Clicks6

Іn Francia sono state chiuse le chiese. Che cosa bisogna fare? /+ video/

Citazione della stampa: “Dopo lo scoppio della seconda ondata di pandemia, in Francia, è stato introdotto un secondo lockdown e dal 3 novembre sono state vietate le Messe pubbliche”.

Guarda questo video su: un-disciple.wistia.com/medias/xmzvloxjyl
rumble.com/…no-state-chiuse-le-chiese.html

cos.tv/videos/play/25968498802988032

Il Patriarcato Cattolico Bizantino, come “ voce di colui che grida nel deserto”, chiede: La Francia si pente adeguatamente per l’apostasia interna della Chiesa di Dio? Mettete la vostra mano sul cuore, cari vescovi e sacerdoti francesi: non è stato a causa della vostra apostasia e impenitenza che Dio ha permesso la chiusura delle chiese? Voi vi rifiutate di rompere con la radice del peccato e della maledizione che è nelle eresie del metodo storico-critico. In sostanza, si tratta di neomodernismo. Non vi siete separati né dal sincretismo con il paganesimo del Vaticano II né dalla tolleranza criminale dell’immoralità.

Avete scritto almeno una lettera pastorale contro la pseudo-spiritualità pagana incluso lo yoga Indù e le meditazioni buddiste?

Voi manifestate la vostra unità con la fonte della maledizione, menzionando quotidianamente nella Liturgia il nome dell’arcieretico Bergoglio. Capite ora, onorevoli vescovi e sacerdoti, perché Dio ha permesso la chiusura delle chiese in Francia?

Oggi, lo spirito della Nostra aetate, lo spirito di Assisi (1986) e lo spirito del Sinodo dell’Amazzonia, non permettono la predicazione di Gesù come unico Salvatore. Avete Voi risposto, Vescovi Francesi, all’apostasia di Bergoglio, quando 1) egli ha intronizzato il demone Pachamama a Roma (nell’ottobre 2019); quando 2) ha promosso il vaccino chipizzato, che conduce allo stagno di fuoco (settembre 2020); quando 3) ha approvato l’omosessualità (2013) e le unioni civili per le persone omosessuali (ottobre 2020)? Avete risposto? No, al contrario, menzionando il suo nome nella Messa, manifestate un’unità spirituale con l’arcieretico Bergoglio e con la maledizione, che egli ha provocato.

Se chiedete sinceramente, cari vescovi, sacerdoti e credenti: Che cosa fare? Come iniziare il pentimento e come continuare su questo percorso? La risposta è: che ognuno prometta a Dio un’ora di preghiera personale al giorno e che istituisca guardie di preghiera, seguendo l’esempio dei cristiani statunitensi (vkpatriarhat.org/it/?p=7091).

Citazione della stampa: “Durante la domenica, centinaia di cattolici si sono radunati davanti alle cattedrali di Nantes, Versailles e Lione. La domenica prossima – le manifestazioni per richiedere di poter celebrare la Messa pubblicamente – avranno luogo anche in città come Parigi, Orleans, Bordeaux sulla costa atlantica, Rennes e Vannes, in Bretagna e probabilmente in molte altre …”

Voi, Cattolici francesi, state combattendo per aprire le chiese. Tuttavia, se i sacerdoti e i vescovi continuano a menzionare l’unità con il più grande arcieretico Bergoglio nella Liturgia, portando così la maledizione su sé stessi e sulla Francia, le chiese chiuse, in questo caso, sarebbero un male minore. Se volete affrontare efficacemente la situazione, fate una chiara richiesta ai vescovi ed ai sacerdoti francesi, perché smettano di menzionare nella Liturgia il nome dell’eretico e apostata Bergoglio. Se lo fate, Dio rimuoverà la maledizione e darà alla Francia il risveglio spirituale e la benedizione.

Citazione dalla stampa “Più di 100 mila persone hanno già firmato la petizione “Per la Messa”. In essa i firmatari dicono a Macron: “L’uomo non vive solo di pane. Vogliamo chinare il nostro capo in preghiera. Per i nostri martiri. Per la Francia”.

È lodevole che la petizione sia stata firmata da 100.000 cattolici, ed è anche vero che non si vive solo di pane, e pure bisogna ricordare i martiri francesi ed il risveglio spirituale della Francia stessa.

Specialmente la Santa Liturgia dovrebbe essere, per i credenti, la sorgente di forza nella lotta contro il peccato, lo spirito del mondo e la satanizzazione contemporanea. Insieme alla vaccinazione chipizzata, tuttavia, la satanizzazione è promossa non solo dal Nuovo Ordine Mondiale (NWO), ma anche dal Vaticano apostata di Bergoglio! Ve ne rendete conto, cari Vescovi, sacerdoti e credenti francesi?

Citazione della stampa: “Una lega di difesa cristiana, che rappresenta anche il tradizionale istituto della Confraternita di S. Pietro, Istituto di Cristo Re, Confraternita domenicana di San Vincenzo Ferreri, l’Abbazia benedettina di Barroux e l’Opus Sacerdotale – un’associazione di sacerdoti diocesani – e molte altre organizzazioni, hanno manifestato la propria protesta contro la chiusura delle chiese”.

