Clicks1.8K
it.news
5

Autorità di Fatima proibiscono la messa tradizionale

Le autorità del santuario di Fatima, Portogallo, hanno negato il 3 novembre a un gruppo di pellegrini la richiesta di avere una messa tradizionale nella Cappella delle Apparizioni, scrive Philip Murrell su Twitter.

Il gruppo apparteneva al Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote, di vecchio rito, che ha organizzato il pellegrinaggio a Fatima dall'1 al 5 novembre.

Nel giorno di Ognissanti, al superiore dell'Istituto, padre Gilles Wach, è stato somunque permesso di celebrare una messa solenne nella vecchia chiesa di Fatima. Il cardinale Raymond Burke era presente alla Messa.

#newsHfchxidiwh
Elia1
come mai la crisi della chiesa dilaga cosi forte anche in Portogallo?Sbaglio o suor Lucia aveva predetto che il Portogallo avrebbe mantenuto il dogma della fede?
Diodoro
@Acchiappaladri La logica è la seguente, carissimo: sotto l'occhio del Supremo possono, anzi DEBBONO stare "tutti". Tutti sia in senso multicolore (Arcobaleno): di ogni colore di pelle, di ogni GUSTO SESSUALE, di ogni RELIGIONE, ecc. ecc. - sia specificamente in senso hegeliano: Fascisti e Comunisti, Bianco (meglio, Rosso) e Nero. Si azzuffino a piacimento, all'infinito: così si attuerà …More
@Acchiappaladri La logica è la seguente, carissimo: sotto l'occhio del Supremo possono, anzi DEBBONO stare "tutti". Tutti sia in senso multicolore (Arcobaleno): di ogni colore di pelle, di ogni GUSTO SESSUALE, di ogni RELIGIONE, ecc. ecc. - sia specificamente in senso hegeliano: Fascisti e Comunisti, Bianco (meglio, Rosso) e Nero. Si azzuffino a piacimento, all'infinito: così si attuerà vivacemente il processo DIALETTICO che fa avanzare la Storia.
Sai che barba un dibattito sull'aborto in cui tutti sono contro l'aborto, come li organizzava padre Livio prima di venire stravolto? No: tu dici che bisogna ammazzare. io dico che non bisogna. L'importante è che siano PAROLE, parole umane... a fiumi, a laghi, a torrenti.
Il Capo sarà felice
Acchiappaladri
Senza alcuna volontà polemica ma solo per evidenziare un dettaglio della cronaca che potrebbe essere sfuggito a qualche lettore.

Il divieto NON ha colpito un pellegrinaggio della irregolare FSSPX o peggio ancora di qualche comunità sedevacantista:
la vittima è un istituto di diritto pontificio sempre rimasto PIENAMENTE in comunione col Vaticano, anzi fondato nel 1990 proprio perché alcuni …More
Senza alcuna volontà polemica ma solo per evidenziare un dettaglio della cronaca che potrebbe essere sfuggito a qualche lettore.

Il divieto NON ha colpito un pellegrinaggio della irregolare FSSPX o peggio ancora di qualche comunità sedevacantista:
la vittima è un istituto di diritto pontificio sempre rimasto PIENAMENTE in comunione col Vaticano, anzi fondato nel 1990 proprio perché alcuni sacerdoti in coscienza non si sentirono di seguire mons. Lefebrve dopo la sua disobbedienza al papa.
Continua a sfuggirmi la logica degli alacri tentativi del governo bergogliano di far tornare in piena comunione con esso la FSSPX proprio quando questo governo perseguita gli istituti di rito romano tradizionale (straordinario) già canonici, nonostante che sia ancora legge la libera scelta del rito (secondo il Summorum Pontificum).

Viene da pensare (andreottianamente) che, come per i FFI, per l'Istituto di Cristo re Sommo Sacerdote sia una colpa di origine l'essere consacrato alla Immacolata Concezione.
Sam Gamgee
Naturalmente , per la 'dirigenza' il pericolo per la loro stessa sopravvivenza e per il 'progresso' verso la luteranizzazione da dove viene ? Dalla mostruosamente retrograda e soprattutto CATTOLICA Messa di Sempre!
Francesco I
Chissà se la Vergine Santissima apprezza di più la messa filo-protestante rispetto alla Messa di Sempre: "Messa" al circo !