GIORDANO. Disputa sul luogo del battesimo di Gesù

Giuseppe Caffulli lunedì 24 ottobre 2011 Le acque del Giordano si incuneano limacciose in una vasta area stepposa che sulle mappe del vicino Oriente …
Don Andrea Mancinella
Diciamo che a mio avviso la cosa non ha troppa importanza, visto che Gesù Nostro Signore fu battezzato da Giovanni comunque dentro l'acqua e non sulla riva.
Piuttosto io metterei sull'avviso i pellegrini, che in quei luoghi non si avventurino da soli vicino ai canneti, perchè probabilmente potrebbero incappare in vipere o nei grossi scorpioni locali (non piccoli e sostanzialmente innocui come i …More
Diciamo che a mio avviso la cosa non ha troppa importanza, visto che Gesù Nostro Signore fu battezzato da Giovanni comunque dentro l'acqua e non sulla riva.
Piuttosto io metterei sull'avviso i pellegrini, che in quei luoghi non si avventurino da soli vicino ai canneti, perchè probabilmente potrebbero incappare in vipere o nei grossi scorpioni locali (non piccoli e sostanzialmente innocui come i nostri, io stesso qui in montagna ne ho avuti alcuni in casa, da cui ho dovuto 'sloggiarli') dalla puntura fatale.
Inoltre confermo: la zona del mar Morto, in estate, è quasi da incubo. Ad Engaddi, l'unica - mi pare - oasi della costa israeliana lungo quel mare, ai primi di settembre faceva un caldo insopportabile, l'aria era tremendamente greve.
Ricordo che persino i giovani soldati israeliani di guardia al punto di ristoro di Engaddi erano stravaccati a terra, con le armi accanto, mezzi morti anche loro per il caldo asfissiante (a 400 metri sotto il livello marino è terribile, sembra una fornace). Se in quel momento ci fosse stato un attacco di terroristi islamici, sarebbero stati spacciati, poveracci...
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano