Fatima.
603

Da Suor Emmanuel...

Cari amici, siano lodati Gesù e Maria!

Il 25 dicembre 2021 la veggente Marija ha ricevuto il messaggio mensile:

”Cari figli! Oggi vi porto mio Figlio Gesù affinché vi doni la Sua pace. Figlioli, senza la pace non avete né futuro, né benedizione, perciò ritornate alla preghiera perché il frutto della preghiera è gioia e fede, senza la quale non potete vivere. La benedizione odierna che vi diamo, portatela alle vostre famiglie ed arricchite tutti coloro che incontrate affinché sentano la grazia che voi ricevete. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Il veggente Jakov Colo ha avuto la sua apparizione annuale. Ecco il messaggio che ha ricevuto:

«Cari figli, siete e siete chiamati figli di Dio e, se solo i vostri cuori sentissero l’immenso amore che Dio ha per voi, i vostri cuori si inchinerebbero a lui e lo ringrazierebbero in ogni momento della vostra vita. Perciò, figlioli, oggi, in questo giorno di grazia, aprite i vostri cuori e pregate il Signore per il dono della fede, perché possiate diventare veramente degni del nome di figli di Dio, che con cuore puro ringraziano e adorano il loro Padre celeste. Sono con voi e vi benedico con la mia benedizione materna.»

2. Natale passa, il Bambino rimane! Abbiamo davvero capito che Gesù Bambino ci appartiene?
Sì, ci appartiene sul serio, perché il Padre Celeste ce lo ha donato tramite Maria. Spesso non comprendiamo veramente fino a che punto Dio si dona a noi: Egli si dona nell’Eucarestia, nella quale possiamo disporre di Lui a nostro piacimento. Certo, bisogna accoglierlo, metterci a sua disposizione, cercare di adottare il suo punto di vista sulle cose…
Prendiamo un bell’episodio della vita di santa Teresa d’Avila: una notte, mentre saliva le scale del monastero dell’Incarnazione, vide un bambino di una bellezza straordinaria in cima ai gradini e pensò: ‘Come è riuscito ad entrare qui?’ Il bambino le chiese:

“Chi sei?”
“Sono Teresa di Gesù. E tu, come ti chiami, figliolo?”
“Se tu sei Teresa di Gesù, io sono Gesù di Teresa!”


Questo dialogo magnifico potrebbe farci invidiare ciò che Dio dona ai santi. Ma quello che è stato concesso a Teresa d’Avila, viene offerto anche ad ognuno di noi! Se appartengo a Gesù, Gesù mi appartiene. Se mi consacro al suo Cuore, il suo Cuore mi appartiene! Anche il profeta Isaia proclamava: “E’ nato per noi un bambino; un figlio ci è stato donato...” Donato a chi? A chi si riferisce questo ‘noi’? A Giuseppe e Maria? Sì, certo, ma questo Bimbo appartiene anche a te, a me, a ciascuno di noi. E’ Gesù di… te!

La nascita di un bambino cambia tutto in una famiglia. Il neonato diventa il centro della nostra attenzione, perché, nella sua vulnerabilità, dipende in tutto da noi, proprio come il Bambino Gesù dipendeva in tutto dai suoi genitori. Il bambino che arriva nelle nostre case non è una cosa inerte, una statua, ma un essere vivente che ha sete di amore. L’arrivo di un neonato trasforma la vita, a maggior ragione se si tratta di Gesù Bambino! Come tutti i bimbi, Gesù desidera essere accolto, amato, stretto al nostro cuore e, soprattutto, adorato.

Ogni Natale, Maria ce lo dona di nuovo affinché resti con noi. “Cari figli,” ci dice “che la tenerezza del mio piccolo Gesù vi accompagni sempre!”. Ciò che Maria dà, non lo riprende. Lei desidera che Gesù nasca nei nostri cuori e che ci porti la pace. “Figlioli, senza la pace, non avete né futuro né benedizione, perciò ritornate alla preghiera...”


