Don Andrea Mancinella
Post scriptum: per chi volesse leggere tutta la Lettera ai Romani di Sant'Ignazio di Antiochia, che è bellissima ( e non è affatto lunga) per profondità spirituale, e che egli scrisse durante il viaggio verso Roma, quand'era incatenato "a dieci leopardi" (così egli descrive quei malvagi soldati romani che lo scortavano al martirio: altri però erano molto migliori di loro, come quelli che avevano …More
Post scriptum: per chi volesse leggere tutta la Lettera ai Romani di Sant'Ignazio di Antiochia, che è bellissima ( e non è affatto lunga) per profondità spirituale, e che egli scrisse durante il viaggio verso Roma, quand'era incatenato "a dieci leopardi" (così egli descrive quei malvagi soldati romani che lo scortavano al martirio: altri però erano molto migliori di loro, come quelli che avevano scortato,in precedenza, a Roma l'Apostolo San Paolo: vedi gli Atti degli Apostoli, capitoli 27 e seguenti), ecco il link:
chiesacattolica.it/…ew/allegati/34826/LETTERA-DI-IGNAZIO-AI-ROMANI.pdf

Gesù, Maria SS.ma,San Giuseppe, dateci forza spirituale come la deste a Sant'Ignazio di Antiochia!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
RICCARDO CARIAGGI
Mi piace questa analisi profonda e perfetta estesa a tutti gli angoli che presenta questa tragica vicenda. In ogni parola, in ogni pensiero porta la firma del suo Autore!!!!!
Don Andrea Mancinella
La ferocia di cui è capace un uomo senza la Verità, che è soltanto Cristo Gesù, è spesso incredibile. Stavolta furono gli indios amazzonici, altre volte i nativi pellerossa (ad esempio gli Irochesi nell'America settentrionale e in Canada, con i notissimi e Santi martiri Gesuiti; ma non dimentichiamo i nostri Santi Martiri dei primi secoli, uccisi dai romani pagani in modo atroce, e del tutto …More
La ferocia di cui è capace un uomo senza la Verità, che è soltanto Cristo Gesù, è spesso incredibile. Stavolta furono gli indios amazzonici, altre volte i nativi pellerossa (ad esempio gli Irochesi nell'America settentrionale e in Canada, con i notissimi e Santi martiri Gesuiti; ma non dimentichiamo i nostri Santi Martiri dei primi secoli, uccisi dai romani pagani in modo atroce, e del tutto gratuitamente.
Certi racconti di quei martirii sono veramente orribili per la malvagità dei tormenti inflitti loro prima di ucciderli.
Sant'Ignazio, Vescovo di Antiochia, condannato a morte a Roma, nel II secolo d. C. così scriveva nella sua Lettera ai Romani: "Ora incomincio ad essere un discepolo. Nulla di visibile e di invisibile abbia invidia perché io raggiungo Gesù Cristo. Il fuoco, la croce, le belve, le lacerazioni, gli strappi, le slogature delle ossa, le mutilazioni delle membra, il pestaggio di tutto il corpo, i malvagi tormenti del diavolo vengano su di me, perché voglio solo trovare Gesù Cristo."
E' solo e sempre Satana, appunto, come ci ricorda quel santo Vescovo Martire, che muove per odio contro di noi uomini malvagi, suoi servi, per tormentarci ed ucciderci.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci dalla malvagità dei pagani!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Diodoro
P.S. Gli ambienti calvinisti, giansenisti, "occidentali" in senso negativo, cercano ossessivamente di costruirsi delle neo-Roma a cui fare riferimento assoluto.
Esempi ne sono: Ginevra (da secoli; nel Novecento, sede delle Nazioni Unite);
Parigi (da secoli; dalla Rivoluzione, "Città della Luce"); New York; persino Debrecen , in Ungheria
Diodoro
Alla fine, il problema è sempre il Satanismo post-calvinista (e post-cattolico-modificato: il pensatore in questione ebbe anche il periodo cattolico, a Torino) di J-J Rousseau. "Il Selvaggio sarebbe Ottimo, sorridente, paradisiaco -tipo Eden- se non arrivasse il Civilizzato a fargli vedere il Male. Roma non deve domare, né costruire, né civilizzare (Civis), perché non c'è nulla da civilizzare. …More
Alla fine, il problema è sempre il Satanismo post-calvinista (e post-cattolico-modificato: il pensatore in questione ebbe anche il periodo cattolico, a Torino) di J-J Rousseau. "Il Selvaggio sarebbe Ottimo, sorridente, paradisiaco -tipo Eden- se non arrivasse il Civilizzato a fargli vedere il Male. Roma non deve domare, né costruire, né civilizzare (Civis), perché non c'è nulla da civilizzare. Roma è il Male".
Se non c'è Peccato Originale, allora Gesù Cristo è contro di noi, e non per noi