Testo della confessione del cardinale Godfried Danneels
Massimo M.I.

Il cardinale Godfried Danneels confessa prima di morire:"11 cardinali hanno lavorato nell'ombra …

Il cardinale Godfried Danneels prima di morire confessa che lui e altri cardinali hanno pianificato è architettato costretto papa Benedetto XVI a …
Il presagio
Quindi che facciamo?
Facciamo come don m.?
Sinagoga di satana? Anticristo a San Pietro?
Che vogliamo fare?
Diodoro
Lasciamo l'occupante abusivo e i suoi cortigiani alle loro opere morte
piccolo gregge mariano
Questa triste verità confessata dal Cardinale Daneels, purtroppo non viene pubblicizzata come dovrebbe. I media fatto di tutto per nascondere queste notizie e nessuno ha il coraggio di denunciarle ai vertici ecclesiastici. Chiunque è a conoscenza di tutto questo, e ha permesso tutto questo, prima di essere intimorito dalla scomunica, dovrebbe aver timore della giustizia di Dio. Ma si comprende …More
Questa triste verità confessata dal Cardinale Daneels, purtroppo non viene pubblicizzata come dovrebbe. I media fatto di tutto per nascondere queste notizie e nessuno ha il coraggio di denunciarle ai vertici ecclesiastici. Chiunque è a conoscenza di tutto questo, e ha permesso tutto questo, prima di essere intimorito dalla scomunica, dovrebbe aver timore della giustizia di Dio. Ma si comprende bene che i cospiratori di questo piano diabolico, non temono Dio e non credono alla sua presenza, perchè avvolti dal fumo infernale.
Possiamo solo pregare affinchè il Signore intervenga presto e salvi la Sua Chiesa, che sappiamo dal Catechismo dovrà attraversare questa prova, ma nessuno ne parla (purtroppo nel sito de Vaticano hanno persino "oscurato" il Catechismo che non è più consultabile in maniera facile come prima, forse proprio per evitare che i fedeli abbiano una facile consultazione)

DA LEGGERE E MEDITARE OGNI SINGOLA PAROLA DEL CATECHISMO, PERCHE' QUESTA è LA VERITA' GIA' SCRITTA NEL CATECHISMO DELLA CHIESA

(Dal Catechismo della Chiesa Cattolica)


L'ultima prova della Chiesa

675
Prima della venuta di Cristo, la Chiesa deve passare attraverso una prova finale che scuoterà la fede di molti credenti [Cf Lc 18,8; Mt 24,12 ]. La persecuzione che accompagna il suo pellegrinaggio sulla terra [Cf Lc 21,12; Gv 15,19-20 ] svelerà il "Mistero di iniquità" sotto la forma di una impostura religiosa che offre agli uomini una soluzione apparente ai loro problemi, al prezzo dell'apostasia dalla verità. La massima impostura religiosa è quella dell'Anti-Cristo, cioè di uno pseudo-messianismo in cui l'uomo glorifica se stesso al posto di Dio e del suo Messia venuto nella carne [Cf 2Ts 2,4-12; 675 1Ts 5,2-3; 2Gv 1,7; 1Gv 2,18; 1Gv 2,22 ].

676
Questa impostura anti-cristica si delinea già nel mondo ogniqualvolta si pretende di realizzare nella storia la speranza messianica che non può esser portata a compimento che al di là di essa, attraverso il giudizio escatologico; anche sotto la sua forma mitigata, la Chiesa ha rigettato questa falsificazione del Regno futuro sotto il nome di "millenarismo", [Cf Congregazione per la Dottrina della Fede, Decreto del 19 luglio 1944, De Millenarismo: Denz. -Schönm. , 3839] soprattutto sotto la forma politica di un messianismo secolarizzato "intrinsecamente perverso" [Cf Pio XI, Lett. enc. Divini Redemptoris, che condanna il "falso misticismo" di questa "con- traffazione della redenzione degli umili"; Conc. Ecum. Vat. II, Gaudium et spes, 20-21. [Cf Ap 19,1-9 ] Cf Ap 19, 1-9].