Molti sono i santi che hanno vissuto delle belle esperienze con Gesù Bambino. Per citarli tutti ci vorrebbe una pagina intera e per raccontare le loro esperienze ci vorrebbero libri su libri! (Conosco personalmente delle persone che, nella prima infanzia, giocavano con Gesù Bambino e che, nella loro innocenza, trovavano la cosa normale). Fra i tanti esempi esistenti, ve ne propongo 4:

La venerabile Margherita del Santissimo Sacramento (Francia, Carmelo di Beaune, 1619-1648), ha vissuto una relazione del tutto speciale con Gesù Bambino e Lui la chiamava “la sposa della mia Infanzia”. Il titolo da lei ricevuto è: “Piccola sposa di Gesù Bambino nel Presepe, in cui Egli trova le sue delizie”. Gesù ha voluto che partecipasse in maniera unica al mistero della sua infanzia, tanto che persino la crescita fisica di Margherita si fermò a 12 anni. Le fece vivere tutte le virtù della Sua Infanzia e la rese partecipe della Potenza della Sua Infanzia : “Non rifiuterò nulla alle tue preghiere”.
Margherita fu una delle prime a dire che “le preghiere offerte per i meriti dell’Infanzia di Gesù vengono sempre esaudite”.

Un giorno, un religioso le chiese come far sì che il Bambino Gesù venisse a vivere nel suo cuore e lo formasse attraverso la sua presenza. La carmelitana rispose: “Deve vivere imitando Gesù Bambino non secondo la nostra natura e senza voler vedere né sentire nient’altro che Lui, come se ci foste solo lei e Gesù Bambino. Deve abbandonarsi pienamente alle sue mani divine affinché Egli possa disporre di lei durante la sua vita e nell’ora della morte. Deve darGli tutto ciò che è e tutto ciò che la riguarda, nel tempo e nell’eternità...”

Melania, un esempio poco conosciuto: la pastorella francese de La Salette, Melania Calvat (1831-1904) ha avuto il privilegio di un incontro straordinario con Gesù Bambino, mentre si trovava in una situazione drammatica. Sua madre non sopportava più i suoi silenzi e la sua attrazione per Gesù; voleva una figlia mondana, ma la piccola resisteva. E così successe una cosa incredibile: la madre aprì la porta di casa e, gridando il suo odio, la cacciò via!

“Vattene via di qui, vai a vivere con le volpi e i lupi e non tornare più!” A quell’epoca Melania aveva solo 3 anni! Piangeva, piangeva… e andò a sedersi sotto una quercia. Pianse a lungo, gridando che voleva una mamma. Poi si addormentò. In sogno, vide un bambino bellissimo, vestito di bianco, che aveva 3 anni come lei e che la consolava. Giocava con lei come fanno i bambini. Poi si svegliò e cominciò a piangere di nuovo… Per farla breve, questo “fratellino” venne realmente da lei (non più in sogno). Rimase con lei e crebbe con lei. Ma solo più tardi Melania, ormai adulta, comprese che si trattava del Bambino Gesù. Era Lui che la istruiva. Poi le presentò la sua Mamma del Cielo e, nel 1846 cominciarono le apparizioni di Maria a La Salette… Questa è la storia di una bambina martire e di un’anima eletta. Melania, stigmatizzata, divenne terziaria domenicana e prese il nome di Maria della Croce, quella croce che aveva sposato con determinazione fin dalla più tenera infanzia, guidata dal “fanciullo”.

Teresa di Lisieux, affascinata dalle parole di Gesù, ci aiuta a vivere la piccolezza dei bambini, a cui è data la promessa di entrare nel Regno dei Cieli. Sua sorella Celina racconta un simpatico episodio della loro infanzia, che Teresa le ricordò prima di morire: “Eravamo da alcuni vicini, a Alençon; un cavallo sbarrava l’ingresso del giardino. Mentre gli adulti cercavano un’altra entrata, la nostra amichetta non trovò nulla di più facile che passare sotto l’animale. Si infilò per prima e mi tese la mano; la seguii trascinando Teresa e, senza curvarci troppo, raggiungemmo il nostro scopo”.
“Ecco cosa si guadagna ad essere piccoli.” “Non ci sono ostacoli per i piccoli: si infilano dappertutto. Le grandi anime possono superare i problemi, aggirare le difficoltà, riuscire a mettersi al di sopra di tutto tramite il ragionamento o la virtù, ma noi che siamo piccole, dobbiamo guardarci da tutto questo. Passiamo sotto!”

