiche aiutano sempre, sempre”.

Risposta: Purtroppo, le critiche fondate non aiutano mai a Bergoglio, davvero mai! Egli persegue cinicamente il suo obiettivo: cioè distruggere la Chiesa! Con la sua risposta, manipola i credenti per apparire virtuoso, ingannarli e riconquistare la loro fiducia.

Citazione di Bergoglio: “Fare una critica senza voler sentire la risposta e senza fare il dialogo è non voler bene alla Chiesa, è andare dietro a un’idea fissa: cambiare il Papa, o fare uno scisma, non so. Questo è chiaro: una critica leale è sempre ben accetta, almeno da me”.

Risposta: Una giusta critica da parte dei quattro Cardinali a proposito della sua esortazione eretica Amoris Laetitia non ha ricevuto risposta neanche fino alla morte dei due di loro. Per anni aspetta una risposta “la correzione” filiale di molti teologi. Non ha dato una risposta alla petizione di 800.000 cattolici, tra cui cardinali, arcivescovi e vescovi. Hanno chiesto se nozze tra persone dello stesso sesso fossero in accordo con l’insegnamento della Chiesa. Nessuna risposta fino a questo giorno! Quando Arcivescovo Viganò è uscito con un caso specifico di abuso sessuale criminale nella Chiesa, Bergoglio ha detto ai mass media: “Non dirò una parola al riguardo!”. Questa è la sua risposta. E quando si è espresso dopo un anno, Arcivescovo Viganò dovette accusarlo per aver detto pubblicamente le menzogne. Questo è il dialogo di Bergoglio, questo è il suo avere a cuore il bene della Chiesa.

Citazione di Bergoglio: “Il problema dello scisma: nella Chiesa ci sono stati tanti scismi. Dopo il Vaticano I, l’ultima votazione, quella dell’infallibilità, un bel gruppo se n’è andato, si è staccato dalla Chiesa e ha fondato i Vetero-cattolici per essere proprio “onesti” con la Tradizione della Chiesa. Poi loro stessi hanno trovato uno sviluppo differente e adesso fanno ordinazioni delle donne; ma in quel momento erano rigidi, andavano dietro a una certa ortodossia e pensavano che il Concilio avesse sbagliato”.

Risposta: Bergoglio usa quest’argomento apparentemente vero per una manipolazione intenzionale e abile. Egli sa esattamente come intimidire i cattolici, specialmente quelli ortodossi. In altre parole, chi vuole salvare l’anima e separarsi da lui (eretico), con questo s’incammina presumibilmente sulla via dello smarrimento e si dice che finirà come i Vetero-cattolici che ormai ordinano le donne. Questa è davvero una manipolazione magistrale. Mentre è proprio Bergoglio sulla via di smarrimento! Attraverso il Sinodo dell’Amazzonia egli prepara l’abolizione del celibato e l’ordinazione delle donne, persino, la transizione al paganesimo e al satanismo. Secondo la sua teoria, tutti i Papi ortodossi sono sulla via di smarrimento. Non sono in unità con lui, quindi sono scismatici. Papa Onorio difese le eresie del monotelismo, per cui fu scomunicato postumamente dalla Chiesa. Le eresie predicate da Bergoglio sono molto più gravi delle eresie di Papa Onorio.

Domanda: Perché Francesco ha ordinato questa intervista sulla questione di un imminente scisma nella Chiesa?

Risposta: Bergoglio prende in considerazione il fatto che la tensione nella Chiesa aumenterà prima del Sinodo dell’Amazzonia perché ci sono forti ragioni e argomenti da parte di molti vescovi e cardinali. Deve intimidire i cattolici e paralizzare i vescovi e i sacerdoti che insieme con arcivescovo Viganò chiedono la sua abdicazione. Ecco perché le sue risposte nell’intervista, hanno lo scopo di ricostruire la sua reputazione. Francesco sostiene di essere una persona autocritica, di imparare dalle critiche, di essere ortodosso e di avere a cuore il bene della Chiesa. Con questa intervista manipolativa e le menzogne egli confuta le valide argomentazioni di coloro che lo condannano. Bergoglio conosce bene la mentalità cattolica e sa, che se mentirà professionalmente i cattolici, anche se lui è l’eretico, gli crederanno acriticamente. Egli rifiuta di rispondere alla domanda fondamentale: se lui, essendo l’eretico, è un Papa valido o non valido. Evita anche di rispondere alla domanda se è disposto a prevenire cosiddetto scisma dimettendosi dall’incarico e dando spazio a un Papa ortodosso. Solo un Papa ortodosso può realizzare una vera riforma della Chiesa.

Citazione di Bergoglio: “È stato il popolo di Dio a salvare… Quando al Concilio di Efeso c’era la discussione sulla maternità divina di Maria, il popolo stava all’ingresso della cattedrale quando i vescovi entravano, stavano lì con dei bastoni, facevano vedere i bastoni e gridavano: “Madre di Dio! Madre di Dio!”, come a dire: se non fate questo vi aspettano… Il popolo di Dio aggiusta sempre le cose e aiuta. Uno scisma… è provocato dall’ideologia staccata dalla dottrina”.

Risposta: Bergoglio impianta consapevolmente l’ideologia di genere e altre eresie nella dottrina. E per quanto riguarda le persone con i bastoni, sarebbe opportuno che il popolo di Dio venisse in Vaticano con i bastoni facendoli vedere a lui e ai vescovi che stanno per adottare i suoi documenti eretici sull’Amazzonia gridando: “Vi faremo questo! Se approvate queste eresie, vi aspettano le bastonate!”.

