Clicks793

Bergoglio: carità non solo per le vittime, ma anche per chi commette delitti - Imola Oggi

Con la Costituzione Apostolica “Pascite Gregem Dei”, il Papa ha riformato il libro VI del codice di diritto canonico. La sua osservanza, spiega, risponde a una “concreta ed irrinunciabile esigenza di carità non solo nei confronti della Chiesa, della comunità cristiana e delle eventuali vittime, ma anche nei confronti di chi ha commesso un delitto”.
Tra le novità, l’inquadramento dell’abuso su minori tra i reati contro la dignità della persona.
tgcom24.mediaset.it

Attenzione, vi sono però eccezioni, se si offende il Pampèro:

LA TEOLOGIA DI ZIO CICCIO: “se uno offende mia mamma gli dò un pugno”

imolaoggi.it

il vandea
Con quello li', non mi stupisco piu' di niente. Tra poco dira' di preferire Barabba a Gesu' (e gia' lo pensa).
Francesco I
fidelis eternis
Questo la dice lunga su chi stiano zervendo Bergogluo e i massoni suoi amici, compagni di merenda (Soros, Scwab, Clinton, ecc)
N.S.dellaGuardia
Tolleranza zero solo per i cattolici, cioè i "rigidi", cioè gli sgranarosari che amano la Santa Messa e non sopportano la cena-bugnini...