Anche santa Faustina ha avuto la grazia di tenere in braccio Gesù Bambino. Lei racconta: “Oggi durante la santa Messa, ho visto il Bambino Gesù che sembrava avesse circa un anno e mi ha chiesto di prenderlo in braccio. Quando l’ho preso in braccio, si è stretto al mio cuore ed ha detto: “Mi trovo bene accanto al tuo cuore”. “Benché Tu sia così piccolo, lo so bene che sei Dio. Perché prendi l’aspetto di un bambino così piccolino per trattare con me?” “Perché voglio insegnarti l’infanzia spirituale. Voglio che tu sia molto piccola, poiché quando sei piccolina, ti porto accanto al Mio Cuore, così come tu in questo momento tieni Me accanto al tuo cuore”. In quell’istante rimasi sola, ma nessuno potrà comprendere i sentimenti della mia anima; ero tutta immersa in Dio come una spugna gettata nel mare...” (Diario 1481)

Una suora croata che conosco ha chiesto a Gesù: « Quando mi rivolgo a Te in quanto adulto, ci metti un pò di tempo per esaudire le mie preghiere. Ma quando parlo con te bambino, mi esaudisci molto più velocemente. Perché? » Gesù le ha risposto: « Ho amato tanto la mia infanzia! »

4. Gesù parla ad un’anima. Poco tempo fa, ho letto un testo di un autore italiano sconosciuto che mi ha colpito molto. Gesù si rivolge ad un’anima in adorazione.

“Ecco, desidero passare un tempo con te, desidero solamente mettere la mia piccola culla nel tuo cuore. Oggi ti chiedo di mettere qui dentro, sopra questa poca paglia, il rumore che c'è dentro la tua anima. Quante voci che parlano, che gridano, che ti distraggono, che ti confondono, che ti eccitano! Non riesci a trovare la calma e un po' di silenzio per ascoltarti. Anche se resti da sola, piccola anima, ti accorgi che il tuo silenzio è più ricco di frastuono di quanto tu potessi immaginare, e senti dentro le tue orecchie un turbinio incessante. Fermati, vieni qui, non c'è nessuno, ci siamo tu ed Io… Dimmi quale è stato oggi il rumore più forte, più doloroso da sopportare? Ancora ne senti l'eco? Ma ora sei qui, chiudi gli occhi, ascoltami, dammi le tue mani, ti sto preparando la mia culla nel tuo cuore; non temere, lasciami fare…

“Lasciami fare questo solo per amore...
Lasciami entrare nel tuo cuore per chiamarti.
Lascia che ti chiami per parlarti con la lingua degli angeli.
Lascia che ti parli per illuminarti d'immenso.
Lascia che ti illumini per salvarti in eterno.
Lascia che ti salvi per portarti con Me nelle dimore eterne.
Lascia che nelle dimore angeliche possa darti l'eterna beatitudine nella gloria divina.
Lascia che ti dia la vita eterna per stare sempre insieme a Me e all'Amore che ti creò.
Lasciami fare questo solo per abbracciarti con tenero amore e rimanere per sempre con te, poiché fu per questo che ti creai.
Lasciamo bruciare d'amore divino ed eterno solo per te.
Lasciami fare, lasciami fare tutto questo solo per amore... “

5. La prossima diretta in francese si terrà il 26 gennaio alle 21:00. Parlatene agli amici che hanno perso la speranza.
La diretta del 26 dicembre è ritrasmessa su Commentaire du message du 25 Décembre 2021 avec Sr Emmanuel de Medjugorje.

