it.news
62.3K

"Sugli altari vuoti dimorano i demoni". Da Specola

Piazza San Pietro. Sono le 7 del mattino e ci sono solo poche persone che si affrettano a raggiungere il proprio posto di lavoro.

Entriamo nella basilica abbandonata. In pochi mesi abbiamo perso l'intensa attività che riempiva di vita i numerosi altari dell'enorme spazio. Questo era uno spettacolo sacro, unico al mondo. Ora non c'è più.

Sacerdoti provenienti da ogni angolo del mondo, da soli o accompagnati da gruppi di fedeli, celebravano in tutte le lingue e riti. Ora questo è proibito.

I chierichetti, ora banditi dal Vaticano, e i dipendenti della basilica si sono riuniti per assistere le centinaia, si dice fino a cinquecento, che celebravano presso l'altare papale e la tomba di Pietro.

Non crediamo che ciò abbia danneggiato qualcuno, ma sembra che tutto questo non fosse 'conciliare' e che sia stato quindi abolito per decreto.

Foto: Radek Kucharski, CC-BY

N.S.dellaGuardia
Basterebbe questo per rivelare agli occhi del mondo (almeno la parte sveglia) che bergoglio è un impostore ed usurpatore...
antonella333
Incredibile😪
Veritasanteomnia
"Farà guerra ai Santi" e più guerra farà più manifesterà la sua trista identità
Diodoro
Apprendo dal "pazzo" don Minutella che l'Altare Papale di San Pietro (quello posto sotto la Cupola, sotto il baldacchino berniniano) è rimasto INUTILIZZATO dall'intronizzazione di Pachamama (ottobre 2019) fino a oggi
Diodoro
MUSEALIZZAZIONE è una parola d'ordine decisiva per la Massoneria.
I "Centri Storici" vengono congelati, e poi visitati -a tempo perso- come testimonianze di un Passato che è definitivamente passato. Passato infantile fatto di speranze, sogni, poesia; passato sostituito, il 14/7/1789, dalla Modernità Razionale. Modernità che non crede in nessuno, se non nell'impero della morte e del suo Signore, …More
MUSEALIZZAZIONE è una parola d'ordine decisiva per la Massoneria.
I "Centri Storici" vengono congelati, e poi visitati -a tempo perso- come testimonianze di un Passato che è definitivamente passato. Passato infantile fatto di speranze, sogni, poesia; passato sostituito, il 14/7/1789, dalla Modernità Razionale. Modernità che non crede in nessuno, se non nell'impero della morte e del suo Signore, il Diavolo.
P.S. Naturalmente lo schema "E' arrivata l'Età Adulta, che ha sostituito l'Infanzia" è la perversione del tema fondamentale del Nuovo Testmento: "Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento (πληρῶσαι)" (Mt 5, 17)
N.S.dellaGuardia
Sicuramente c'entra anche quel "caro fratello" di ravasi...