Clicks1K
it.news
2

Causa civile: sacerdote di Berlino vuole gli stessi diritti dei supermercati

La chiesa di San Dilippo Neri a Berlino, una chiesa di Vecchio Rito con prevosto Gerald Goesche, ha deciso di agire legalmente contro il divieto del culto causato dal coronavirus in Germania.

Goesche ha chiesto al tribunale civile di Berlino di permettere alla sua congregazione di celebrare con un massimo di 50 fedeli.

L'impegno è garantire una distanza di 1,5 m tra i credenti e di raccogliere e conservare i loro dati. La decisione del tribunale è prevista a breve.

Per Goesche, il divieto di svolgere i servizi liturgici è "sproporzionato". Ma se sono aperti i supermercati, anche le Messe dovrebbero essere permesse.

Come previsto, i vescovi tedeschi "disapprovano" l'azione legale. Almeno nove azioni simili sono già state archiviate in Germania.

Secondo quanto riferiscono i media, sabato scorso nella chiesa di Goesche hanno ricevuto la Santa Comunione circa una dozzina di credenti.

Foto: Gerald Goesche, #newsYlpgpdqxvu

Gaetano2
A chi dovesse sfuggire, sicuramente pochi, si tratta di San FILIPPO Neri...
N.S.dellaGuardia
Eroico