8. Non perdetevi i nostri nuovi video:
Litanie del Bambino Gesù



Destinati al Cielo

Carissima Gospa, sappiamo che oggigiorno le vittorie del male sono solo apparenti, perché solo Dio è il Padrone del mondo. Egli lavora più di tutti i nostri nemici messi insieme e sa quando e come intervenire con potenza per salvare i suoi figli. Grazie al tuo figlio Giovanni Paolo II, sappiamo anche che tutte le vittorie che la Chiesa ha ottenuto le dobbiamo alla tua intercessione e al tuo aiuto. Resta con noi nella prova! Coprici e proteggici con il tuo manto materno affinché prepariamo con te il Trionfo del tuo Cuore Immacolato!

Suor Emmanuel (Comunità delle Beatitudini)
Tradotto dal francese

PS 1. Entrate più profondamente nella Parola di Dio, come lo desidera Maria! La parola di Dio è un dardo infuocato!” Vi suggeriamo alcune possibilà:

A. Per sentire padre Justo Lo Feudo: Iscrivetevi al canale telegram: “SIA LA LUCE” per ricevere le sue omelie ed i suoi commenti. Ecco il link. SIA LA LUCE
https://ssl.gstatic.com/ui/v1/icons/mail/images/cleardot.gif
Home page del suo sito dove potete iscrivervi alla Newsletter.: Adorazione Eucaristica Perpetua in Italia

B. Per sentire padre Massimo Giustozzo: Ecco la Home page del suo sito: lafaretra.it.
Li potete iscrivervi per ricevere le Newsletter oppure ascoltare le sue omelie e le sue trasmissioni che fa ogni mese a Radio Maria ogni terzo martedì del mese alle ore 18:00.

PS 2. Attenzione:
Su alcuni social network e in alcuni video circolano presunte citazioni firmate “suor Emmanuel” che non sempre vengono da me e nelle quali vengono mescolate verità e menzogna. Vi prego di non tenerne conto! Ciò che dico si trova nelle notizie mensili e nei video pubblicati dal canale “Suor Emmanuel Maillard”. Chiedo solo che ogni citazione delle mie parole e dei miei scritti sia accompagnata da una referenza e che ci si astenga dall’apportare aggiunte o cambiamenti, perché questo potrebbe portare a confusione. Il mio fine non è di fare scoop e ancora meno di suscitare la paura. Al contrario, cerco solo di ispirare la speranza e la pace che la nostra Regina ci comunica attraverso i suoi messaggi. Ringrazio tutti coloro che citano con esattezza alcune parti delle Notizie, senza dimenticare la referenza, www.suoremmanuel.it.
Ringrazio anche con tutto il cuore coloro che pregano fedelmente per il nostro apostolato.
PS 3. Siamo felici di annunciarvi il nostro sito in italiano!

www.suoremmanuel.it
Il lavoro dei volontari è ancora in continua evoluzione, e con il tempo sarà completato l'archivio di tutti i messaggi. Per adesso sono già presenti i messaggi recenti che man mano si estenderanno fino ai primi giorni delle apparizioni e altre pagine interessanti saranno presto aggiunte.

PS 4. Leggete ed offrite i libri come regali che elevino l'anima! Qualche suggerimento...:
- la nuova edizione del libro: "Medjugorje, la guerra giorno per giorno" (304 pagine) con la prefazione di Padre Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00.
Per info: www.lumencordium.it tel. +39 3355600967.
- la nuova edizione del libro: "Una storia bellissima" (96 pagine) edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 8,00.
Per info: vedi sopra.
- "Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita" edito da Lumen Cordium, € 8,50. Per info: vedi sopra
- "Scandalosa misericordia" (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di €
12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
- "Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia." prefazione di Don Gabriele Amorth, edito da Amen Edizioni, € 7,00. Tel: 338 4165475 www.edizioniamen.it-ordini@edizioniamen.it
- "La pace avrà l'ultima parola" Edizioni Sugarco, €14,80. info@sugarcoedizioni.it Tel: 024078370.

Per i vostri acquisti sul sito dell'editrice Lumen Cordium (http://www.lumencordium.it/#books) la spedizione è gratuita all'interno dell'UE, inoltre sono previsti sconti del 15% per acquisti superiori a 20 euro - del 20% per acquisti superiori a 35 euro - del 30% per acquisti superiori a 50 euro;

Nota Bene: Tutti i libri sono disponibili presso le librerie in Italia e su Amazon, sia in formato cartaceo sia in versione digitale (kindle).