677
La Chiesa non entrerà nella gloria del Regno che attraverso quest'ultima Pasqua, nella quale seguirà il suo Signore nella sua morte e Risurrezione [Cf Ap 13,8 ]. Il Regno non si compirà dunque attraverso un trionfo storico della Chiesa [Cf Ap 20,7-10 ] secondo un progresso ascendente, ma attraverso una vittoria di Dio sullo scatenarsi ultimo del male [Cf Ap 21,2-4 ] che farà discendere dal cielo la sua Sposa [ Cf Ap 20,12 ]. Il trionfo di Dio sulla rivolta del male prenderà la forma dell'ultimo Giudizio [Cf 2Pt 3,12-13 ] dopo l'ultimo sommovimento cosmico di questo mondo che passa [Cf Dn 7,10; Gl 3-4; 677 Ml 3,19 ].
ricgiu
Papa Benedetto continua nell'ambiguità in cui ha sempre sguazzato fin dai tempi del Concilio: un passo nella Tradizione ed uno nel Modernismo. Il suo stile di carattere. Lo conferma il suo sguardo laterale in molte circostanze che gli dànno l'espressione di furbetto.
Intanto ciò rivela la sua indegnità di ricoprire il ruolo di Vicario di Cristo (indegnità che si estende ai suoi predecessori fino …More
Papa Benedetto continua nell'ambiguità in cui ha sempre sguazzato fin dai tempi del Concilio: un passo nella Tradizione ed uno nel Modernismo. Il suo stile di carattere. Lo conferma il suo sguardo laterale in molte circostanze che gli dànno l'espressione di furbetto.
Intanto ciò rivela la sua indegnità di ricoprire il ruolo di Vicario di Cristo (indegnità che si estende ai suoi predecessori fino GIOVANNI XXIII). In questo apprezzo i Sedevacantisti, perché il Magistero non può trasformare il contenuto della Rivelazione.
nolimetangere
Intanto il biancovestito che accettò di essere il beneficiario della trama, quindi cospiratore lui stesso, fa quello per cui è stato insediato prepotentemente. Ossia demolire la cristianità. Quello che sconvolge è la passività di ratzinger. Non so dire se tanta passività e acquiescenza formale al colpo di stato sia dovuta a chissà cosa o a paura. Visto che se parla, parla a favore e si abbraccia …More
Intanto il biancovestito che accettò di essere il beneficiario della trama, quindi cospiratore lui stesso, fa quello per cui è stato insediato prepotentemente. Ossia demolire la cristianità. Quello che sconvolge è la passività di ratzinger. Non so dire se tanta passività e acquiescenza formale al colpo di stato sia dovuta a chissà cosa o a paura. Visto che se parla, parla a favore e si abbraccia con il beneficiario della trama.
Luca Santoro
Don Minutella ha fatto trasparire un pò di intelligenza dietro il suo comportamento. Il fatto di non togliersi l'abito bianco rivela addirittura che stia "prendendo in giro" gli usurpatori. Probabilmente, e faccio ie le conclusioni di Don Minutella, se dovesse morire Ratzinger, morirebbe da Papa. Per cui diventerebbe ovvio che in tutti questi anni era lui il Papa, non essendoci alcuna possibilità…More
Don Minutella ha fatto trasparire un pò di intelligenza dietro il suo comportamento. Il fatto di non togliersi l'abito bianco rivela addirittura che stia "prendendo in giro" gli usurpatori. Probabilmente, e faccio ie le conclusioni di Don Minutella, se dovesse morire Ratzinger, morirebbe da Papa. Per cui diventerebbe ovvio che in tutti questi anni era lui il Papa, non essendoci alcuna possibilità della coesistenza di due Papi in terra, rappresentanti di Pietro!
nolimetangere
Certamente due Papi non possono esserci in San Pietro. La mafia di San Gallo e la lobby Lavanda hanno inventato la figura del Papa Emerito che è una presa in giro dei cattolici proprio, ma il Papa è uno solo ed è Ratzinger, solo che Ratzinger NON ha comunque avuto la forza di combattere.
Se lui che è PAPA ha abbandonato il posto di combattimento noi che possiamo fare... noi ci diamo da fare, ma …More
Certamente due Papi non possono esserci in San Pietro. La mafia di San Gallo e la lobby Lavanda hanno inventato la figura del Papa Emerito che è una presa in giro dei cattolici proprio, ma il Papa è uno solo ed è Ratzinger, solo che Ratzinger NON ha comunque avuto la forza di combattere.