Domandiamo: I sacerdoti, delle organizzazioni ecclesiastiche sopra nominate, menzionano nella Liturgia il nome dell’arcieretico? Quelli che lo fanno, provocano la maledizione e, quelli che non lo fanno, portano la benedizione.

Citazione della stampa: “Il bisogno dei sacramenti è maggiore in tempi di epidemie, la gente ha bisogno di speranza. Il numero dei suicidi sta crescendo”.

Tuttavia, questo incremento di suicidi è radicato nel fatto che la quarantena artificiale è stata introdotta in primavera dallo pseudo-Papa Bergoglio. Inoltre, ha riaffermato così la sua apostasia chiudendo le chiese una seconda volta. Sotto la sua guida, stiamo assistendo, di fatto, non soltanto ai suicidi fisici, ma anche al suicidio di massa della Chiesa cattolica in Francia.

Apprendiamo dai mass media, che in Francia le cattedrali vengono bruciate, le chiese e le statue vengono dissacrate ed i cristiani indifesi vengono uccisi. Siete consapevoli, cari Vescovi e sacerdoti, che questo è il frutto del Concilio Vaticano II, del suo aggiornamento con il mondo, e dell’apertura al cosiddetto rispetto per i culti pagani? Quante moschee c’erano in Francia prima del Concilio Vaticano II e quante ce ne sono oggi? E quanti musulmani c’erano in Francia prima del Concilio e quanti ce ne sono adesso? Che cosa fa il cosiddetto capo della Chiesa? Costantemente ripete come un mantra il rispetto per gli omosessuali, i pagani ed i migranti e promuove il vaccino chipizzato per tutte le persone. Continuate ancora a ricordare questo eretico nella Liturgia, tradendo così il Signore Gesù Cristo ed il Suo insegnamento. Siete coscienti di questo?

Citazione della stampa: “Lunedì (9 novembre), gli studenti che hanno lanciato la petizione “Per la Messa” e diversi vescovi (Dominique Rey, Bernard Ginoux, Xavier Malle, Eric Aumonier, Marc Aillet, Jean-Pierre Cattenoz, David Macaire), rappresentanti dell’Associazione nazionale delle famiglie cattoliche ed altri, si sono uniti alla protesta. “Il Consiglio di Stato ha respinto la protesta dei vescovi.”

Onorevoli Vescovi e sacerdoti, speriamo che vi sia chiaro, che Bergoglio è in accordo con le élite sulla promozione di una pandemia senza senso. I veri scienziati la chiamano non una pandemia medica, ma politica. Il suo principale pericolo è che sta portando alla vaccinazione, che è già connessa con un cambiamento nel genoma umano e con la chipizzazione. Questo risulterà non solo in un genocidio fisico, ma anche spirituale, il quale finisce nello stagno di fuoco. Ecco perché ora è necessario opporsi eroicamente contro questo sistema genocida, promosso da Bergoglio, anche a costo del martirio!

Cari vescovi francesi, è il tempo per voi di unirvi all’appello dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò, per le dimissioni di Bergoglio dall’ufficio papale, che è stato già fatto nel 2018. Bisogna sapere, che Bergoglio – in quanto eretico – è incorso in una maledizione multipla, sta occupando l’ufficio papale illegalmente. Essendo un apostata non deve essere obbedito da nessuno!

Citazione rilasciata dalla stampa: “Vogliamo avere la possibilità di celebrare il Natale con dignità”, come ha detto l’arcivescovo de Moulins-Beaufort”.

I cattolici sinceri esigono dal governo di Macron di poter celebrare il Natale nelle chiese. Tuttavia, prima dell’ordinanza di Macron, Bergoglio ha concordato con gli alti vertici dell’UE e del mondo e ha reso pubblico, che a Natale 2020 saranno chiuse le chiese!

Quale pentimento dovreste fare in questa situazione?

1) Ognuno di voi faccia a Dio una promessa di un’ora di preghiera al giorno e organizzi guardie di preghiera secondo l’esempio degli Stati Uniti.

2) Smettete di menzionare il nome dell’arcieretico Bergoglio nella Liturgia.

Onorevoli Vescovi, sacerdoti e fedeli laici francesi, che cosa direbbe San Bernardo su queste due richieste? “Dio lo vuole!” Egli vi darà la Sua benedizione.

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Metodio, OSBMr + Timoteo, OSBMr

Vescovi segretari


16 novembre 2020

Il Patriarcato Cattolico Bizantino (PCB) è una comunità di monaci, sacerdoti e vescovi che vivono in monasteri. Il Patriarcato è guidato dal patriarca Elia con due vescovi segretari, + Timoteo e + Metodio. Il PCB nacque dall’esigenza di difendere le fondamentali verità cristiane contro le eresie e l’apostasia. Non riconosce lo pseudo papa Bergoglio e non è a lui subordinato.

Sottoscriviti al servizio di NewsLetter di PCB

vkpatriarhat.us4.list-manage.com/…4da3e3582e1ecefc&id=c8496b93c3