Clicks1.4K
it.news

Cardinale Zen: "Siamo nelle mani della pazzia"

Il cardinale Joseph Zen ha contraddetto (EWTN, 3 agosto) il suo successore, il cardinale John Tong Hon, che aveva detto che, nonostante la nuova legge sulla sicurezza in vigore a Hong Kong, la libertà religiosa era ancora garantita.

Per Zen, la legge porta via ogni libertà e permette alla Cina di fare quello che vuole: "Siamo tornati alla rivoluzione culturale, siamo nelle mani della pazzia.”

Zen spiega che il cardinale Tong deve "obbedire alle istruzioni del Vaticano." Per Zen, "essere col Vaticano significa quasi avere totale rispetto del governo cinese.”

Ancora: “Per me, il Vaticano sta perseguendo una politica di sottomissione al governo cinese.”

#newsSgrofnkahq