Dall'Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:
"Medjugorje, il trionfo del cuore", € 9.00.
"Il bambino nascosto di Medjugorje" € 9.00.
"Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!"
Vedi www.editriceshalom.it (Numero verde 800 03 04 05)

PS 5. Audio CD che ci aiutano a rimanere con Gesù e Maria in mezzo delle onde di questo mondo! (€6,00)
MARIANI 19534 La consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, 10076 Ascoltate i miei messaggi, 13930 Cosa dice Maria sulla sofferenza, 19509 Parola della Madonna sulla famiglia, 12616 Liberazioni e guarigioni per mezzo del digiuno, 19528 Le 24 ore della Gospa,
ROSARI 19515 Il miracolo del Rosario, misteri gaudiosi, 19516 I misteri della luce, 19518 I misteri dolorosi, 19519 Misteri gloriosi, 19529 Misteri della Compassione,19530 Misteri della Misericordia, 03014 Rosario completo (MP3)
PREGHIERA 01002 La Divina Misericordia Coroncina rivelata a Suor Faustina, 13915 La gioia effetto della fiducia in Dio, 13916 Tristezza, sconforto, stress? Benedite! 19145 Adorazione, l'abbraccio di Dio, 19014 Pregare con il cuore, 19015 La preghiera che ottiene tutto, 18146 Vogliate bene ai sacerdoti,
TESTIMONIANZE 03064 (MP3 euro 9,00) La storia del villaggio di Medjugorje. 12617 Dal terrore alla gioia, 15775 Testimonianza di Draga Ivankovic, 03030 Maryam, la piccola araba, la fanciulla profeta (MP3), Maryam, la piccola araba (CD prima parte), 13925 Maryam, la fanciulla profeta dei nostri giorni (CD seconda parte),
FAMIGLIA 16556 Famiglia non ti lasciare distruggere, 16585 Prepararsi ad un matrimonio di "successo" (di Padre Tim Deeter presentato da suor Emmanuel), 16584 Una famiglia per guarire "dentro" (di Pascal Maillard),
MORTE 12618 Il sorprendente segreto delle anime del purgatorio, 13288 Quando la morte ci separa da quelli che amiamo, 13289 Quando l amore passa attraverso la morte, 13911 Consacra la tua morte, 19531 Perché avere paura?
SPIRITUALITA 01001 Bambino Gesù, mio Dio, mio bambino, 13291 Gli angeli, realtà e supporto, 13292 Shalom, pace, 13914 I segni, conferma ed avvertimenti, 13917 Marylin Monroe o Santa Teresina, 13918 LUI ha vinto la nostra angoscia, 13926 Superare le prove alla scuola di San Giuseppe, 18522 La confessione: riconciliazione con se stessi, con il prossimo e con Dio (coppia di CD), 18527 La più bella Messa della mia vita, 12203 Reiki, una trappola! CD La Pace (9 capitoli scelti dal libro "La pace avrà l'ultima parola")
DVD: 046 Dall'angoscia alla gioia (testimonianza di suor Emmanuel) €12,00.

Questi prodotti possono essere acquistati nelle librerie cattoliche oppure ordinati alla coop. VOCEPIU /ODOS, Corso Manusardi 5, 20136 Milano, tel 02/58301229, vocepiu@odos-servizi.it

PS 6. Per ricevere le notizie mensili di Suor Emmanuel
- Inglese e tedesco, scrivete a commentscom@childrenofmedjugorje.com
- Francese (versione originale), scrivete a gospa.fr@gmail.com
- Spagnolo , scrivete a gospa.espanol@gmail.com
- Italiano, scrivete a gospa.italia@gmail.com
- Croato, scrivete a djeca.medjugorja@gmail.com
- Portoghese, scrivete a medjugorje.portugal@gmail.com
- Cinese, scrivete a ch.gospa@gmail.com
- Olandese, scrivete a gclaes@scarlet.be
- Arabo, scrivete a friendsofmary@live.com
- Tailandese, scrivete a th.gospa@gmail.com
-------------------------------------