Bergoglio ha intenzionalmente usurpato l’ufficio e ha un programma chiaro che segue senza fermarsi davanti a nessun ostacolo. Cerca di distruggere la Chiesa in più fasi e di convertirla in un’anti chiesa del New Age. Anche i precedenti Sinodi servivano a questo scopo promuovendo l’ideologia di genere. Ora sta per diventare una questione chiave per la distruzione della Chiesa il Sinodo dell’Amazzonia .

Citazione di Bergoglio: “Questo è chiaro: una buona critica è sempre ben accolta, almeno da me… io rispondo alle critiche. Se qualcuno viene con proposta di fare qualcosa, lo farò per aiutare”.

Risposta: Arcivescovo Viganò fornì prove dei suoi terribili crimini. Invece di una confessione vera e pentita, egli diffamò gravemente l’arcivescovo e lo etichettò come il servo di satana e l’accusatore dei fratelli. Solo dopo un anno ha risposto all’accusa mentendo pubblicamente. Disse che non aveva nascosto i crimini di McCarrick e che non aveva nemmeno saputo di loro.

L’ideologia di genere genocida porta alla distruzione del cristianesimo e all’annientamento del genere umano. Bergoglio promuove queste correnti con attività straordinarie. Non incoraggia gli omosessuali al vero pentimento, ma piuttosto approva e legalizza il loro peccato. Questo è un crimine contro Dio e la Chiesa. Con il suo gesto di baciare i piedi di un transessuale, promuove un’ideologia che riduce i giovani in storpi mentali e fisici. Diventa quindi responsabile dei più gravi crimini contro l’umanità.

Citazione di Bergoglio: “…una morale di un’ideologia pelagiana ti porta alla rigidità, e oggi abbiamo tante scuole di rigidità dentro la Chiesa, che non sono scismi, ma sono vie cristiane pseudoscismatiche dei rigidi vescovi e sacerdoti. Dietro quell’atteggiamento ci sono problemi, non c’è la santità evangelica”.

Risposta: La base della santità evangelica è il pentimento e l’osservanza dei comandamenti di Cristo. Bergoglio, tuttavia, li abolisce e rifiuta il pentimento. Ridicola i vescovi, sacerdoti e credenti ortodossi. Li ha vergognosamente etichettati come pelagiani e pseudo-scismatici.

Per quanto riguarda la rigidità, Francesco ne aveva già parlato durante il volo da Panama. Ha detto che era a favore dell’educazione sessuale nelle scuole senza rigidità. Francesco desidera il sesso per i bambini senza rigidità! (cioè senza ostacoli!) Questo è un crimine grave!

In questa intervista, tuttavia, usa il termine “rigido” per distruggere i sostenitori dei principi morali e dei comandamenti di Dio. Vescovi morali, sacerdoti e credenti che hanno ancora la fede salvifica sono considerati da lui scismatici nascosti. Dimostra così chi è veramente.

Ora sorge la domanda: se l’anticristo apocalittico sorgesse oggi, potrebbe distruggere la Chiesa in modo più efficace di quanto è fatto dall’eretico Bergoglio?

Citazione di Bergoglio: “Scisma è sempre una separazione elitaria che provoca un’ideologia distaccata dalla dottrina”.

Risposta: Questo è assolutamente vero per lo pseudo papa Bergoglio. La sua élite è la rete omosessuale nella Chiesa con la sua ideologia suicida. Lo stesso vale per il Sinodo amazzonico con lo spirito del satanismo pagano.

Citazione di Bergoglio: “Io prego che non ci siano scismi, ma non ho paura”.

Risposta: Quale risposta ci si può aspettare da lui? È come chiedere a un ladro se è un ladro, o un ingannatore se è un ingannatore, o un eretico se è un eretico. Tutti loro nasconderanno l’essenza ed enfatizzeranno assertivamente le verità inessenziali per ingannarvi. La tragedia è che la maggior parte dei cattolici si lasciano ingannare ancora e ancora da Bergoglio, al suo danno temporale e alla distruzione eterna.

Qual è la conclusione?

Ogni persona sensibile, sia essa cattolica o non cattolica, può vedere che gli insegnamenti, i gesti e i passi di Bergoglio sono in evidente contraddizione con l’insegnamento della Chiesa di 2000 anni. Il suo percorso apostata conduce coloro che gli obbediscono e gli credono alla dannazione eterna. Essere in unità con lui sulla strada per l’inferno, ma avere paura di un presunto scisma, è una perdita di elementare discernimento cristiano. L’unica soluzione per un cattolico oggi è quella di separarsi da questo pericoloso eretico! Molti eretici e l’intera rete omosessuale rimarranno uniti con lui. Separarsi da loro non è scisma, ma la salvezza e purificazione della Chiesa! Bergoglio, insieme con loro, può secondo il suo programma quindi passare all’antichiesa satanica del New Age.

Che i sacerdoti, per amore di Cristo e della verità, smettano di menzionare il nome di questo eretico nella Santa Messa e i vescovi in queste circostanze straordinarie scelgano un Papa ortodosso per mezzo di un modo straordinario. Questa è ora la condizione sine qua non per il vero restauro della Chiesa.

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Metodio, OSBMr + Timoteo, OSBMr

Vescovi segretari

vkpatriarhat.org/it/