Antonio Socci, indiscrezione sul prossimo Papa: il filippino per un patto da brividi con la Cina

È partita la corsa per il Quirinale. Per la verità già da tempo erano cominciate le grandi manovre, ma ora tutto è stato portato allo scoperto da Matteo Renzi, a cui si è accodato ieri Eugenio …
Il presagio
Ma non erano vietati gli accordi pre conclave?
Francesco I
@Diodoro
Già nel 1963 un Massone fu incoronato papa: egli nella sua furia iconoclastica si liberò del triregno e donò l'anello piscatorio, simbolo dell'autorità papale al suo sodale di loggia Donald Ramsey, arcivescovo anglicano di Canterbury, distrusse la messa cattolica, ordinò che il Santissimo fosse posto in un angolo oscuro delle chiese, fu il primo ad elogiare la madre terra, si dimostrò …More
@Diodoro
Già nel 1963 un Massone fu incoronato papa: egli nella sua furia iconoclastica si liberò del triregno e donò l'anello piscatorio, simbolo dell'autorità papale al suo sodale di loggia Donald Ramsey, arcivescovo anglicano di Canterbury, distrusse la messa cattolica, ordinò che il Santissimo fosse posto in un angolo oscuro delle chiese, fu il primo ad elogiare la madre terra, si dimostrò molto amico dei comunisti, In altri termini, vi erano già, "in nuce" tutti gli elementi che stanno caratterizzando il pontificato del compagno don Bergoglio.
vedi:
-) Ricordare Paolo VI … per immagini
-) Tombali massonici.
Diodoro
Tre "Centri del mondo": la Cina (il nome significa "Regno di Mezzo"); gli USA (la Nuova Terra Promessa dei Protestanti più settari, poi la Patria "definitiva" dei Massoni - fin dalla fondazione, avvenuta con il matricidio dell'Inghilterra); Roma, al centro del Mediterraneo (il "Mare di Mezzo").
A Roma i Santi Pietro e Paolo, e la Sede Apostolica occupata da un "Occidentale" anticattolico
Don Reto Nay
Per il mio gusto, Socci è troppo atlantista e troppo bianco-nero: "Se vincerà Trump vincerà l'Occidente." Scusa, chi è "L'Occidente"?
Francesco I
Socci ha avuto il grande merito di essere stato il primo giornalista italiano ad accorgersi di che pasta fosse il compagno don Bergoglio.

Certo, anch'egli non è perfetto, come non lo è nessun essere umano, tuttavia a lui possiamo attribuire quanto il Manzoni, nel XXXIII capitolo de "I promessi Sposi", riferisce di Bortolo (cugino e poi anche socio di Renzo Tramaglino ):

"Forse voi vorreste un …More
Socci ha avuto il grande merito di essere stato il primo giornalista italiano ad accorgersi di che pasta fosse il compagno don Bergoglio.

Certo, anch'egli non è perfetto, come non lo è nessun essere umano, tuttavia a lui possiamo attribuire quanto il Manzoni, nel XXXIII capitolo de "I promessi Sposi", riferisce di Bortolo (cugino e poi anche socio di Renzo Tramaglino ):

"Forse voi vorreste un Bortolo più ideale: non so che dire: fabbricatevelo. Quello era così."
Marziale
Concordo totalmente con lei Reverendo.
Credo che oggi possiamo dire con certezza:" Se vincerà Putin, oppure Orban, vincerà il Cristianesimo."
Certamente è meglio vinca Trump al posto di Biden o Clinton, ma l'equivalenza Cristianesimo/Occidente non esiste più, penso da secoli.
Se vogliamo trovare il Cristianesimo oggi dobbiamo cercare ad Oriente.
N.S.dellaGuardia
Tolkien faceva coincidere l'Occidente con le terre Cattoliche. Dopo l'ufficializzazione dell'Unione europea questa corrispondenza è venuta drammaticamente meno. Tuttavia Trump si sta rivelando sempre più uomo chiave negli equilibri del mondo, e sta facendo più lui nella lotta per i "principi cattolici non negoziabili" di tutta la, scusate, marmaglia neovaticana...