Se lui che è PAPA ha abbandonato il posto di combattimento noi che possiamo fare... noi ci diamo da fare, ma il suo silenzio è stato deleterio e quando ha parlato ha detto che tutto andava bene e ha riconosciuto una persona che demolisce la Chiesa. Se la demolisce e lui non parla un cattolico che deve pensare. LUI prima di noi dovrebbe parlare. Daneels almeno prima di morire ha parlato, mica sta bene portarseli nella tomba i segreti.... Pregare va bene ma la preghiera dà forza, e mi dispiace dirlo, gli voglio un gran bene, ma il suo abbandono ha messo noi nei guai e guai grossi.
Massimo M.I.
@Il presagio credo che una prova del genere aggiunta a tante altre, come ad esempio l'attestato della Rotary Club che attesta Bergoglio come membro onorario, sollevi un credente che ha a cuore le sorti della Chiesa e dovrebbe sentirsi alleggerito dal fardello dell'ubbidienza e dalla rispettabilità di questo papato. Certo questo fatto, apre la porta e conferma le varie profezie come quella della …More
@Il presagio credo che una prova del genere aggiunta a tante altre, come ad esempio l'attestato della Rotary Club che attesta Bergoglio come membro onorario, sollevi un credente che ha a cuore le sorti della Chiesa e dovrebbe sentirsi alleggerito dal fardello dell'ubbidienza e dalla rispettabilità di questo papato. Certo questo fatto, apre la porta e conferma le varie profezie come quella della Lasalet in cui si afferma che la chiesa gerarchica avrebbe perso la fede fino al soglio pontificio. La chiesa rimane nella fede vera fondata sulla vera dottrina. Come fu che la classe sacerdotale ebraica perse l'autorità e il culto, per essere trasferito al nuovo Israele, così c'è caso che attraverso queste prove la Chiesa sarà purificata da coloro che pur avendone l'abito, hanno annullato il culto a motivo dell'aver inquinato la dottrina con l'aver accettato le ideologie anticristiche del mondo
nolimetangere
👋👋👋👋👋👋👋
Luca Santoro
@nolimetangere si quello che dici è corretto e lo sconforto è generale. Non lo dire a me che tra le tante profezie non ci capisco quasi più niente. Però se Don Minutella ha parlato, ed è un vicario di Cristo, ed ha colto questo in BXVI, dobbiamo fare nostra questa conoscenza e seguire le tracce del pastore rimasto. Ricordo nel film Apocalisse di Giovanni, che Giovanni inviava messaggi …More
@nolimetangere si quello che dici è corretto e lo sconforto è generale. Non lo dire a me che tra le tante profezie non ci capisco quasi più niente. Però se Don Minutella ha parlato, ed è un vicario di Cristo, ed ha colto questo in BXVI, dobbiamo fare nostra questa conoscenza e seguire le tracce del pastore rimasto. Ricordo nel film Apocalisse di Giovanni, che Giovanni inviava messaggi profetici ai cristiani, si nascondeva e aveva un altro nome. Per non essere ucciso. Potrebbe essere lo stesso per BXVI. In ogni caso la morte da Papa Emerito sarebbe un colpo mortale alla commedia del falso Bergoglio.
nolimetangere
Come ho sempre detto amo moltissimo BXVI. ASSAI. Ma insomma mi rammarico e recrimino non solo che doveva avere più coraggio ma denunciare le pressioni. Certo il mio cuore e tutto il mio amore è per lui. Abbiamo solo lui e che Dio ce lo conservi a lungo.
Egli fu scelto dallo Spirito Santo e non lo avrebbe abbandonato nel combattimento contro questa legione di incipienti dannati. Ma la fragilità è …More
Come ho sempre detto amo moltissimo BXVI. ASSAI. Ma insomma mi rammarico e recrimino non solo che doveva avere più coraggio ma denunciare le pressioni. Certo il mio cuore e tutto il mio amore è per lui. Abbiamo solo lui e che Dio ce lo conservi a lungo.
Egli fu scelto dallo Spirito Santo e non lo avrebbe abbandonato nel combattimento contro questa legione di incipienti dannati. Ma la fragilità è venuta fuori.. E trocare un usurpatore e che Dio mi perdoni se sbaglio ma io sento che è cattivo, non è facile.
Riguardo alle profezie io credo solo a quelle riconosciute, altre possono sembrarmi credibili e non le scarto as priori altre sono un mantra continuo sempre la solita solfa, e basta non se ne puó più tutti messaggi fotocopia. E basta... Davvero mi sembra che la cosa sia sfuggita di mano.
Comunque Fatima e Lourdes al primo posto, poi ci sono tante altre, ma sempre riconosciute.. Ma queste ultime no di certo. Manco le keggo.