Clicks1.1K
it.news
2

Pell: "Francesco ha confuso la gente"

Il cardinale George Pell non ha mai approvato le dimissioni di Benedetto XVI e crede contro ogni evidenza che Francesco abbia "il grande dono dell'empatia e della simpatia" (webinar del 23 settembre, riportato su NcrOnline.org).

Su chi si scandalizza per Francesco, Pell dice che alcuni "si chiedono cosa si insegni" al momento. Pell afferma che Francesco ha un dono, come ce l'aveva Gesù, il dono di "raggiungere i peccatori alle periferie," (mentre in realtà Francesco raggiunge solo i giornalisti e conferma i Cattolici usciti dalla Fede). Questo suo modo di raggiungere gli altri "può aver confuso e ha confuso la gente", ammette Pell.

La soluzione di Pell è l'obbedienza suicida: "Dobbiamo rispettare l'ufficio, riverire l'uomo e obbedire alle indicazioni papali".

Sull'ambientalismo, Pell ricorda esempi di cambiamento climatico in qui il Reno si è prosciugato due volte nel Medio Evo [di sicuro dopo essere affluito nel Tevere]. Pell dubita che gli uomini possano "impedire" il cambiamento climatico, indicando la "distanza enorme" tra le prove e le raccomandazioni normative. Sul panico per il clima, Pell dice: "I pagani amano essere spaventati da qualcosa".

Pell esprime dispiacere per una Chiesa piccola ed elitaria: "Vorrei tenere insieme quanti più polentoni semi religiosi come me.”

Foto: George Pell, © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsDomhauhsab

Christoforus78
@N.S.dellaGuardia purtroppo non si può sparare apertamente sul ducetto. Bisogna prenderlo di striscio.
N.S.dellaGuardia
Mah... con ciò che ha vissuto ci si aspetterebbe ben altro da lui...